02/08/2011, 00.00
FILIPPINE
Invia ad un amico

Sale a 70 il bilancio delle vittime dei monsoni nelle Filippine

La tempesta tropicale Nock-ten e il tifone Muifa hanno colpito negli ultimi giorni l’arcipelago, causando inondazioni e smottamenti. Allagate le strade di Manila, chiuse scuole e uffici governativi. Le operazioni di evacuazione ostacolate dal traffico intenso. Previsti altri rovesci di forte intensità.
Manila (AsiaNews/Agenzie) – È salito a 70 il bilancio ufficiale delle vittime delle violente piogge – la tempesta tropicale Nock-ten e il tifone Muifa – che hanno colpito in questi giorni le Filippine. Sull’arcipelago già martoriato dal maltempo, incombe la minaccia di altre burrasche che potrebbero aggravare il numero dei morti e le devastazioni. Le strade di Manila sono allagate dopo una nottata caratterizzata da intensi rovesci monsonici. Intanto le autorità hanno disposto la chiusura di scuole ed edifici governativi.

Il bilancio, fissato in precedenza a 54 morti, è salito in seguito alla morte il 31 luglio di due bambini, sepolti da una slavina nell’isola centrale d Bohol e il ritrovamento di altre 14 vittime della tempesta Nock-ten, che ha colpito le Filippine a luglio. I soccorritori sono riusciti a mettere in salvo 178 persone fra passeggeri e membri dell’equipaggio, che si trovavano a bordo di una imbarcazione al largo del porto di Iloilo, nella regione di Visayas Occidentale. Al momento sarebbero ancora 17 le persone che risultano disperse a causa della tempesta tropicale.

Nel frattempo la nazione si prepara al possibile arrivo di una nuova tempesta tropicale, che al momento staziona al largo della costa occidentale di Luzon. La Protezione civile filippina non esclude la possibilità di fenomeni intensi, che determineranno forti piogge e probabili allagamenti.

Le autorità hanno ordinato la chiusura di scuole ed edifici pubblici, insieme alle sedi governative. Il personale di emergenza è impegnato in operazioni di evacuazione a Manila, in particolare nelle aree che costeggiano fiumi e canali. Il lavoro di sgombero è reso difficoltoso dal traffico intenso che si è formato sulle principali direttrici in uscita dalla capitale.

Ogni anno le Filippine sono colpite in media da 20 fra tempeste tropicali e tifoni, molti dei quali hanno un esito mortale. Nock-ten, che trae il proprio nome da un fiore tipico del Laos, è il 10° del 2011, seguito da Muifa.
Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Non solo Covid-19: il tifone Vongfong colpisce le Filippine, 140mila in fuga
15/05/2020 08:56
Rapporto Onu: quattro tifoni in due mesi, 190mila persone senza casa
20/12/2006
I cattolici vietnamiti pregano per le vittime del terremoto nelle Filippine
23/10/2013
Caritas Filippine: Grati a Papa Francesco per la solidarietà alle vittime del terremoto
21/10/2013
Terremoto nelle Filippine: oltre 150 morti, Caritas in prima fila nei soccorsi
17/10/2013


Iscriviti alle newsletter

Iscriviti alle newsletter di Asia News o modifica le tue preferenze

ISCRIVITI ORA
“L’Asia: ecco il nostro comune compito per il terzo millennio!” - Giovanni Paolo II, da “Alzatevi, andiamo”