22 Febbraio 2018
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est


  • » 24/11/2015, 00.00

    TURCHIA – RUSSIA

    Mosca: “è un incidente grave” l’abbattimento dell’aereo russo da parte della Turchia



    Ankara sostiene che l’aereo russo aveva violato il suo spazio aereo. Mosca smentisce: “era in Siria”. Il portavoce del Cremlino dice di non sapere se sarà cancellata la prevista visita in Turchia del ministro degli esteri Sergey Lavrov, ma invita comunque a “non trarre conclusioni”.

    Beirut (AsiaNews/Agenzie) – “E’ un incidente grave”. L’affermazione del portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, indica che potrebbe avere conseguenze serie l’abbattimento di un aereo militare russo da parte della Turchia (nella foto), anche se lo stesso Peskov ha dichiarato che “sarebbe sbagliato ora dare eventuali valutazioni o ipotesi o trarre delle conclusioni prima che otteniamo un quadro completo" dell’accaduto. Ma ha aggiunto di “non avere idea” se sarà cancellata la prevista visita in Turchia del ministro degli esteri Sergey Lavrov.

    Ankara infatti sostiene che l’aereo russo, un Sukhoi-24, un bombardiere tattico,  è stato colpito in seguito a uno sconfinamento nello spazio aereo turco e dopo avere ignorato numerosi avvertimenti da parte dei caccia turchi. Mosca, invece, afferma che l’aereo è rimasto per tutto il suo volo all’interno dello spazio aereo siriano e che può provarlo.

    Ancora da Mosca, Peskov ha sostenuto che “si può supporre” che la questione dell’aereo abbattuto sarà sollevata dal presidente Putin nel colloquio che avrà oggi con il re giordano Abdullah e “in ogni caso, che ci sarà una reazione da parte del presidente”.

    Da parte della Nato, della quale fa parte la Turchia, un portavoce si è limitato a dichiarare che l’Organizzazione “è in contatto” con Ankara e ha rifiutato ogni altro commento.

    Incerta, infine, la sorte dei due piloti, lanciatisi col il paracadute. Alcune fonti sostengono che sono scesi sulle montagne turcomanne, in Siria, che uno dei due sarebbe morto e l’altro catturato dai ribelli anti-Assad.

    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    12/02/2018 11:35:00 MEDIO ORIENTE - USA - RUSSIA
    Abu Mazen a Mosca in cerca del sostegno russo. Sale la tensione fra Israele e Iran

    Il leader palestinese incontra Putin e tenta di rinsaldare l’alleanza con i russi, in vista dell’intervento al Consiglio di sicurezza Onu. Per la prima volta Trump critica Israele sugli insediamenti e il mancato accordo con i palestinesi. Drone iraniano sconfina in Israele, ma Teheran smentisce. I caccia israeliani colpiscono in Siria, ma perdono un mezzo. 

     



    22/07/2014 UCRAINA - RUSSIA
    Aereo abbattuto: i corpi arrivati in Ucraina, la scatole nere consegnate ai malesi
    Continua lo scambio di accuse. Ora Mosca parla di un caccia ucraino che volava sulla stessa rotta e vicino al volo civile. Il presidente Petro Poroshenko ha dichiarato che ci si prepara all'esame di 282 corpi, mentre altre 16 persone sono ancora ufficialmente disperse.

    19/07/2014 UCRAINA - RUSSIA
    Ucraina, stentano a partire le indagini sul volo abbattuto
    Nonostante le aperture di ieri, i separatisti filo-russi limitano le aree di accesso agli osservatori dell'Osce. Mistero sulla responsabilità reale, per la Casa Bianca "Putin ha il potere per ridurre le violenze ma non vuole farlo". Il Papa prega per le vittime e si appella alle parti in conflitto "per la pace e per un impegno a trovare soluzioni di dialogo".

    12/10/2012 SIRIA - TURCHIA - RUSSIA
    Siria, Ankara e Mosca discutono di armi. Ad Aleppo e Homs si muore senza cure
    Il Premier turco conferma la presenza di armi e munizioni di fabbricazione russa sull'aereo siriano civile sequestrato il 10 ottobre. Mosca nega ogni coinvolgimento e chiede la restituzione del materiale. A Homs e Aleppo si fugge per non morire. A Damasco sempre più giovani ritornano a sostenere il regime degli Assad.

    11/10/2012 TURCHIA – SIRIA
    Riparte il volo di linea siriano bloccato da Ankara. Sequestrato il carico
    Secondo le autorità turche, il cargo trasportava armi. L’Airbus A320 della Syrian Airlines proveniva da Mosca ed era diretto a Damasco. A bordo, 35 passeggeri e due membri dell’equipaggio. Ahmet Davutoglu, ministro turco degli Affari esteri: “La Turchia non vuole una guerra in Siria”, ma è “inaccettabile sfruttare il nostro spazio aereo per simili trasferimenti”.



    In evidenza

    BANGLADESH
    Snehonir, la ‘Casa della Tenerezza’ per disabili (Foto)



    La struttura nasce 25 anni fa dall’opera delle suore Shanti Rani e dei missionari Pime. A Rajshahi accoglie disabili mentali e fisici, sordomuti, ciechi, orfani, poveri, abbandonati. “Il principio-guida è avviarli alla vita”.


    COREA
    L’abbraccio delle atlete della Corea unita, sconfitte in gara, ma ‘prime’ nella storia



    Oggi hanno perso l’ultima partita conto la Svezia e sono finite al settimo posto. Le lacrime per l’imminente separazione. L’orgoglio della coach canadese: “I politici hanno preso la decisione esecutiva. Le nostre giocatrici e il nostro staff sono quelli che l'hanno fatta funzionare”. Atleta sudcoreana: spero che il nostro Paese sia fiero di noi: era una cosa più grande dell’hockey.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

     









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®