30/01/2014, 00.00
BANGLADESH
Invia ad un amico

La Chiesa "viva" del Bangladesh; una nuova parrocchia per i tribali Garo

di Sumon Corraya
Il sotto-centro di Diglakona è diventato la 15ma parrocchia della diocesi di Mymensingh. Conta 2mila fedeli, tutti tribali, che grazie alla Chiesa e alle organizzazioni cristiane "stanno diventando sempre più istruiti".

Mymensingh (AsiaNews) - Migliaia di tribali cattolici di etnia Garo festeggiano l'erezione a parrocchia di Diglakona, nella diocesi di Mymensingh (distretto di Sherpur). La chiesa sarà intitolata a sant'Andrea in onore di Frère André Bessette, il primo membro dell'ordine della Santa Croce a essere canonizzato da papa Benedetto XVI il 17 ottobre 2010.

Mons. Paul Ponen Kubi, vescovo della diocesi di Mymensingh, ha annunciato l'erezione della nuova parrocchia alla fine del 2013, e una settimana fa ha celebrato la messa ufficiale per benedire Diglakona. Almeno 2mila cattolici e 27 sacerdoti erano presenti. Il parroco è p. Shekhor Pereira, sacerdote della Santa Croce. "Questa parrocchia - racconta ad AsiaNews - conta già tanti fedeli perché per 13 anni siamo stati un sotto-centro della parrocchia di Mariamnagar".

"I cattolici in questa zona sono molto attivi e devoti - aggiunge ad AsiaNews p. Simon Hacha, un sacerdote locale - giorno dopo giorno, grazie all'aiuto della Chiesa e delle organizzazioni cristiane, stanno diventando sempre più istruiti. Quasi tutti i sacerdoti che servono qui sono originari di questa diocesi, e alcuni vengono ormai mandati a servire altrove".

Un cattolico della zona dice di essere "molto felice che la nostra chiesa sia diventata una parrocchia. Ora ci sentiamo più responsabili, vivremo e lavoreremo insieme al nostro parroco".

La diocesi di Mymensigh è stata creata nel 1987; fino ad allora faceva parte dell'arcidiocesi di Dhaka. In origine, Mymensigh contava otto parrocchie, ma in oltre 25 anni è cresciuta molto: Diglakona è la 15ma parrocchia. Anche il numero di cattolici è cresciuto: nel 1990 erano 48.241, mentre oggi superano i 75mila.

A testimoniare la vitalità della Chiesa cattolica in un Paese a maggioranza musulmana è anche l'erezione di un'altra parrocchia nel novembre 2013: Kodbir, della diocesi di Dinajpur. 

 

 

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Il Vangelo tra i tribali: Le suore del Pime a Mymensingh
28/11/2018 12:38
Una nuova chiesa alla periferia di Dhaka, segno di ‘Cristo tra i migranti’ (Foto)
28/11/2019 11:30
​Tangail, la guerra delle banane dei perseguitati cristiani Garo
17/09/2020 13:25
Mymensingh, tribali cattolici Garo: Offriamo il raccolto a Cristo Re
25/11/2019 12:23
Dhaka, i diritti degli indigeni da iscrivere nella costituzione
10/08/2017 13:09


Iscriviti alle newsletter

Iscriviti alle newsletter di Asia News o modifica le tue preferenze

ISCRIVITI ORA
“L’Asia: ecco il nostro comune compito per il terzo millennio!” - Giovanni Paolo II, da “Alzatevi, andiamo”