22 Febbraio 2018
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est


  • » 11/02/2014, 00.00

    CINA-USA-ASIA

    Per la prima volta truppe cinesi partecipano alle esercitazioni militari Asia-Usa



    I Cobra Gold Drills si tengono in Thailandia, con soldati dell'Asean, del Giappone e della Sudcorea. I soldati devono uccidere dei cobra e bere il loro sangue. Fra gli osservatori vi sono pure Russia, Pakistan e Vietnam. I soldati di Pechino partecipano solo alle esercitazioni legate ad emergenze. La Cina è invitata anche alle esercitazioni marittime nell'Oceano Pacifico.

    Bangkok (AsiaNews/Agenzie) - Per la prima volta, la Cina si unisce alla più vasta esercitazione militare asiatica, sostenuta dagli Stati Uniti: un piccolo segno di distensione in una regione piena di tensioni.

    I soldati cinesi, 17, provengono dal comando di Guangzhou e da oggi partecipano alle esercitazioni Cobra Gold Drills che avvengono in Thailandia. Esse sono guidate dagli Stati Uniti e dalla Thailandia e vedono la presenza di 9mila soldati Usa, 4mila thai; 80 da Singspore,120 dal Giappone; 300 dalla Corea del Sud; 160 dall'Indonesia e 120 dalla Malaysia. Altre 11 nazioni, fra cui Russia, Gran Bretagna, Pakistan e Vietnam sono invitate come osservatori.

    I cinesi si limiteranno a partecipare alle esercitazioni legate all'emergenza, alla distribuzione di aiuti umanitari, di aiuti medici e di ricostruzione. Più in generale i Cobra Gold Drills comprendono anche esercitazioni militari via terra, mare e cielo, oltre che scontri a fuoco. I Cobra Gold Drills, iniziati nell'82, sono famosi perchè fra l'altro ai soldati è richiesto di catturare e uccidere dei cobra nella jungla, e di bere il loro sangue (v. foto).

    Il generale thai Tharnchaiyant Srisuwan ha dichiarato al Bangkok Post che "La partecipazione della Cina ... è un segno positivo che potrebbe ridurre i sospetti...sul ruolo dei soldati americani nella regione... Essa è anche un modo per migliorare le relazioni militari fra la Cina e i Paesi dell'Asean".

    Da tempo Pechino  guarda alla presenza degli Stati Uniti nel mar Cinese come un tentativo di contenimento dell'espansione cinese. Allo stesso tempo, Pechino è implicata in forti tensioni con alcuni Paesi dell'Asean per la sovranità delle isole Spratly e Paracel. Con il Giappone la Cina si contende la sovranità sulle isole Senkaku/Diaoyu.

    Le esercitazioni militari si concluderanno il 23 febbraio.

    Per la prima volta, quest'anno la Cina parteciperà anche alle esercitazioni militari marittime nel Pacifico. Anche queste sono guidate dagli Stati Uniti.

     

     

    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    22/07/2011 ASEAN - CINA - STATI UNITI
    Pechino: gli Usa rispettino la “integrità territoriale” della Cina
    La Clinton aveva invitato la Cina a una “stretta collaborazione” con i Paesi Asean per concordare un codice di comportamento per il Mar Cinese Meridionale. Ma la Cina non vuole che altri intervengano nel controllo del braccio di mare che considera di suo dominio.

    30/11/2013 USA - CINA
    Mar Cinese orientale: Gli Usa invitano le compagnie aree a rispettare le "regole di Pechino"
    Per Washington adeguarsi alle "note di volo" non significa accettare la zona di identificazione di difesa aerea (Zida) imposta in modo unilaterale da Pechino. Per sfidare i diktat cinesi Usa, Giappone e Corea del Sud hanno inviato sulla zona due bombardieri B52 e altri aerei da guerra e civili.

    28/11/2013 CINA-GIAPPONE-USA
    Scintille fra Cina, Usa e Giappone sulla zona aerea di controllo delle Senkaku/Diaoyu
    Pechino ha stabilito una zona di difesa aerea, ma ha lasciato passare senza fare nulla bombardieri Usa, aerei coreani e giapponesi. Filippine, Giappone e Corea del Sud temono che la zona sia il primo passo verso una rivendicazione di sovranità dell'aerea.

    19/07/2011 ASEAN - CINA
    L’ombra della Cina sull’annuale vertice Asean sulla sicurezza
    E’ iniziato oggi a Bali l’incontro dei ministri degli Esteri dei Paesi dell’Asia del SudEst, aperto a Cina, Stati Uniti e altre nazioni. Si prevede un acceso confronto sul Mar Cinese Meridionale. L’Asean è chiamato a dimostrare il suo rilievo politico e a mediare, ma si teme una spaccatura tra i Paesi membri.

    22/08/2012 CINA – GIAPPONE – STATI UNITI
    Pechino contro Washington: “Basta con la tensione nelle Diaoyu”
    La Cina accusa gli Stati Uniti di sostenere il Giappone nella questione della sovranità delle isole: la prova sarebbe fornita dalle esercitazioni militari congiunte fra Tokyo e Washington, in programma da mesi e iniziate ieri. Un editoriale della Xinhua attacca: “In questo modo, mettete a rischio la pace nell’area”.



    In evidenza

    BANGLADESH
    Snehonir, la ‘Casa della Tenerezza’ per disabili (Foto)



    La struttura nasce 25 anni fa dall’opera delle suore Shanti Rani e dei missionari Pime. A Rajshahi accoglie disabili mentali e fisici, sordomuti, ciechi, orfani, poveri, abbandonati. “Il principio-guida è avviarli alla vita”.


    COREA
    L’abbraccio delle atlete della Corea unita, sconfitte in gara, ma ‘prime’ nella storia



    Oggi hanno perso l’ultima partita conto la Svezia e sono finite al settimo posto. Le lacrime per l’imminente separazione. L’orgoglio della coach canadese: “I politici hanno preso la decisione esecutiva. Le nostre giocatrici e il nostro staff sono quelli che l'hanno fatta funzionare”. Atleta sudcoreana: spero che il nostro Paese sia fiero di noi: era una cosa più grande dell’hockey.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

     









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®