24/03/2016, 08.46
CINA
Invia ad un amico

Rilasciato Zhang Kai, avvocato che difende le croci della Cina dalla demolizione

Dopo essere apparso in televisione per “confessare i suoi crimini” e aver passato sei mesi in “residenza sorvegliata”, il legale è tornato in libertà. Insieme a un gruppo di combattivi attivisti per le libertà civili, ha difeso in tribunale le chiese cristiane destinate alla distruzione dalle autorità della provincia del Zhejiang.

Pechino (AsiaNews) – Zhang Kai, l’avvocato che difende le croci cinesi dalla demolizione forzata, è stato rilasciato. Lo riportano diversi social media nazionali, di sostenitori e amici. Secondo alcune fonti sarebbe uscito di galera ieri: ha passato sei mesi in “residenza sorvegliata” e non ha avuto alcun contatto con la famiglia o con un legale. Questo tipo di detenzione è riservata dalle autorità agli attivisti per i diritti umani e ai leader religiosi.

L’avvocato è apparso sulla televisione di Stato nel febbraio 2016 per “confessare” le sue colpe, ovvero “aver disturbato la quiete pubblica” e “aver messo in pericolo la sicurezza nazionale”. Queste apparizioni televisive, che secondo gli esperti riportano alla mente i tribunali del popolo di era maoista, sono sempre più frequenti: editori indipendenti, attivisti per la libertà di parola e avvocati vengono fatti sfilare davanti alle telecamere e in cambio ottengono uno sconto di pena.

Zhang, che ha rappresentato in tribunale le chiese cristiane che combattono contro la campagna del Partito comunista per abbattere le croci, è stato sequestrato dai funzionari della sicurezza lo scorso agosto 2015. L'avvocato è scomparso dalla città di Wenzhou, soprannominata "la Gerusalemme di Cina " per la sua grande popolazione cristiana.

Egli ha organizzato un team legale di oltre 30 persone per affrontare i casi religiosi nella provincia del Zhejiang. Il legale ha 37 anni ed era avvocato dello Studio legale Xinqiao di Pechino. Nel mezzo della campagna per la demolizione delle croci nel Zhejiang, di tutti gli avvocati per i diritti umani in Cina Zhang è stato il più attivo, e quello più coinvolto. Iniziando nell’agosto del 2014 con il rappresentare il pastore della chiesa della salvezza di Wenzhou, il reverendo Huang Yizi, ha iniziato a vivere a Wenzhou ed è divenuto consulente in molti casi relativi alla demolizione delle croci.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Libero un pastore protestante, protestava contro la demolizione delle croci in Cina
12/05/2016 11:33
Gli Usa chiedono a Pechino il rilascio “immediato” di avvocati e pastori cristiani
02/09/2015
Zhejiang, difendeva la sua croce: pastore protestante condannato a 14 anni
26/02/2016 11:28
Il coraggio dell'avv. Zhang Kai: difende col diritto le croci del Zhejiang
31/08/2015
Zhejiang, arrestato un pastore protestante: si era opposto alla demolizione delle croci
01/02/2016 10:41