29/03/2022, 08.48
ASIA TODAY
Invia ad un amico

Chhattisgarh, pastori protestanti arrestati con l’accusa di conversioni forzate

Le notizie di oggi: il Cremlino ha sospeso le pubblicazioni della Novaya Gazeta, ultima voce “indipendente” del Paese; isolata dall’Occidente, Mosca guarda con crescente attenzione alla Cina e forma un “Consiglio di coordinamento” con Pechino; dopo 25 anni “va in vacanza” l’ex presidente turkmeno Gurbanguly Berdymuhamedov; al via il dibattito sulla sfiducia per il primo ministro pakistano; Aung San Suu Kyi in quarantena dopo un contatto con un positivo al Covid-19. 

INDIA
Due pastori cristiani sono stati arrestati nel Chhattisgarh, Stato dell’India centrale, con l’accusa di conversioni forzate. Una folla di radicali indù ha fatto irruzione nella casa di preghiera del villaggio di Rajouti e ha assaltato la comunità riunita per la funzione domenicale. In contemporanea, almeno 15 agenti hanno prelevato i due leader religiosi, al momento rinchiusi nel carcere di Jaspur.

RUSSIA
Dopo una serie di pressioni da parte degli organi statali, anche la Novaya Gazeta ha deciso di sospendere le pubblicazioni. La rivista del premio Nobel per la pace Dmitrij Muratov era, in pratica, l’ultima voce indipendente nel mondo dell’informazione della Russia odierna. 

RUSSIA - CINA
In conseguenza delle sanzioni occidentali, Mosca ha deciso di “allargare la base di analisi e conoscenza approfondita della Cina”, come ha spiegato il direttore delI’istituto per l’Estremo oriente dell’Accademie delle scienze di Russia Kirill Babaev. Al riguardo verrà formato un “Consiglio di coordinamento” sulla Cina che coinvolgerà tutti gli specialisti del Paese.

TURKMENISTAN
L’ex-presidente “Arkadag” (Protettore) Gurbanguly Berdymuhamedov ha chiesto ufficialmente al figlio Serdar, suo successore, di poter “andare in vacanza dopo 25 anni” per dedicarsi alla scrittura di libri, studiare la questione del “dialogo fra le donne nei paesi asiatici” e preparare il Forum tra Asia centrale e Russia, previsto quest’anno. Serdar ha ufficialmente concesso le ferie illimitate.

AFGHANISTAN
Dopo le donne, i talebani impongono nuove norme anche per gli impiegati pubblici che dovranno portare la barba e aderire a un codice per l’abbigliamento, pena il licenziamento. Rappresentanti del ministero della “morale” islamica pattugliano gli ingressi, vigilando sul rispetto delle disposizioni. Essi dovranno anche pregare all’ora prestabilita dai dettami della fede musulmana.

MYANMAR
L’ex leader birmana Aung San Suu Kyi è in quarantena e non ha presenziato alle udienze del processo intentato dalla giunta golpista perché a contatto con un positivo al Covid-19. Il contagio è emerso nello staff della 76enne Nobel per la pace, già condannata per altri capi di accusa. Al momento non sarebbe contagiata, ma cresce la preoccupazione per la mancanza di notizie ufficiali. 

PAKISTAN
In Pakistan è stato fissato per il 31 marzo l'inizio della discussione della mozione di sfiducia presentata dall'opposizione contro il primo ministro Imran Khan, con l’obiettivo di far cadere il governo. L’ex campione di cricket, oggi in politica, è nel mirino della critica per una cattiva gestione dell’economia. Il voto si terrà entro una settimana. Le opposizioni avrebbero i 172 voti (su 342) necessari per sfiduciarlo. 

TURCHIA
Lo scorso anno in Turchia almeno 115 giornalisti hanno subito violenze fisiche legate al loro lavoro e uno è stato ucciso. Te su cinque nel corso della carriera hanno ricevuto minacce. Lo rivela uno studio della Turkish Journalists Association (Tgc): 241 cronisti sono apparsi davanti a un giudice e 73 sono stati arrestati. Alla fine del 2021 erano 44 i giornalisti in carcere a scontare la condanna.  

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Afghanistan, raid Usa: ucciso il leader di al-Qaeda Ayman al-Zawahiri
02/08/2022 08:49
Telefonata tra Xi Jinping e Biden: confronto su Taiwan
29/07/2022 08:55
Baghdad, sadristi attaccano Parlamento contro candidato premier filo-iraniano
28/07/2022 09:01
Filippine, forte terremoto al nord: gravi danni e vittime
27/07/2022 08:44
Gli anziani della Corea del Sud vorrebbero lavorare fino a 73 anni
26/07/2022 08:47


Iscriviti alle newsletter

Iscriviti alle newsletter di Asia News o modifica le tue preferenze

ISCRIVITI ORA
“L’Asia: ecco il nostro comune compito per il terzo millennio!” - Giovanni Paolo II, da “Alzatevi, andiamo”