13/09/2021, 08.48
COREA DEL NORD
Invia ad un amico

Pyongyang: testato nuovo missile da crociera a lungo raggio

Terzo test missilisto dell'anno per il regime comunista. Secondo gli analisti, evitando il lancio di missili balistici i nordcoreani non hanno voluto provocare troppo gli Stati Uniti. Il Comando Usa per l'Indo-Pacifico e la Corea del Sud monitorano la situazione.

Seoul (AsiaNews/Agenzie) - Durante il fine settimana la Corea del Nord ha testato un nuovo tipo di missile da crociera a lungo raggio. Lo hanno riferito oggi i media statali nordcoreani, aggiungendo che il test è avvenuto senza la presenza del leader Kim Jong-un. 

I missili "hanno viaggiato sopra il territorio e le acque" della Corea del Nord e "hanno colpito obiettivi a 1.500 km di distanza", ha riferito la Korean Central News Agency (Kcna).

In base alle risoluzioni del Consiglio di sicurezza delle Nazioni unite, a Pyongyang è vietato l’uso della tecnologia balistica. I missili da crociera invece non sono soggetti a sanzioni perché sono considerati una minaccia inferiore. Tuttavia i missili da crociera volano a bassa quota e sono più difficili da individuare e secondo gli esperti potrebbero trasportare anche testate nucleari. Secondo gli analisti il regime comunista ha voluto dimostrare la propria forza militare evitando di provocare troppo gli Stati Uniti.

Il Comando Usa per l’Indo-Pacifico ha detto che il test rappresenta una minaccia per la regione e non solo. "Siamo a conoscenza dei rapporti sui lanci di missili da crociera della Repubblica popolare democratica di Corea. Ci stiamo consultando attentamente con i nostri alleati e partner e continueremo a monitorare la situazione", si legge in un comunicato del comando. Washington ha aggiunto che “l’impegno degli Stati Uniti per la difesa della Corea del Sud e del Giappone rimane saldo”. 

Il capo di Stato maggiore delle forze congiunte sudcoreane ha confermato che è in corso che un'analisi approfondita in collaborazione con l’intelligence statunitense, ma ha rifiutato di riferire i dettagli, tra cui il luogo in cui è stato condotto il test e se sono stati in grado di rilevare i lanci in anticipo.

Quello dello scorso weekend è il terzo test missilistico della Corea del Nord quest’anno ed è stato effettuato dopo che il regime comunista ha tenuto una parata militare per il 73° anniversario della fondazione del Paese. Il Paese sta patendo una forte crisi alimentare e ha chiuso le frontiere dallo scoppio della pandemia a inizio 2020.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Nuovo test: Pyongyang lancia due missili balistici
15/09/2021 08:45
Pyongyang svela nuovo ‘supermissile’
12/10/2020 08:47
Per il 75° anniversario del Partito, Kim Jong-un prepara una parata militare
09/10/2020 09:01
Pyongyang: parata militare per i 73 anni del Paese
09/09/2021 08:48
Seoul e Pechino riprendono le relazioni ‘normali’
31/10/2017 08:57