11/05/2015, 00.00
INDONESIA
Invia ad un amico

Jakarta, Giornata delle Comunicazioni sociali: la missione online

di Mathias Hariyadi
La settimana prossima la diocesi di Sorong-Manokwari, nella provincia di West Papua, ospiterà l’evento promosso da Kosmos Kwi. Un progetto che si inserisce nel “cammino missionario” che coinvolge vecchi e nuovi media. Diverse le iniziative in programma nelle varie diocesi dell’arcipelago.

Jakarta (AsiaNews) - La prossima settimana la diocesi di Sorong-Manokwari, nella provincia di West Papua, la più orientale dell’Indonesia, ospiterà un evento legato alla Giornata delle Comunicazioni sociali promossa della Conferenza episcopale indonesiana (Kosmos Kwi). Esso si inserisce nel solco di un progetto avviato alcuni anni fa con lo scopo di “rafforzare la morale”  e il “cammino missionario” - anche e soprattutto attraverso l’uso dei media e dei social network - fra i cattolici dell’arcipelago. Non solo radio e tv, ma anche internet, Facebook e Twitter diventano strumenti sempre più importanti nell’annuncio del Vangelo. 

Interpellato da AsiaNews p. Kamilus Pantus racconta il lavoro di attivisti ed esperti di comunicazioni sociali che, in questi mesi, hanno promosso diverse “iniziative” in molte diocesi del Paese. Il sacerdote, originario della diocesi Weetebula, nell’isola di Sumba (provincia di East Nusa Tenggara, NTT), sottolinea la partecipazione entusiasta di attivisti, studenti universitari, catechisti e giovani. Essi sono i primi, aggiunge, a possedere quella che viene definita “la capacità di sfruttare i social media, per proclamare la Parola di Dio”. 

Due mesi fa p. Pantus ha promosso un seminario sul giornalismo nella diocesi di Atambua, cui hanno aderito dozzine di persone, in particolare giovani e studenti universitari. Le lezioni erano tenute da membri di sesawi.net, il portale di informazione cattolico indonesiano. Una simile iniziativa si è tenuta anche nella diocesi di Yogyakarta, nello Java centrale. “Hanno acquisito molto valore fra i giovani cattolici - spiega il sacerdote - che sono interessati all’uso dei media moderni per la diffusione del Vangelo”. 

La diocesi di Purwokerto e l’arcidiocesi di Semarang, nello Java centrale, hanno promosso diverse iniziative in vista della giornata per le Comunicazioni sociali, incentrando l’attenzione sull’evangelizzazione nei nuovi media. E ancora, nell’arcidiocesi di Jakarta si terrà una messa speciale e la proiezione di un film (intitolato “Tunes for Asia”), nel contesto delle iniziative ideate per rafforzare la cultura della vita e la collaborazione fra giovani di diversi gruppi nella capitale. La scorsa settimana una folla ha partecipato al seminario fra nuovi media e famiglia, organizzato da Komsos KWI a Central Jakarta. 

Secondo p. Pantus la massiccia presenza di fedeli ai seminari indica che oggi l’uso dei media online ha acquisito sempre maggiore attenzione fra le persone, in particolare i cattolici di Jakarta. Tra le varie iniziative già portate a termine, l’aggiornamento del sito mirifica.net, portale ufficiale della Conferenza episcopale indonesiana. 

In Indonesia, nazione musulmana più popolosa al mondo, i cattolici sono una piccola minoranza composta da circa sette milioni di persone, pari al 3% circa della popolazione. Nella sola arcidiocesi di Jakarta, i fedeli raggiungono il 3,6% della popolazione. Essi sono una parte attiva nella società e contribuiscono allo sviluppo della nazione o all'opera di aiuti durante le emergenze, come avvenuto per in occasione della devastante alluvione del gennaio 2013.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Papa: Il social web è complementare all’incontro in carne ed ossa
25/01/2019 11:34
Papa: i social media, strumento per "dare forma alla vocazione missionaria di tutta la Chiesa"
23/01/2014
Papa: I sacerdoti e internet, strumento dell’annuncio di Cristo
23/01/2010
Comunicazioni sociali: i new media e l'evangelizzazione in Indonesia
21/05/2014
Papa: Da Giovanni Battista a Gesù. Il dramma dei senzatetto
24/01/2021 12:32


Iscriviti alle newsletter

Iscriviti alle newsletter di Asia News o modifica le tue preferenze

ISCRIVITI ORA
“L’Asia: ecco il nostro comune compito per il terzo millennio!” - Giovanni Paolo II, da “Alzatevi, andiamo”