04/03/2017, 11.03
CINA

Pechino aumenta le spese militari del 7%. Ma c’è chi vorrebbe superare Trump

di Wang Zhicheng

Da due anni il budget delle Forze armate è al di sotto del 10%. La Cina deve difendersi dalle “intromissioni di esterni” nelle dispute territoriali. Generale in pensione: Dovremmo superare gli Usa e accrescere le spese militari del 12%. L’escalation fra tutti i Paesi della regione.

Pechino (AsiaNews) – Quest’anno la Cina aumenterà il bilancio delle Forze armate “intorno al 7%”, vigilando sulla “intromissione di esterni” nelle sue dispute territoriali. È quanto ha dichiarato la portavoce Fu Ying, in una conferenza stampa previa all’Assemblea nazionale del popolo, che si apre domani.

La portavoce ha anche precisato che il futuro delle spese militari della Cina dipenderà da ciò che gli Stati Uniti potranno fare nella regione.

Il riferimento è alle tensioni nel Mar Cinese meridionale, e alle isole che la Cina rivendica come proprie. Per questo essa sta attuando la militarizzazione di alcune di esse, fino a progettare l’installazione di rampe di lancio per missili terra-aria. Pechino afferma di voler difendere la sua sovranità e salvaguardare la libertà di navigazione nella zona. Ma la militarizzazione suscita timori e critiche dagli altri Paesi della regione, che rivendicano anche loro la sovranità su alcune delle isole. Fra essi vi sono Vietnam, Filippine, Malaysia, Brunei, Taiwan. Questi vedono nella forza militare degli Stati Uniti una garanzia contro i soprusi della Cina.

Giorni fa il presidente Usa Donald Trump ha prospettato una crescita del 10% delle spese militari nel suo Paese e la tensione sta portando a un’escalation militare di tutti i Paesi della regione.

Fu ha spiegato che la Cina chiede “una soluzione pacifica attraverso il dialogo e la consultazione [delle dispute territoriali]. Allo stesso tempo abbiamo bisogno di salvaguardare la nostra sovranità, i nostri interessi e i nostri diritti”. In particolare, ha aggiunto,  “abbiamo bisogno di vigilare contro l’intromissione di esterni nelle dispute”.

L’incremento delle spese militari di quest’anno è in linea con quello passato. Fino a due anni fa l’incremento era del 10-12%. Ma vi sono pressioni perché la Cina aumenti i fondi per l’esercito.

A margine della Conferenza politica consultiva del popolo cinese, che si tiene quasi in contemporanea con l’Anp, un generale in pensione, Wang Hongguang, ha dichiarato che “siccome il bilancio militare degli Usa è aumentato del 10%, anche noi abbiamo bisogno di aumentarlo in doppia cifra. L’ideale sarebbe un incremento del 12%”.

Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Xi Jinping sfoggia l’esercito “capace di sconfiggere tutti gli eserciti”
31/07/2017 10:32
Wen Jiabao riduce la crescita della Cina e tiene alte le spese militari per "vincere guerre locali"
05/03/2012
Li Keqiang: I successi della Cina oggi e domani
05/03/2018 10:20
La Cina è "sovrana" del Mar Cinese Meridionale. Scintille con Usa e Vietnam
30/07/2010
Mar Cinese meridionale, la Cina permetterà l’arrembaggio delle navi straniere
29/11/2012