26/04/2021, 08.42
CINA
Invia ad un amico

Shenzhen, arrestati due pastori protestanti e 8 fedeli durante un servizio liturgico

La chiesa Trinity Gospel Harvest era frequentata dagli attivisti per i diritti umani Cheng Yuan e sua moglie Shi Minglei. Cheng è in prigione, accusato di sovversione contro lo Stato; Shi è in esilio volontario negli Usa, dove ha incontrato membri del Dipartimento di Stato Usa. Cheng si era impegnato per la fine della legge del figlio unico, per i diritti dei malati e disabili.

Shenzhen (AsiaNews/Agenzie) – Due pastori protestanti e 8 fedeli sono stati arrestati ieri durante un servizio liturgico. Le forze di sicurezza sono entrate nella chiesa Trinity Gospel Harvest dove erano radunate circa 20 persone e dopo aver bloccato la preghiera, hanno portato via gli arrestati. Secondo i video interni, i due pastori sono Cao Yuan e Mao Zhibin. Il video li mostra discutere con le forze di sicurezza prima di essere portati via.

Secondo l’Apple Daily, il motivo degli arresti potrebbe essere una ritorsione. La chiesa è nota come il luogo frequentato da Cheng Yuan, responsabile di Changsha Funeng, una ong di avvocati per i diritti umani, e sua moglie Shi Minglei. Cheng è stato arrestato lo scorso luglio; Shi, che si trova negli Stati Uniti in esilio volontario, il 20 aprile scorso si è incontrata con membri del Dipartimento di Stato Usa. Il sospetto viene proprio da Shi, che sottolinea che a sua memoria non era mai successa una cosa simile in passato. I suoi parenti le avevano telefonato negli Usa per chiederle notizie sulla sua salute e metterla in guardia dall’incontrare personalità governative degli Stati Uniti.

La Changsha Funeng opera da più di 10 anni per i diritti della salute, la non discriminazione, l’aiuto a gruppi vulnerabili, compresi malati di Hiv, di epatite, disabili. In passato Cheng ha anche lanciato campagne per la cancellazione della politica del figlio unico e per la riforma del sistema dei certificati di residenza, che permetterebbe ai migranti nelle città di ricevere cure mediche e scuola per i propri figli.

Lo scorso luglio, Cheng e altri due membri, Wuge Jianxiong e Liu Yongze, sono stati arrestati dalla pubblica sicurezza e in seguito accusati di sovversione contro il potere dello Stato.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X


Iscriviti alle newsletter

Iscriviti alle newsletter di Asia News o modifica le tue preferenze

ISCRIVITI ORA
“L’Asia: ecco il nostro comune compito per il terzo millennio!” - Giovanni Paolo II, da “Alzatevi, andiamo”