02/05/2022, 08.50
ASIA TODAY
Invia ad un amico

Kabul, fine Ramadan di sangue. Ma il leader talebano plaude alla sicurezza

Le notizie di oggi: secondo il premier di Taiwan il modello cinese di lotta al Covid-19 è “crudele” e sottolinea il diverso approccio di Taipei; l’opposizione armena chiede le dimissioni del premier per le concessioni al “nemico” azero in un’ottica di pace nel Nagorno-Karabakh; secondo fonti ucraine le forze di occupazione russe a Kherson hanno rapito decine di bambini; Ashgabat vieta ai piccoli magliette e giochi con eroi stranieri, le donne truccate rischiano il licenziamento. 

AFGHANISTAN
Il leader supremo afghano è apparso ieri per la seconda volta in pubblico in sei anni, in occasione dell’Eid al-Fitr. Hibatullah Akhundzada ha “elogiato” i successi degli studenti coranici, che avrebbero garantito “libertà e sicurezza” al Paese. In contemporanea nel fine settimana, alla vigilia della festa di fine Ramadan, due attentati sanguinosi a Kabul hanno causato decine di vittime.

TAIWAN - CINA
I lockdown imposti dalla Cina per contenere il Covid-19 sono “crudeli”. A dirlo è il premier di Taiwan Su Tseng-chang, aggiungendo che Taipei non seguirà le orme di Pechino sulla pandemia. Esempio di gestione dell’emergenza, con la variante Omicron anche l’isola ha visto aumentare i casi, ma grazie alla campagna vaccinale le vittime restano contenute e le restrizioni allentate.  

SINGAPORE
La guerra in Ucraina sta provocando “sofferenze” anche a Singapore, come ha riconosciuto il primo ministro Lee Hsien Loong durante un discorso alla nazione in occasione del primo maggio. Le perdite ammontano a circa 5,5 miliardi di euro e sono legate alle incertezze nei prezzi dell’energia che la città-Stato è costretta ad importare per intero. I timori sono di una recessione economica.

IRAQ
Nel Paese è in atto una emergenza causata da tempeste di polvere e sabbia, che hanno trasformato il cielo e l’aria in arancione. Sospesi i voli agli aeroporti di Baghdad e Najaf per la scarsa visibilità. Il fenomeno, esasperato dai cambiamenti climatici e dalla crisi idrica, dovrebbe continuare anche per oggi. Gli ospedali sono in allerta per un possibile picco di ricoveri legati a problemi respiratori. 

ARMENIA - AZERBAIGIAN
Migliaia di sostenitori dell’opposizione hanno manifestato ieri a Yerevan, contro le concessioni paventate dal governo al “nemico” azero, nella prospettiva di un accordo sulle terre contese del Nagorno-Karabakh. I dimostranti hanno bloccato il traffico accusando il premier Nikol Pashinyan di svendere il territorio dietro pressioni della comunità internazionale, e chiedendone le dimissioni. 

RUSSIA - UCRAINA
L’ex-commissario per i diritti dell’infanzia in Ucraina, Nikolaj Kuleba, riferisce che le forze russe di occupazione hanno rapito 58 orfani a Kherson, nascosti nel seminterrato di una chiesa. Inoltre, i soldati di Mosca hanno saccheggiato i musei di Mariupol, portando a Donetsk oltre duemila opere uniche, tra cui quadri di Arkhip Kuindži e Ivan Ajvazovskij, icone, Torah e Vangelo antichi. 

TURKMENISTAN
Ashgabat ha vietato ai bambini dell’asilo di indossare vestiti con disegni degli eroi dei cartoni animati stranieri, in particolare quelli della Disney. E non possono portare con sé giochi di animazione, proibiti anche alla vendita nei negozi. Le donne che usano cosmetici rischiano il lavoro, le impiegate statali devono firmare un modulo in cui “si impegnano a non truccarsi”.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Xi Jinping a Hong Kong per le celebrazioni del primo luglio
25/06/2022 08:54
Iraq, il Parlamento sostituisce i deputati di al Sadr
24/06/2022 08:52
Spostato in carcere il processo contro Aung San Suu Kyi
23/06/2022 09:03
Terremoto in Afghanistan: centinaia di morti
22/06/2022 08:55
Israele verso nuove elezioni a ottobre
21/06/2022 08:24


Iscriviti alle newsletter

Iscriviti alle newsletter di Asia News o modifica le tue preferenze

ISCRIVITI ORA
“L’Asia: ecco il nostro comune compito per il terzo millennio!” - Giovanni Paolo II, da “Alzatevi, andiamo”