07/11/2013, 00.00
TAIWAN
Invia ad un amico

Sport e prevenzione per combattere la piaga della depressione femminile

di Xin Yage
La Fondazione John Tung ha presentato a Taipei i risultati di una ricerca condotta in estate sulla depressione fra le donne: a Taiwan circa 1,2 milioni ne soffrono. Per contrastarla "serve lo sport": domenica 10 novembre un primo raduno ciclistico per sostenere la ricerca e aiutare la prevenzione.

Taipei (AsiaNews) - La depressione femminile è un fenomeno in crescita a Taiwan, che riguarda circa 1,2 milioni di donne. Per contrastarla, la Fondazione John Tung (董氏基金會) ha presentato uno studio sul problema e attraverso la stampa nazionale ha diramato una serie di rimedi che possono essere messi in pratica prima di dover arrivare a una terapia vera e proprio.

La Fondazione, guidata da Ye Yaxin (葉雅馨), ha svolto la ricerca durante la scorsa estate: i risultati, presi su un campione di 2850 donne, mostrano che il 12,4% presenta segni inequivocabili di depressione. Sulla base di questi numeri, e con l'aggiunta di statistiche riportate anche da altri sondaggi in diverse zone di Taiwan, gli analisti ritengono che 1,19 milioni di donne taiwanesi hanno bisogno di trattamento o di supporto per affrontare questo problema.

Durante la stessa conferenza stampa, Ye Yaxin non si è limitata a presentare dati, ma ha anche evidenziato una delle più efficaci soluzioni possibili per il trattamento e la prevenzione della depressione: fare sport.

Partendo dalle domande presenti nel questionario, l'attivista ha infatti evidenziato quali siano i rimedi che le donne stesse adottano per lottare contro questa condizione fisica e psicologica. Al primo posto la riposta più usata era "pulire l'abitazione": poi vengono "mettere in ordine", "svolgere le faccende di casa", "guardare la tv,, "guardare un film", "parlare con altre persone", "riposare e dormire", "usare il telefonino o altri mezzi per comunicare con altri" e infine "fare sport". Che però risulta solamente ottavo nella lista.

Ye Yaxin ha sottolineato proprio questo fattore e ha spiegato che alcune ricerche scientifiche serie dimostrano che fare sport per un periodo almeno di sei mesi riduce le possibilità di essere affetti da depressione. Secondo la ricerca della Fondazione, invece, chi è soggetta a depressione o non pratica sport o lo pratica molto di rado.

Proprio per questo, la Fondazione ha annunciato per domenica 10 novembre un'attività ciclistica non agonistica per aiutare a  liberare dalla piaga della depressione (解開心鎖轉動快樂的單車活動). La giovane e dinamica stella televisiva Janel Tsai (蔡淑臻) sarà il volto di questa iniziativa destinata a incoraggiare le donne a lottare contro lo spettro di questa condizione mentale: "Non lasciare che la tristezza e la depressione cambino la tua vita!" è lo slogan proposto.

"È da notare - ha poi concluso Ye Yaxin - che per quanto riguarda le statistiche a livello globale, nel mondo il numero di donne che soffrono di depressione è il doppio di quello dei maschi. Per questa ragione dobbiamo essere particolarmente attente alla nostra salute mentale".

 

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Non solo vaccini: sostanze cancerogene nei medicinali per l’ipertensione
08/08/2018 12:12
Taipei e gli scandali alimentari, un danno da 130 milioni di euro
18/09/2014
Cina: il benessere fa aumentare depressioni e suicidi
10/03/2008
A Shanghai una clinica materna con tennis e golf, ma per una migrante solo la strada
19/12/2006
Hong Kong, dopo le proteste è allarme depressione
06/07/2019 10:20