1 Ottobre 2014 AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook            

Aiuta AsiaNews | Chi siamo | P.I.M.E. | | Rss | Newsletter | Mobile




Dona
Il 5 x mille
ai missionari del PIME



mediazioni e arbitrati, risoluzione alternativa delle controversie e servizi di mediazione e arbitrato
invia ad un amico visualizza per la stampa


» 12/06/2012
ASIA - UE
Negative le borse asiatiche. Si raffredda l'euforia sulla Spagna e si teme per Italia e Grecia
Le borse scendono quasi tutte dell'1%. Mancanza di impegni sulla crescita. Per la Cina gli aiuti alla Spagna frenano la crisi a breve termine, ma non salvaguardano la stabilità. Il 17 giugno si vota in Grecia per o contro l'euro.

Hong Kong (AsiaNews) - Le borse asiatiche hanno aperto tutte in negativo quasi dell'1%, dopo la leggera euforia di ieri, nella speranza che i prestiti di 100 miliardi di euro alla Spagna avrebbero segnato un inizio di soluzione al debito europeo.

Ieri però i buoni del tesoro spagnolo sono saliti del 6,5% e quelli a 10 anni dell'Italia sono andati a 6,032%.

Oggi la borsa di Tokyo è scesa dell'1%; quella di Shanghai ed Hong Kong dello 0,8;  Seoul a meno 0,9. Tutte le azioni di compagnie che commerciano con l'Europa sono scese circa del 2%.

I timori degli analisti è che la crisi europea si diffonda sempre più e che l'Unione sta facendo molto per prestare moneta alle banche, ma fa poco per la crescita. Ieri sono andate in negativo anche le borse negli Usa e in Europa.

Ad accrescere insicurezza vi è il voto del 17 giugno in Grecia, dopo un'inconcludente elezione lo scorso 6 maggio, incapace di produrre un governo che diriga il Paese in un regime di austerità secondo i dettami della Ue. Le prossime elezioni greche  sembrano caratterizzarsi come quelle decisive per rimanere o uscire dall'area dell'euro.

La Cina, alla quale l'Europa si è spesso rivolta per un sostegno finanziario, ma inutilmente, ha dichiarato che la mossa della Ue verso la Spagna serve per frenare la crisi a breve termine, ma occorrono azioni più decisive per salvaguardare una stabilità  più continua.


invia ad un amico visualizza per la stampa

Vedi anche
09/03/2012 ASIA - GRECIA
Salgono le borse asiatiche dopo l'accordo sul debito della Grecia
16/05/2012 ASIA
Le paure sulla Grecia e i non prestiti cinesi fanno scendere le borse asiatiche
14/11/2011 ASIA-ITALIA
Salgono le borse asiatiche, sperando sull’Italia e Mario Monti
di Paul Hong
07/05/2012 ASIA-EUROPA
Cadono le borse asiatiche dopo le elezioni in Francia e Grecia
06/12/2011 ASIA - EUROPA
Standard & Poor’s e le banche europee contro l’euro

In evidenza
IRAQ-VATICANO
"Adotta un cristiano di Mosul": il grazie del vescovo per i primi aiuti
di Amel NonaMons. Amel Nona, vescovo caldeo di Mosul, anch'egli rifugiato, ringrazia tutti i donatori della campagna lanciata da AsiaNews. La situazione è sempre più difficile per il numero enorme di profughi e per l'arrivo dell'inverno e della neve, che rendono impossibile alloggiare nelle tende o all'aperto. La crisi, un'occasione che rende attiva la fede dei cristiani.
ITALIA - IRAQ
Continua la campagna "Adotta un cristiano di Mosul". Già raccolti oltre 350mila euro
di Bernardo CervelleraInviate al patriarca di Baghdad e ai vescovi del Kurdistan le donazioni ricevute fino al 31 agosto. La campagna serve a nutrire, alloggiare, vestire, consolare oltre 150mila profughi cristiani, yazidi, turkmeni, sciiti e sunniti, fuggiti dalla violenza dell'esercito del Califfato islamico. Una generosa partecipazione dall'Italia e da tutte le parti del mondo. Donazioni anche da chi è povero e senza lavoro. Una speranza per il mondo, per chi soffre e per chi dona.
IRAQ-ITALIA
"Adotta un cristiano di Mosul": il grazie del Patriarca Louis Sako; le preoccupazioni del vescovo del Kurdistan
di Bernardo CervelleraIl capo della Chiesa caldea ringrazia per la campagna di AsiaNews e spera che "questa catena di solidarietà si allunghi". Aiutare i profughi a rimanere in Iraq. Ma molti vogliono fuggire all'estero. Il vescovo di Amadiyah, che ha accolto migliaia di sfollati nelle chiese e nelle case: Aiutiamo anche arabi (musulmani) e yazidi, in modo gratuito e senza guardare alle differenze confessionali.

Dossier

by Giulio Aleni / (a cura di) Gianni Criveller
pp. 176
by Lazzarotto Angelo S.
pp. 528
by Bernardo Cervellera
pp. 240
Copyright © 2003 AsiaNews C.F. 00889190153 Tutti i diritti riservati: è permesso l'uso personale dei contenuti di questo sito web solo a fini non commerciali. L'utilizzo per riprodurre, pubblicare, vendere e distribuire può avvenire solo previo accordo con l'editore. Le foto presenti su AsiaNews.it sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate