23/05/2022, 13.20
INDIA
Invia ad un amico

Malnutrizione infantile, la battaglia della Welfare Society in Maharashtra

di Nirmala Carvalho

Negli ultimi tre anni oltre 6mila bambini sono morti a causa della denutrizione nello Stato di Mumbai. Molti di loro provenivano da famiglie tribali, con genitori a loro volta vittime di matrimoni precoci. L'impegno educativo e assistenziale dell'organizzazione voluta nel 1957 da p. Elenjimittamin per gli "angeli vestiti di stracci".

Mumbai (AsiaNews) – La Welfare Society for Destitute Children del St Catherine of Siena School and Orphanage sta tenendo una due giorni di "lotta alla malnutrizione" nei distretti più disagiati del Maharashtra, lo Stato indiano dove sorge la metropoli di Mumbai.

Il direttore fr. Joseph spiega ad AsiaNews: "La malnutrizione è un problema serio in molti distretti del Maharashtra. Secondo un rapporto presentato dal governo locale all'Alta Corte di Mumbai nell'aprile 2022, in 16 distretti tribali tra il 2019 e il 2022 si sono verificati ben 6.582 decessi di bambini a causa della malnutrizione. Sul totale di queste piccole vittime ben 5.031 appartenevano ai gruppi registrati all’anagrafe come tribali”.

La St Catherine Welfare Society assiste i figli dei lavoratori giornalieri delle fornaci di mattoni attraverso il Centro rurale che si trova nella regione interna del Maharashtra, avviato insieme al programma "Un insegnante, un villaggio", nel quale - come incentivo a frequentare la scuola - vengono offerti i pasti del mezzogiorno per i ragazzi e la distribuzione di razioni secche alle madri.

Fu p. Anthony Elenjimittamin a fondare nel 1957 il St Catherine of Siena School and Orphanage, una realtà di assistenza per i bambini di strada. P. Anthony li chiamava "gli angeli vestiti di stracci" ed era instancabile nella sua missione di aiutarli attraverso l'istruzione e progetti di riabilitazione. “La povertà - commenta fr. Joseph - amplifica il rischio di malnutrizione e l'istruzione è l’unica via d'uscita. P. Elenjimittamin già sessant’anni fa aveva assolutamente chiaro che uno dei modi per prevenire i matrimoni precoci era l'istruzione, che avrebbe portato all'indipendenza finanziaria. I dati tragicamente lo confermano: ben 601 delle vittime della malnutrizione sono figli di genitori vittime di matrimoni precoci e madri minorenni al momento della nascita del bambino".

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Manila, il Parlamento approva la legge contro le spose bambine
09/09/2021 09:26
Salesiano indiano: Il “parlamento dei bambini” per evitare il fenomeno delle spose precoci
11/10/2016 12:06
India, aggredita e mutilata attivista contro matrimoni tra bambini
12/05/2005
Spose bambine salvate dalle scuole don Bosco in India
08/03/2016 16:02
Suora premiata per il servizio all’educazione: Amo Dio e il mio lavoro
10/03/2020 10:59


Iscriviti alle newsletter

Iscriviti alle newsletter di Asia News o modifica le tue preferenze

ISCRIVITI ORA
“L’Asia: ecco il nostro comune compito per il terzo millennio!” - Giovanni Paolo II, da “Alzatevi, andiamo”