12/04/2010, 00.00
FILIPPINE
Invia ad un amico

Diffondere i valori del Vangelo ai musulmani per la pace a Mindanao

di Santosh Digal
La regione a maggioranza musulmana è da 40 anni teatro di guerra tra esercito e ribelli islamici. P. Randy Glore Rendora e Sr Claire Marie R. Sy, entrambi missionari nella provincia di Lanao del Sur (Mindanao), raccontano ad AsiaNews la loro esperienza di dialogo interreligioso tra i musulmani.

Manila (AsiaNews) –  Promuovere il dialogo interreligioso, condividendo i valori del Vangelo anche con i musulmani e insegnando nelle scuole la cultura della pace. È questo lo scopo di p. Randy Glore Rendora, Francescano, e sr Claire Marie R. Sy, missionaria carmelitana di S. Teresa del Gesù bambino. I due lavorano entrambi nella provincia di Lanao del Sur a Mindanao, regione martoriata da oltre 40 anni di guerra tra esercito filippino e ribelli islamici.

P. Randy Glore Rendora ha sempre compiuto la sua missione in mezzo ai cattolici. Di recente ha avuto l’opportunità di passare un mese intero come ospite in una famiglia musulmana di Sogod, piccolo villaggio nei pressi della città di Marawi (Lanao del Sur), dove ha condiviso con loro l’esperienza del Vangelo. “Ero molto ansioso – racconta - a causa dei miei pregiudizi sui musulmani dovuti soprattutto alle immagini viste attraverso i media, ma loro  mi hanno trattato come un membro della famiglia e mi hanno cambiato il nome in Achmad, che in arabo significa ‘costante ringraziamento a Dio’”. Il missionario sottolinea l’opportunità di condividere i valori del Vangelo con gli islamici. “Senza questo approccio – afferma – la fede non è genuina e non ci potrà mai essere un vero dialogo tra cristiani e musulmani a Mindanao”.        

Suor Claire Marie lavora invece come insegnante nella diocesi di Malaybalay (Lanao del Sur). Una volta al mese insieme ad altre due consorelle, la suora tiene seminari e corsi di formazione religiosa e spirituale in oltre 50 scuole pubbliche della zona.

“E’ importante insegnare ai giovani studenti la cultura della pace – afferma la regiosa – studenti e famiglie di entrambe le fedi desiderano la pace per la regione”.

Le lezioni sono rivolte a insegnanti, studenti e genitori di entrambe le fedi. “La missione della Chiesa – afferma - è quella di promuovere e investire nel dialogo interreligioso ora, e noi come missionari dobbiamo dare tempo e forze per aiutare le nuove generazioni ad amarsi tra loro e ad avere rispetto delle persone di fede diversa”.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Poso, violenze anticristiane: estremisti incendiano una chiesa protestante
23/10/2012
Silsilah per un futuro di pace a Mindanao: ‘Abbandonare la via dell'odio e del conflitto’
10/07/2017 12:53
Mindanao, chiese stracolme a Natale. Un segno di speranza per la pace con i ribelli islamici
08/01/2013
Mindanao, la Pasqua richiama cristiani e musulmani all’impegno per la pace
02/04/2010
Marawi, i Maute aprono alla liberazione di p. Chito. Manila: ‘Non trattiamo’
27/06/2017 11:59


Iscriviti alle newsletter

Iscriviti alle newsletter di Asia News o modifica le tue preferenze

ISCRIVITI ORA
“L’Asia: ecco il nostro comune compito per il terzo millennio!” - Giovanni Paolo II, da “Alzatevi, andiamo”