22/11/2018, 11.13
INDIA
Invia ad un amico

P. Joe Pereira: La dipendenza dalle droghe, una lotta tra Dio e Satana

di Nirmala Carvalho

In Asia è in aumento il consumo e il commercio di marijuana. Il sacerdote di Mumbai si occupa di recupero di tossicodipendenti dagli anni ’80. In aumento il numero di giovani drogati che sviluppano malattie mentali. “L’origine di tutto è il denaro”.

Mumbai (AsiaNews) – La dipendenza dalle droghe è “una lotta tra il bene e il male, tra Dio e Satana”. Lo afferma ad AsiaNews p. Joe Pereira, fondatore della Kripa Foundation, una Ong di Mumbai che si occupa del recupero di malati di Aids e tossicodipendenti. Egli è contro la legalizzazione della marijuana ed è preoccupato per l’aumento del commercio e consumo delle droghe leggere in Asia.

Secondo il sacerdote, che per il suo lavoro nel 2009 è stato premiato con il Padma Shri Award [la quarta onorificenza civile dell’India, ndr], “tutte le sostanze possono avvelenare. Non è la sostanza in sé, ma l’uso di quella sostanza che porta confusione e inganni tra il pubblico”.

Egli lavora nel campo della “riduzione della domanda” dal 1981, anno di nascita dell’associazione, che oggi conta 76 progetti in 26 centri in 11 Stati e collabora con diversi Paesi esteri. Secondo p. Pereira, il vero problema sta “nella riduzione dell’offerta. La proibizione non ha mai avuto grandi risultati. La dipendenza dalle sostanze stupefacenti, l’abuso e l’uso di sostanze che alterano le facoltà mentali non sono solo un problema di [dipendenza dalle] droghe, ma un problema umano. Si tratta della necessità ‘razionale’ di quelle sostanze che possono intossicare”.

Il sacerdote punta il dito con il presunto “uso ricreativo” della marijuana: “Un numero sempre crescente di giovani che ne fanno uso finiscono per sviluppare disturbi mentali. Ricchi e poveri [dipendenti dalle droghe] abbandonano il lavoro, diventano come degli zombie”. “È il denaro e la ricerca di profitto – conclude – che spinge tanti Paesi non solo a legalizzare il commercio della droga, ma anche a renderla accessibile ad una generazione arrabbiata e ostile nei confronti dei governi e del ruolo dei leader religiosi. Il popolo di Dio ha abbandonato la loro guida ed è arrivato Satana!”.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
P. Joe Pereira: da Madre Teresa, ho imparato la compassione per i tossicodipendenti
07/09/2017 11:30
Ong di Mumbai: curare la Madre Terra per guarire dalle tossicodipendenze
29/08/2017 11:55
Vasai, Ong celebra il Natale con bambini e tossicodipendenti nel segno di Madre Teresa
02/01/2018 12:29
Sacerdote indiano: Tossicodipendenti come Madre Teresa, hanno la stessa ‘sete di Gesù’
03/09/2019 12:27
P. Joe Pereira: la chiamata alla santità anche per i tossicodipendenti, assetati di amore e di Dio
08/05/2018 12:41