16/02/2008, 00.00
CINA
Invia ad un amico

Per le Olimpiadi Pechino chiude i benzinai: inquinano troppo

Il ministero cinese degli Interni ha ordinato la chiusura del 10 % dei benzinai della capitale per cercare di preservare l’aria di Pechino in vista delle prossime Olimpiadi. Il Comitato olimpico minaccia di annullare alcuni eventi, se l’aria non diventa respirabile.
Pechino (AsiaNews/Agenzie) – Le stazioni di rifornimento inquinano troppo, e per questo devono adeguarsi agli standard o chiudere entro l’inizio dell’estate. E’ quanto afferma una nota del ministero cinese degli Interni, che ieri ha ordinato la chiusura del 10 % dei benzinai della capitale per cercare di preservare l’aria di Pechino in vista delle prossime Olimpiadi.
 
Si tratta di una decisione sofferta, ma obbligata: in città circolano milioni di autovetture, che tuttavia non hanno alcun parametro anti-inquinamento da rispettare. Allo stesso modo, le stazioni di servizio non si sono mai adeguate agli standard internazionali che prevedono filtri obbligatori in tutte le pompe, per ridurre le emissioni di gas inquinanti.
 
Attualmente, i controlli del ministero hanno accertato che 144 stazioni devono essere chiuse. Per le altre, è prevista la possibilità di installare dei filtri – che costano circa 65mila euro – che incanalano in delle taniche i gas inquinanti prodotti dal carburante.
 
L’inquinamento dell’aria è una delle preoccupazioni maggiori del governo cinese, che aveva assicurato al Comitato olimpico internazionale di poter ridurre l’elevato tasso di smog nei cieli della capitale entro il 2008.
 
Il presidente del Comitato, Jacques Rogge, ha paventato l’ipotesi (disastrosa in termini di immagine) di posticipare alcune gare se l’aria non torna presto respirabile. Secondo alcune fonti governative, entro la fine di marzo potrebbe essere emanato un decreto che vieta la circolazione dei veicoli più inquinanti, circa l’80 % del totale.
Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Pechino dice addio ai Giochi olimpici. Un piccolo bilancio
24/08/2008
La Cina era davvero pronta ad ospitare le Olimpiadi?
24/08/2008
In vista delle Olimpiadi, Pechino chiude le scuole dei migranti
27/09/2006
La Cina inquina più degli Usa, ma per le Olimpiadi "pulirà" l'aria di Pechino
15/04/2008
Pechino “disgustosa” fa fuggire gli atleti olimpici
02/10/2007


Iscriviti alle newsletter

Iscriviti alle newsletter di Asia News o modifica le tue preferenze

ISCRIVITI ORA
“L’Asia: ecco il nostro comune compito per il terzo millennio!” - Giovanni Paolo II, da “Alzatevi, andiamo”