25 Luglio 2016
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est

  • mediazioni e arbitrati, risoluzione alternativa delle controversie e servizi di mediazione e arbitrato


    » 19/11/2014, 00.00

    COREA DEL NORD - ONU

    Onu: Pyongyang "a processo" per crimini contro l'umanità



    La Commissione per i diritti umani (Unhrc) ha passato una mozione con cui chiede di portare la Nordcorea davanti alla Corte penale internazionale. "Improbabile" che la misura superi il Consiglio di sicurezza, dove Russia e Cina (alleati di Pyongyang) sono membri permanenti. A febbraio un rapporto Onu ha fatto luce sulle atrocità compiute dal regime sulla popolazione.

    Pyongyang (AsiaNews/Agenzie) - La Commissione Onu per i diritti umani (Unhrc) ha chiesto al Consiglio di Sicurezza di portare la Corea del Nord davanti alla Corte penale internazionale per crimini contro l'umanità. L'agenzia delle Nazioni Unite ha passato ieri la mozione con 111 voti favorevoli, 19 contrari e 55 astensioni. La misura, non ancora vincolante, passerà all'Assemblea Generale il prossimo mese, e solo con un eventuale voto favorevole diventerà effettiva. Immediata la reazione del regime di Pyongyang, che attraverso il funzionario Cho Myong-Nam ha minacciato "nuovi test nucleari".

    La mozione passata ieri tiene conto del Rapporto Onu sui diritti umani in Corea, presentato nel febbraio 2014 e basato sulle testimonianze di esuli. Nel documento, si punta il dito contro le "atrocità inenarrabili e senza paragoni nel resto del mondo" che vengono compiute "su larga scala" contro "tutta la popolazione nordcoreana". Esso cita anche i campi di lavoro, dove sarebbero rinchiuse decine di migliaia di prigionieri. Pyongyang li definisce "centri di detenzione dove le persone vengono convinte a migliorare i propri pensieri e a ragionare sui propri errori".

    Michael Kirby, tra i firmatari del Rapporto, ha definito la mossa di ieri "un passo importante nella difesa dei diritti umani". La risoluzione non nomina mai il leader supremo della Corea del Nord, Kim Jong-un, ma ricorda che il documento Onu ritiene responsabili "i più alti livelli dello Stato" per gli abusi ai diritti umani.

    Tuttavia, diplomatici ed esperti dubitano che la misura riesca a superare il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, di cui Cina e Russia - principali alleati di Pyongyang - sono membri permanenti con diritto di veto. Ieri Mosca e Pechino hanno votato contro la mozione, insieme a Cuba, Iran, Siria, Belarus, Venezuela, Uzbekistan e Sudan.

    Sin So-ho, rappresentante nordcoreano alle Nazioni Unite, ha commentato: "Gli sponsor e i sostenitori di questa mozione devono essere ritenuti responsabili per tutte le conseguenze, perché sono loro che hanno distrutto l'opportunità e le condizioni per una cooperazione in materia di diritti umani".

     

     

    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    02/06/2012 SIRIA
    Condanna della Siria da parte del Consiglio per i diritti umani
    L'Alto commissario, Navi Pillay, ipotizza la possibilità di accusare il regime di Damasco di "crimini contro l'umanità e altri crimini internazionali". La Lega araba chiede di aumentare il numero degli osservatori Onu.

    25/05/2010 SRI LANKA
    Divide lo Sri Lanka la Settimana degli eroi di guerra
    Le alluvioni fanno fallire la Settimana degli eroi di guerra, organizzata dal governo per celebrare la sconfitta delle Tigri Tamil, costata la vita a decine di migliaia di civili. Secondo leader cristiani, il popolo è ancora lontano dalla riconciliazione e manifestazioni come questa contribuiscono ad aumentare il divario tra singalesi e tamil.

    24/05/2011 COREA DEL NORD
    Nel regime dei Kim “vivono ancora dei cristiani. E sono stimati”
    Pastore protestante sudcoreano: “In Corea del Nord ci sono ancora circa 40mila cristiani: torturati e chiusi nei campi di lavoro, ma un esempio per tutti”. La Chiesa cattolica non conferma queste cifre ma loda l’atteggiamento di chi riesce a fuggire, “missionario di speranza per tutti noi”.

    17/11/2006 COREA DEL SUD – COREA DEL NORD – ONU
    Seoul a favore di una risoluzione Onu sui diritti umani in Corea del Nord

    Per la prima volta in assoluto, la Corea del Sud si unisce alla comunità internazionale per condannare gli abusi di Pyongyang. Il cambiamento di politica influenzato anche dalla nomina di Ban Ki-moon al vertice delle Nazioni Unite.



    16/03/2010 COREA DEL NORD
    Pyongyang prepara il primo ritratto del “Terzo Kim”
    Il 15 aprile si festeggia la nascita di Kim Il-sung, “Presidente eterno” della Corea del Nord. Per l’occasione verrà esposto in pubblico il ritratto di Kim Jong-un, terzogenito e delfino di Kim Jong-il.



    In evidenza

    ASIA-GMG
    Card. Gracias: Alla Gmg di Cracovia i giovani asiatici portano i valori asiatici

    Nirmala Carvalho

    I nostri pellegrini asiatici non portano solo la grandezza, la vitalità e la bellezza dell’Asia, ma anche la diversità multi-culturale, il pluralismo e i valori asiatici dell'ospitalità, la famiglia e, naturalmente, la Chiesa dei giovani. Alla scoperta di Cracovia e del carisma di Giovanni Paolo II, iniziatore della Gmg.


    SIRIA
    Orrore ad Aleppo: gruppo ribelle “moderato” decapita un bambino palestinese



    Il movimento Nur Eddin Zanki ha sgozzato l’11enne Abdallah Issa al grido di “Allah Akhbar”. Il bambino è stato giustiziato per aver collaborato con l’esercito governativo. Prima di morire egli è stato vittima di torture. Il comando generale, prende una (timida) distanza dalla barbara uccisione. Il gruppo è sostenuto da Turchia, Usa, Qatar e Arabia saudita.

     


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®