24/06/2019, 09.02
COREA DEL NORD-USA
Invia ad un amico

Lettera di Trump a Kim Jong-un: speranze per la riapertura dei dialoghi

Il leader nordcoreano ha definito “eccellente” ed “interessante” il contenuto del messaggio. La Casa Bianca: “Tra i due è in corso una corrispondenza”. La Corea del Sud, impegnata nel ruolo di mediatore tra Washington e Pyongyang, esprime soddisfazione per i nuovi sviluppi.

Seoul (AsiaNews/Agenzie) – Il presidente degli Stati Uniti, Donald J. Trump, ha inviato una lettera personale a Kim Jong-un. Secondo quanto riferito ieri dai media di Pyongyang, il leader nordcoreano ha definito “eccellente” ed “interessante” il contenuto del messaggio. La lettera di Trump sembra essere in risposta a quella che Kim aveva inviato al presidente Usa di recente, in occasione dell'anniversario del loro primo vertice a Singapore (12 giugno 2018). Trump ha descritto la lettera di Kim come “bella” e “molto calorosa”, sottolineando anche che la relazione tra i due leader rimane forte e che “succederà qualcosa di molto positivo”. Cresce la speranza che i gesti di buona volontà tra Trump e Kim spianino la strada alla riapertura dei negoziati sulla denuclearizzazione di Pyongyang e sull'allentamento delle sanzioni economiche imposte da Washington. Questi erano in stallo da mesi, in seguito al fallimento del secondo vertice Kim-Trump ad Hanoi.

La Korean Central News Agency (Kcna) – l'agenzia di stampa pubblica della Corea del Nord – ieri riportava: “Dopo aver letto la lettera, il leader supremo di Partito, Stato e Forze armate ha dichiarato con soddisfazione che la lettera ha un contenuto eccellente”. “Apprezzando – aggiungeva – la facoltà politica di giudizio e lo straordinario coraggio del presidente Trump, Kim Jong-un ha affermato che ne avrebbe seriamente preso in considerazione l’interessante contenuto”. Nel frattempo, a Washington la segretaria della Casa Bianca, Sarah Sanders, confermava che Trump ha inviato una lettera a Kim. “Tra i due è in corso una corrispondenza”, ha dichiarato ai cronisti. Né la Kcna né la sig.ra Sanders hanno rivelato il contenuto della missiva.

La Corea del Sud, impegnata nel ruolo di mediatore tra Washington e Pyongyang, esprime soddisfazione per i nuovi sviluppi. L'ufficio presidenziale di Seoul dichiara che lo scambio di lettere tra i leader della Corea del Nord e gli Stati Uniti contribuisce a rendere più trasparente il generale processo di dialogo. Ko Min-jung, portavoce di Cheong Wa Dae (la Casa Blu), afferma in una nota che “il governo valuta in modo positivo lo scambio di lettere tra i leader del Nord e degli Stati Uniti in termini di mantenimento dello slancio del dialogo”. La scorsa settimana, il vertice di Kim con il presidente cinese Xi Jinping ha ulteriormente sollevato speranze di un ritorno ai tavoli dei negoziati dopo una lunga pausa. Lo scorso 20 giugno, durante l’incontro a Pyongyang, Kim ha detto che eserciterà “pazienza” per risolvere la questione della penisola coreana, mentre Xi ha promesso che aiuterà ad affrontare i problemi di sicurezza del Nord.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Mike Pompeo ha incontrato Kim Jong-un in segreto
18/04/2018 08:29
Mike Pompeo a Pyongyang con il cd di 'Rocket Man' e un obiettivo: un piano per la denuclearizzazione
06/07/2018 11:32
Washington, Trump revoca nuove sanzioni contro la Corea del Nord
23/03/2019 10:14
Trump rassicura Kim Jong-un: se ci sarà l’accordo, resterà al potere
18/05/2018 08:45
Moon attende Kim Jong-un a Sud e media con gli Usa
29/03/2019 12:04