23/04/2016, 12.12
INDIA
Invia ad un amico

Orissa, ordinati 2 sacerdoti al servizio dei cristiani di Kandhamal

di Santosh Digal

P. Pritam Singh e p. Bhanja Kishore Singh sono stati ordinati da mons. John Barwa, arcivescovo di Cuttack-Bhubaneswar. Alla cerimonia erano presenti oltre 1000 cattolici, 35 sacerdoti e 50 suore. Ora il distretto ha 12 sacerdoti, il numero più elevato di tutto lo Stato dell’Orissa. L’aumento delle consacrazioni conferma che la comunità cristiana non è intimorita dalle violenze scatenate dai radicali indù contro di essa.

Bhubaneswar (AsiaNews/Prashanti) – Con l’ordinazione sacerdotale di due diaconi nel villaggio di Bamunigam, il distretto di Kandhamal (in Orissa) ha ora 12 sacerdoti al servizio della comunità cristiana. Si tratta del numero più elevato in tutto lo Stato indiano, ed è indicativo di un fatto importante: le violenze dei pogrom anti-cristiani del 2008 non hanno frenato lo vocazioni.

La consacrazione dei due sacerdoti è avvenuta il 20 aprile scorso nella parrocchia di Nostra Signora di Lourdes. Mons. John Barwa, arcivescovo di Cuttack-Bhubaneswar, ha ordinato p. Pritam Singh e p. Bhanja Kishore Singh alla presenza di oltre 1000 cattolici, 35 sacerdoti e 50 suore.

P. Pritam appartiene alla Indian Missionary Society della provincia di Varanasi, mentre p. Kishore Singh si è formato nell’arcidiocesi di Cuttack-Bhubaneswar. Entrambi lavorano ad Alanjuri, in una delle missioni della parrocchia di Bamunigam.

Il villaggio conta ora sei sacerdoti diocesani e sei religiosi, oltre a 12 suore. L’aumento delle vocazioni consacrate conferma che la comunità cristiana del distretto non si è arresa al massacro che l’ha colpita nell’estate del 2008, quando i radicali indù hanno scatenato la più feroce persecuzione in India degli ultimi 300 anni. Le violenze, protratte per quasi quattro mesi, hanno causato la morte di 101 persone e hanno costretto 75mila persone a scappare dalle proprie case e villaggi, divenendo profughi.

L’ordinazione dei due sacerdoti avviene nel momento in cui la Chiesa dell’Orissa sta preparando le celebrazioni del centenario della nascita del primo sacerdote diocesano, p. Pascal Singh. P. Pascal proveniva dallo stesso villaggio di Bamunigam ed è stato il pioniere dell’educazione nel distretto di Kandhamal, fondando la Cambridge School a Cuttack e la Vijay High School a Raikia.

P. Ajaya Kumar Singh, coordinatore delle attività sociali in Orissa, ha dichiarato a Matters India: “Egli, insieme al fratello sacerdote, ha dedicato la propria vita alle comunità emarginate. Rimane una fonte di ispirazione per tutti noi. Siamo davvero orgogliosi che dal nostro villaggio provenga un così grande numero di sacerdoti”.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Kandhamal, tre cristiani battezzati: siamo disposti a morire per la fede
12/04/2017 12:05
Suora sopravvissuta ai pogrom in Orissa: ‘Ho visto la persecuzione ma non ne ho paura’
24/09/2018 12:33
Papa: Il sacerdote, come il Buon Pastore, “scartato” dal mondo, dona la vita per le pecore
03/05/2009
Suora di Kandhamal: Cristo crocifisso mi ha spinto a servirlo
09/01/2017 13:08
Kandhamal, 5mila tra cristiani e indù festeggiano la Pasqua nel distretto dei pogrom
18/04/2017 16:11