03/09/2016, 08.48
INDONESIA

Malang, 10mila fedeli accolgono il loro nuovo vescovo

Matthias Hariyadi

Mons. Henricus Pidyarto Gunawan, carmelitano, è stato accolto questa mattina nello stadio di Gajayama. Egli succede a mons. Herman Joseph Sahadat Pandoyoputro, dimessosi per limiti d’età. Domani mattina è in programma la prima messa episcopale. In aumento le vocazioni sacerdotali in tutto il Paese.

Malang (AsiaNews) – Da questa mattina la diocesi di Malang (Est Java) ha un nuovo vescovo. Mons. Henricus Pidyarto Gunawan, carmelitano, si è insediato al posto di mons. Herman Joseph Sahadat Pandoyoputro, di cui papa Francesco ha accettato le dimissioni per raggiunti limiti di età. Quasi 10mila fedeli si sono riversati nello stadio di Gajayana per salutare il nuovo pastore.

Ieri sera, 37 vescovi hanno guidato una veglia di preghiera per mons. Pidyarto Gunawan nella cattedrale di Santa Maria del monte Carmelo di Malang, cui hanno partecipato centinaia di cattolici da tutte le aree della diocesi. Domani il nuovo vescovo celebrerà la sua prima messa episcopale.

Mons. Pidyarto Gunawan ha insegnato per 30 anni Sacre Scritture nell’istituto “STFT Widya Sasana” di Malang, scuola superiore di teologia e filosofia in cui vengono formati i carmelitani e i religiosi di altre congregazioni.

Attraverso il sito web della Conferenza episcopale, mons. Pidyarto Gunawan ha messo in luce le linee del suo impegno pastorale, che si concentrerà sulla cooperazione con le comunità non cristiane promuovendo attività interreligiose. Inoltre, il nuovo vescovo si adopererà affinché le Sacre Scritture diventino più “familiari” per i cattolici locali, in modo che tutta la diocesi ne benefici.

La città di Malang e la provincia di East Java sono a maggioranza islamica e ospitano il 70% degli 80 milioni di membri del Nahdlatul Ulama (Nu), il più grande movimento di islam moderato dell’Indonesia.

La Chiesa indonesiana sta vivendo un momento di espansione, e insieme alle conversioni aumentano anche le vocazioni al sacerdozio. Il 25 agosto scorso 12 sacerdoti sono stati ordinati a Malang; il 30 agosto è stata la volta di tre sacerdoti saveriani dell’arcidiocesi di Medan (nord Sumatra). Molti dei nuovi sacerdoti vengono destinati alla missione all’estero, soprattutto in Africa orientale, America latina ed Europa.

Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Nel nord-est dell’India la Chiesa cresce in fedeli e vocazioni
20/10/2016 13:10
Un mese per far conoscere le Sacre Scritture ai bambini indonesiani
08/10/2010
Riscoprire la Bibbia per portare a tutti il messaggio cristiano
24/02/2009
Ulema contro il governo, pronti a difendere gli “eretici” ahmadi
23/04/2008
Jakarta sull’orlo della guerra civile: musulmani moderati contro radicali
02/06/2008