21 Dicembre 2014 AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook            

Aiuta AsiaNews | Chi siamo | P.I.M.E. | | Rss | Newsletter | Mobile




Dona
Il 5 x mille
ai missionari del PIME



mediazioni e arbitrati, risoluzione alternativa delle controversie e servizi di mediazione e arbitrato
invia ad un amico visualizza per la stampa


» 10/08/2012
COREA DEL SUD
Un video per spiegare al Paese la missione della Chiesa in Corea
di Joseph Yun Li-sun
La Conferenza episcopale ha auto-prodotto e messo online un bel video (in inglese e coreano) con cui intende spiegare ai non credenti e ai catecumeni la storia e la missione della Chiesa locale, l’unica in Asia a essere cresciuta senza l’aiuto di missionari stranieri.

Seoul (AsiaNews) - La Chiesa cattolica coreana ha creato e pubblicato un video per spiegare la propria origine e le proprie attività ai non cattolici e ai catecumeni. Il video mostra in che modo i fedeli locali, nonostante le dure persecuzioni affrontate nel Paese durante l'era imperiali, siano riusciti a crescere e a diffondere il messaggio evangelico.

Nel video è sottolineato in modo particolare il fatto che, unico Paese in Asia, la Corea abbia coltivato il cristianesimo senza l'aiuto di missionari stranieri: questi, espulsi dai diversi imperatori del XVI e XVII secolo, riuscirono a educare soltanto alcuni coreani che poi hanno trasmesso la fede ai loro figli e ai nuovi catecumeni.

Nella seconda metà, il video - che si può vedere in lingua inglese qui http://www.youtube.com/watch?v=eMrEMqchuR0&feature=youtu.be - spiega il ruolo e la funzione della Conferenza episcopale coreana, che accompagna i fedeli e struttura la Chiesa. Come recita il messaggio che accompagna il video, "si vuole mostrare lo sforzo continuo dei nostri vescovi per l'unità dei cattolici coreani".

I presuli, conclude il messaggio, "si riuniscono per discutere materie di interesse comune, per intraprendere nuove missioni pastorali e per suggerire le migliori applicazioni pratiche per la Dottrina sociale della Chiesa".

 

 

 


invia ad un amico visualizza per la stampa

Vedi anche
15/07/2008 NEPAL
Preghiera interreligiosa per onorare la memoria di p. Prakash, martire del Nepal
di Kalpit Parajuli
01/07/2008 COREA DEL SUD
“In viaggio con i vescovi coreani, per promuovere il dialogo interreligioso”
di Theresa Kim Hwa-young
18/03/2005 corea del sud
Corea del Sud, la fede ricevuta e la missione
12/09/2005 COREA DEL SUD
Missioni in tutta l'Asia per la neonata provincia gesuita sudcoreana
16/11/2010 COREA DEL SUD
In due mesi 120mila sud-coreani conquistati dal docu-film su p. Lee Tae-suk
di Theresa Kim Hwa-young

In evidenza
IRAQ-VATICANO
Vescovo di Mosul: Gesù nasce fra i container dei rifugiati. Continua la campagna "Adotta un cristiano di Mosul"
di Amel NonaI profughi perseguitati dallo Stato islamico hanno perso tutto: beni, casa, lavoro, scuole, futuro. Ma rimane forte la fede e la missione. Raccolti e inviati quasi 900mila euro. Il messaggio di vicinanza di papa Francesco. La campagna continua secondo la proposta del patriarca di Baghdad: digiuno e sobrietà a Natale e Capodanno, offrendo il corrispettivo per i cristiani di Mosul.
IRAQ
Patriarca caldeo: Digiuno alla vigilia di Natale per il ritorno dei profughi a Mosul
di Joseph MahmoudMar Louis Sako domanda ai fedeli di non celebrare in modo "mondano", con sfarzo e abbondanza, Natale e Capodanno in segno di solidarietà con i fuggitivi della piana di Ninive, perseguitati dall'Esercito islamico. AsiaNews aderisce al digiuno proposto dal Patriarca e chiede a tutti i lettori di dare il corrispettivo del digiuno a sostegno della campagna "Adotta un cristiano di Mosul".
IRAQ - ITALIA
Lettera dell'arcivescovo di Mosul: Grazie per gli aiuti, che sostengono le sofferenze dei rifugiati
di Amel NonaLe offerte di tutti i donatori della campagna "Adotta un cristiano di Mosul" sono usate per acquistare cibo, vestiti pesanti, coperte per i profughi e affittare case o roulotte per affrontare l'inverno e il freddo che sono giunti molto presto. Due donne hanno difeso la loro fede cristiana davanti ai miliziani islamisti che volevano convertirle, minacciandole di uccidere. Rifugiato fra i rifugiati, mons. Nona scopre un modo nuovo di essere pastore.

Dossier


by Giulio Aleni / (a cura di) Gianni Criveller
pp. 176
Copyright © 2003 AsiaNews C.F. 00889190153 Tutti i diritti riservati: è permesso l'uso personale dei contenuti di questo sito web solo a fini non commerciali. L'utilizzo per riprodurre, pubblicare, vendere e distribuire può avvenire solo previo accordo con l'editore. Le foto presenti su AsiaNews.it sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate