17 Gennaio 2018
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est


  • » 30/08/2017, 09.00

    ISRAELE - LEGA ARABA

    Netanyahu: le colonie sono “terra d’Israele”. Lega Araba: non cerca la pace



    Per il diritto internazionale gli insediamenti israeliani sono illegali. Senza risposta le condanne dell’Onu. Gli insediamenti crescono in numero e popolazione.

    Il Cairo (AsiaNews/Agenzie) – “Questa presa di posizione non può venire da parte di qualcuno che cerca la pace”. Il segretario generale della Lega Araba, Ahmed Aboul Gheit, ha condannato così la rivendicazione della legittimità delle colonie ribadita dal premier israeliano Benjamin Netanyahu, che ha escluso la possibilità di un ritiro israeliano dalla Cisgiordania occupata.

    “Questa è la nostra terra – aveva dichiarato l’altro ieri Netanyahu – Siamo tornati qui per restarci una volta per tutte. Noi non sradicheremo più insediamenti dalla terra d’Israele”.

    Le colonie israeliane nei Territori Occupati sono considerare illegali in base al diritto internazionale e la comunità internazionale non riconosce la sovranità di Israele sulle stesse.

    Lo scorso 23 dicembre, il Consiglio di Sicurezza dell’Onu aveva condannato tali insediamenti con la risoluzione 2334, passata grazie all’astensione dell’allora uscente amministrazione Obama. Tuttavia, Israele non ha preso alcun provvedimento per adeguarvisi.

    Sotto il governo Netanyahu vi è stato un considerevole incremento delle colonie israeliane.  Ad oggi almeno 600mila cittadini israeliani vivono in oltre 130 insediamenti costruiti da Israele a partire dal 1967, data di inizio dell’occupazione. A fine marzo, il governo ha approvato la costruzione di un nuovo insediamento ufficiale a Shiloh.

     

    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    11/01/2018 13:55:00 ISRAELE - PALESTINA
    Cisgiordania, l’espansione delle colonie è ‘l’ultima pallottola’ alla soluzione dei due Stati

    Approvate 1.122 unità abitative e aperta gara d’appalto per aggiuntive 651. Nel 2017 sono state demolite 420 strutture palestinesi. Continua anche la violenza: ucciso un colono ebraico in un avamposto illegale.



    29/05/2009 PALESTINA - ISRAELE
    Obama- Abbas: Due Stati e uno stop alle colonie israeliane
    Ancora frizioni fra Usa e Israele sulle colonie. Obama sostiene la soluzione dei due Stati, ma è generico sull’attuazione. Abbas ripropone il piano arabo e la road map. La prossima settimana Obama sarà in Arabia saudita ed Egitto.

    22/07/2017 08:50:00 ISRAELE – PALESTINA
    Proteste a Gerusalemme: centinaia di palestinesi feriti e tre morti

    La tensione era stata alta sin dalla mattina. Gli scontri sono esplosi dopo la preghiera, scatenati dal lancio di granate stordenti da parte della polizia per separare i gruppi di manifestanti. Le vittime avevano fra i 18 e i 20 anni. In serata, un palestinese ha accoltellato a morte tre coloni perché “non c’è vita dopo quello che ho visto ad al-Aqsa”.



    01/12/2017 12:03:00 ISRAELE-PALESTINA
    Un palestinese e un israeliano uccisi lo stesso giorno

    Il palestinese è stato ucciso nel nord della Cisgiordania da un colono armato. Testimoni palestinesi affermano che stava curando la sua terra. L’esercito israeliano, giunto a scontro finito, sostiene che il colono si è difeso dal lancio di sassi. In serata, un soldato israeliano di 19 anni è stato ucciso a coltellate.



    02/01/2018 12:49:00 ISRAELE-PALESTINA
    Likud: annettere la Cisgiordania. Attivista israeliano: Israele tratta i territori come una sua proprietà

    Votata risoluzione a favore degli insediamenti e della sovranità israeliana sulle aree “liberate”. Ministro: “Ne abbiamo il diritto e l’obbligo morale”. Portavoce di B’tselem: “Israele usa il suo potere per imporre condizioni di vita coercitive su decine di comunità palestinesi, cercando di espellerli dalle loro terre”.





    In evidenza

    COREA
    La Corea del Nord invierà una delegazione olimpica di alto livello a Pyeongchang



    Dopo due anni di tensioni, il primo incontro fra delegazioni di Nord e Sud Corea. Seoul propone che gli atleti di Nord e Sud marcino fianco a fianco nelle cerimonie di apertura e chiusura dei Giochi (9-25 febbraio 2018).


    VATICANO
    Papa: il rispetto dei diritti di persone e nazioni essenziale per la pace



    Nel discorso ai diplomatici Francesco ha chiesto la soluzione di conflitti – a partire dalla Siria – e tensioni – dalla Corea a Ucraina, Yemen , Sud Sudan e Venezuela – e auspicato accoglienza per i migranti e per gli “scartati”, come i bambini non nati o gli anziani e rispetto per i diritti alla libertà religiosa e di opinione, al lavoro.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

     









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®