23/11/2004, 00.00
FILIPPINE
Invia ad un amico

Parroco di Pikit: "Lavoriamo per costruire la pace"

di Sonny Evangelista

Manila (AsiaNews) - "Non è aspettando che si otterrà la pace, bisogna lavorare per raggiungerla basandosi sul concetto di giustizia". E' l'invito lanciato da padre Roberto Layson, parroco di Pikit ed esponente del dialogo interreligioso degli oblati di Maria Immacolata, in occasione della settimana della pace di Mindanao.

L'iniziativa, promossa dalla Conferenza dei vescovi filippini e dagli ulema (i dottori coranici), è in programma dal 25 novembre al 2 dicembre e vedrà la partecipazione di esponenti del mondo cristiano e musulmano; tema di quest'anno "Una famiglia riconciliata, fonte di riconciliazione".

Secondo il parroco di Pikit (distretto del Mindanao centrale) ciascuno ha un ruolo nel cammino di ricostruzione della pace all'interno della propria comunità: "La pace, non l'argento o l'oro – afferma p. Roberto - è l'eredità più preziosa che possiamo lasciare alle generazioni future. Perché la pace possa regnare nella nostra terra, dobbiamo pregare senza sosta nelle nostre case, nei santuari e nelle chiese".

La pace è il desiderio comune di tutti gli abitanti del Mindanao, terra segnata da conflitti fra il governo e le truppe ribelli separatiste. P. Roberto precisa che tutti i settori e le istituzioni devono essere pronte a battersi e a lottare, pagandone anche il prezzo, perché si realizzi il sogno della pace.

In occasione della settimana della pace il parroco ha chiesto a cristiani, musulmani e fratelli indigeni di fermarsi a riflettere sul perché la terra sia segnata da guerre e conflitti; egli ha inoltre invitato i diversi gruppi religiosi a contribuire in maniera concreta per portare la pace a Mindanao.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Filippine: la Arroyo cancella gli accordi di pace ed estromette il Milf dal tavolo delle trattative
03/09/2008
Mindanao, cattolico ufficiale dell’esercito, protagonista del dialogo interreligioso
01/09/2008
Mindanao, la Pasqua richiama cristiani e musulmani all’impegno per la pace
02/04/2010
Vescovi filippini “soddisfatti” per il blocco all'accordo con il Fronte islamico Moro
07/08/2008
Manila: pellegrinaggio “virtuale” alle 7 chiese, per meditare sulle sofferenze di Cristo
31/03/2010


Iscriviti alle newsletter

Iscriviti alle newsletter di Asia News o modifica le tue preferenze

ISCRIVITI ORA
“L’Asia: ecco il nostro comune compito per il terzo millennio!” - Giovanni Paolo II, da “Alzatevi, andiamo”