05/08/2021, 10.42
INDONESIA
Invia ad un amico

Jakarta: inaugurati i pulmini anti-Covid delle orsoline (VIDEO)

di Mathias Hariyadi

Nella capitale indonesiana le religiose di Sant'Orsola e i loro ex studenti hanno dato vita al primo centro vaccinale mobile. Messi a disposizione sette pulmini Volkswagen. La benedizione dell'arcivescovo di Jakarta. Vice ministro della Salute: "Iniziativa cruciale perché i bambini possono diventare portatori inconsapevoli del virus".

Jakarta (AsiaNews) - Nella capitale indonesiana gli ex allievi delle suore orsoline hanno inaugurato il loro primo centro di vaccinazione mobile. Si tratta di una serie di pulmini che serviranno per raggiungere i bambini delle famiglie più emarginate. Il progetto è stato realizzato dal centro vaccinale Serviam (“servirò”), gestito da un’associazione di ex studenti e studentesse delle religiose di Sant’Orsola, che a Jakarta dirigono tre scuole. 

La cerimonia d'inaugurazione si è svolta il 3 agosto; vi hanno preso parte le autorità governative locali, mentre il card. Ignatius Suharyo Hardjoatmodjo, arcivescovo di Jakarta, ha guidato la preghiera e benedetto i sette furgoncini Volkswagen e un’ambulanza (video).

Angela Basiroen, a capo del centro Serviam, ha spiegato ad AsiaNews che i veicoli serviranno per portare le dosi di vaccino ai bambini tra i 7 e i 12 anni: “E soprattutto ai figli delle famiglie più vulnerabili della nostra società”. Basiroen è un’ex alunna delle orsoline, mentre il marito Binky Sus fa parte del fan club Volkswagen; a Bintaro egli gestisce un centro di assistenza automobilistica. “Ecco perché, quando è nata l'idea di avviare un programma di vaccinazione mobile, Angela e suo marito si sono subito mobilitati e ci hanno aiutate fin dall’inizio”, ha spiegato la superiora delle orsoline a Jakarta, suor Theresia Lita Hasanah. 

A proporre l’idea sono infatti state le religiose. “Quando l'abbiamo condivisa con i nostri ex studenti abbiamo avuto una risposta che è andata oltre le nostre aspettative. Hanno organizzato una raccolta fondi, fatto circolare l’iniziativa sui social e tutti si sono messi a disposizione come volontari. Hanno tutti un grande cuore per gli altri”, ha raccontato suor Hasanah, che è originaria di Bandung.

Anche il card. Suharyo si è mostrato entusiasta. “Questi pulmini sono manifestazioni concrete della compassione, della cura che si dovrebbe avere verso le persone bisognose”, ha detto il prelato durante la benedizione. Tra i partecipanti all'inaugurazione, il  vice ministro della Salute Dante Laksono Harbuwono ha espresso il suo pieno sostegno all’iniziativa, affermando che è “cruciale per frenare la diffusione delle varianti del virus. I bambini possono facilmente diventare portatori inconsapevoli del Covid-19 all’interno delle loro famiglie. Questi nuovi veicoli potranno consegnare le dosi nelle scuole più emarginate, che ne hanno bisogno il prima possibile”: Harbuwono ha poi somministrato alcune dosi di vaccino agli studenti che frequentano le scuole delle religiose.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Il Covid-19 frena, Jakarta riapre al turismo
16/09/2021 12:14
Cina, pochi controlli e corruzione alla base degli scandali dei vaccini
24/07/2018 12:26
Jakarta: medici e infermieri continuano a morire malgrado le vaccinazioni
14/07/2021 11:31
Caritas, partite le vaccinazioni per salvare i bimbi nordcoreani dall’encefalite
12/07/2013
Kuala Lumpur all'ultimo posto nella lotta al Covid-19
31/08/2021 12:47