26/11/2020, 12.43
INDIA
Invia ad un amico

La Giornata per l'eliminazione della violenza contro le donne in Arunachal

di Felix Anthony

Mons. Pallipparambil: “è preoccupante la recente tendenza alla violenza contro le donne nella regione". Likro Mossang, presidente dell'Associazione delle donne nella diocesi di Miao:  un'adeguata educazione e consapevolezza è il modo giusto per combattere la violenza contro le donne.

Miao (AsiaNews) - La Commissione delle donne della diocesi di Miao nell'Arunachal Pradesh ha celebrato il 25 novembre la "Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne" con eventi di animazione e sensibilizzazione.

Inaugurando l'evento nell'auditorium della Light of the World School, il vescovo di Miao George Pallipparambil ha evidenziato il forte aumento della criminalità contro le donne nel nord-est dell'India, soprattutto nel recente passato. "Anche se - ha detto - le donne nell'India nord-orientale hanno tradizionalmente goduto di condizioni di vita più sicure, è preoccupante la recente tendenza alla violenza contro le donne nella regione".

Sottolineando la necessità di consapevolezza, il presule salesiano ha detto: “Non combattiamo solo la violenza, ma combattiamo il male che include il numero allarmante di aborti nella nostra regione”.

Suor Rose Abilu, direttrice della Light of the World School, ha tenuto il discorso chiave, attirando l'attenzione dei partecipanti sui vari tipi di violenza alla quale sono sottoposte le donne. "Il nord est dell'India è diventato un punto nevralgico per la tratta di esseri umani che è una forma crudele di violenza contro le donne e ognuna delle partecipanti di oggi deve impegnarsi a non cadere preda dei trafficanti", ha detto la suora appartenente alla congregazione delle Suore missionarie di Maria Ausiliatrice (MSMHC).

La signora Likro Mossang, presidente dell'Associazione delle donne nella diocesi di Miao, rivolgendosi ai partecipanti tra i quali studentesse di grado 11 e 12, ha affermato che un'adeguata educazione e consapevolezza è il modo giusto per combattere la violenza contro le donne e le ha incoraggiate a responsabilizzarsi con la formazione scolastica.

Nell'occasione è intervenuta anche la segretaria della Commissione per le donne nell'East Arunachal Pradesh, suor Mary Sarkar MSMHC.

Nel tdrarre le conclusioni, la signora Marina Wangsu, una leader donna di Miao, ha osservato che un piccolo evento come questo non porrà fine alla violenza contro le donne in tutto il mondo, ma farà molto per diffondere la consapevolezza tra i partecipanti, in particolare i giovani studenti.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Poso, violenze anticristiane: estremisti incendiano una chiesa protestante
23/10/2012
Avvistata in un porto somalo la petroliera saudita dirottata
18/11/2008
Lahore, muore una cristiana sfigurata con l’acido. Aveva respinto un musulmano
23/04/2018 15:08
Arunachal Pradesh: rubate (e poi ritrovate) due statue della Madonna
01/04/2019 11:14
Kashmir, stuprata bimba di tre anni. Vescovo di Srinagar: Vergogna per l’umanità
14/05/2019 14:00