20/01/2010, 00.00
CINA - HONG KONG
Invia ad un amico

Leader di Tiananmen condannato a 9 anni. Era stato arrestato ad Hong Kong

È accusato di frode per avere un passaporto falso. Le autorità di Hong Kong, invece di rimandarlo indietro, lo hanno consegnato alla polizia cinese.
Pechino (AsiaNews/Agenzie) – Zhou Yongjun, già leader del movimento di Tiananmen, è stato condannato a 9 anni di prigione per frode. Zhou (v.foto), condannato anche a pagare una multa di 80 mila yuan, era stato arrestato ad Hong Kong nel settembre 2008 e consegnato alle autorità cinesi, violando le leggi locali.
 
Nell’89 Zhou aveva partecipato al movimento degli studenti: era uno de giovani che sono rimasti inginocchiati per ore davanti alla Grande sala del popolo con una petizione per i leader contro la corruzione, rimasta inascoltata.
 
Era in piazza Tiananmen la notte del 4 giugno, quando l’esercito ha circondato la piazza e sparato su chiunque ci fosse, con centinaia, forse migliaia di morti. Detenuto per anni, nel 1993 è stato liberato ed è fuggito negli Stati Uniti. Nel 1998 ha cercato di tornare in Cina, ma è stato condannato a 3 anni di rieducazione-tramite-lavoro, una condanna amministrativa a lavori forzati. Scontata la pena, nel 2002 è tornato negli Usa.
 
Nel settembre 2008 ha cercato di rientrare in Cina di nascosto, per visitare i suoi genitori, molto malati, ma è stato arrestato appena arrivato ad Hong Kong, perché in possesso di un passaporto falso. Come a tutti gli esuli, la Cina ritira il passaporto e questi non possono più viaggiare.
 
Le autorità di Hong Kong, invece di rimandarlo indietro, al luogo di origine del suo volo, lo hanno consegnato alla polizia della Cina popolare. Dopo mesi di detenzione, lo hanno accusato di frode nel maggio scorso. La sentenza è stata emessa il 15 gennaio scorso.
Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Hong Kong consegna alla Cina un dissidente di Tiananmen
20/10/2009
Condanna a tre anni per Huang Qi: aveva aiutato i terremotati del Sichuan
23/11/2009
Sindacalista di Hong Kong: La Cina rischia di ripetere un altro Tiananmen
28/05/2009
Pechino mostra di “aprire” ai democratici sulle riforme a Hong Kong
25/05/2010
Migliaia in marcia ad Hong Kong per ricordare Tiananmen
01/06/2009