13/05/2022, 08.43
ASIA TODAY
Invia ad un amico

Dagli Usa 150 milioni di dollari di interventi per l'Asean contro l'influenza cinese

Le altre notizie del giorno: la Corea del Nord ha effettuato il 15mo lancio missilistico dell'anno; in India una coppia ha citato in giudizio il figlio per non avergli ancora dato un nipote; Hun Sen è stato quasi colpito da una scarpa; l'Indonesia sta imponendo il divieto di esportazione all'olio di palma; l'emiro del Qatar fa tappa in Iran per l'accordo sul nucleare.

USA – ASEAN

Gli Stati Uniti hanno annunciato ieri una serie di misure di cooperazione con l’Asean al fine di contrastare l’influenza cinese nella regione. I programmi, che costeranno 150 milioni di dollari, riguarderanno la cooperazione per la sicurezza marittima, l’istruzione, la sanità, lo sviluppo di energia da fonti rinnovabili e del digitale.

CAMBOGIA

Un militare cambogiano in pensione ha lanciato una scarpa contro il primo ministro Hun Sen, in visita a Washington. Il premier, che da 36 anni governa la Cambogia reprimendo l’opposizione, si trova negli Stati Uniti per un vertice tra il presidente Biden e le nazioni del sud-est asiatico. La scarpa non ha colpito Hun Sen, ma il video è diventato virale.

INDONESIA – TIMOR EST

L’Indonesia ha sequestrato 81mila litri di olio da cucina diretti a Timor Est. Il ministro del Commercio indonesiano ha spiegato che una nave in partenza non aveva citato la presenza nel suo carico di quantità di olio di palma crudo, su cui Jakarta ha imposto un divieto all’esportazione.

COREA DEL NORD

Ieri Pyongyang ha annunciato il primo lockdown nazionale ammettendo la presenza nel Paese del covid-19 – e riportando oggi 6 morti. Poi ha lanciato tre missili balistici a corto raggio verso il Mar del Giappone. È il 15mo lancio quest’anno ma il primo dal giuramento alla presidenza di Yoon Suk-yeol in Corea del Sud.

INDIA

Una coppia dell’Uttarakhand, India settentrionale, ha citato in giudizio il proprio figlio e la moglie per non aver dato loro “un nipote con cui giocare” dopo sei anni di matrimonio. Sanjeev e Sadhana Prasad affermano di aver speso tutti i loro risparmi per il matrimonio e l’istruzione del figlio Shrey Sagar, a cui hanno chiesto un risarcimento di 65mila dollari se non dovesse nascere un bambino entro un anno.

QATAR – IRAN

L'emiro del Qatar, Tamim bin Hamad al-Thani, ha incontrato a Teheran l'ayatollah Ali Khamenei e il presidente Ebrahim Raisi, nel tentativo di concludere l'accordo sul nucleare iraniano.  Al-Thani è arrivato ieri e in un secondo momento dovrebbe partire alla volta dell’Europa. L’Iran nelle dichiarazioni ufficiali non ha citato l’accordo sul nucleare ma solo la cooperazione regionale.

KAZAKISTAN – TURCHIA

Il presidente kazaco Tokaev è giunto ad Ankara per la sua prima visita ufficiale, dove terrà un summit politico ed economico con Erdogan, parteciperà a un business-forum e a diversi incontri con gli imprenditori turchi. Non sostenendo la Russia nella guerra ucraina, il Kazakistan può formare un nuovo asse con la Turchia, secondo molti osservatori.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Centinaia di studenti della Tianjin University in piazza contro le restrizioni Covid
28/05/2022 08:45
Beirut, medici e sanitari in piazza contro la crisi: due giorni di sciopero generale
27/05/2022 08:52
Kashmir, ergastolo per il leader separatista Yasin Malik
26/05/2022 08:50
Nablus, un 16enne palestinese ucciso dai soldati israeliani
25/05/2022 08:51
Pechino blocca la partecipazione di Taiwan all’assemblea annuale Oms
24/05/2022 08:50


Iscriviti alle newsletter

Iscriviti alle newsletter di Asia News o modifica le tue preferenze

ISCRIVITI ORA
“L’Asia: ecco il nostro comune compito per il terzo millennio!” - Giovanni Paolo II, da “Alzatevi, andiamo”