20/03/2024, 08.50
ASIA TODAY
Invia ad un amico

Taipei: tre ‘enormi’ basi militari cinesi circondano territorio di Taiwan nelle Spratly

Le notizie di oggi: almeno 15 palestinesi uccisi in un raid israeliano al campo profughi di Nuseirat. In India i serbatoi di acqua segnano i livelli più bassi degli ultimi cinque anni. Pyongyang lancia razzi “super-large” capaci di colpire Seoul. Abitanti di un villaggio in Laos accusano azienda cinese di inquinare il Mekong.

TAIWAN - CINA
Pechino ha costruito “enormi” basi militari in tre isole che circondano il principale possedimento di Taiwan (Itu Aba, isola nelle Spratly) nel mar Cinese meridionale. Lo ha detto oggi il ministro degli Esteri di Taipei, sottolineando che il governo è pronto a difendere la sovranità ma cercando al tempo stesso di allentare la tensione. Taiwan controlla anche le isole Pratas nel nord, area in cui sia l’aviazione cinese che la marina operano regolarmente per affermare le rivendicazioni territoriali.

VIETNAM
Le autorità della provincia di Ba Ria-Vung Tau, nel sud, stanno bloccando i lavori di ristrutturazione di una pagoda buddista di 35 anni, perché il gruppo religioso che ne detiene la proprietà non è registrato e riconosciuto dallo Stato. Secondo la legge sulle religioni 2016 e gli emendamenti del 2020, gli edifici religiosi devono richiedere i permessi di costruzione solo nel caso di nuove opere.

ISRAELE - PALESTINA
Almeno 15 palestinesi sono stati uccisi in un raid aereo israeliano che ha centrato ieri sera una casa nel campo profughi di Nuseirat, nel centro di Gaza. Intanto la guerra secondo un rapporto Ilo ha alimentato la disoccupazione, che supera il 50% in Cisgiordania e nella Striscia. A Gaza persi circa 200mila posti di lavoro, quasi due terzi. In Cisgiordania - in condizioni di quasi “lockdown” - persi oltre 300mila posti di lavoro, pari a un terzo del totale per la popolazione palestinese dell’area. 

INDIA
I principali serbatoi dell’India segnano i livelli più bassi per il mese di marzo degli ultimi cinque anni. I dati del governo indicano una possibile stretta sull’acqua potabile e, più in generale, sulle disponibilità di energia per la prossima estate. I 150 serbatoi monitorati da Delhi - principale fonte di energia idroelettrica del Paese - erano riempiti solo al 40% della capacità la scorsa settimana. 

COREA
Kim Jong-un ha supervisionato una esercitazione con lancio multiplo di razzi “super-large” con capacità nucleare, progettati per colpire anche la capitale della Corea del sud. Il dittatore nord-coreano ha inoltre affermato di voler aumentare la forza deterrente in una fase di escalation della tensione fra Pyongyang e Seoul. Ieri la Corea del Sud e il Giappone hanno lamentato un aumento di lanci di vettori a corto razzo del Nord. 

LAOS
Gli abitanti del villaggio di Nam Xong, nel distretto di Pak Lay, provincia settentrionale di Xayaburi accusano un impianto di lavorazione della manioca, di proprietà cinese, di scaricare acqua inquinata nel Mekong rendendo il fiume scuro e maleodorante. Lo sversamento impedisce la pesca e appesta l’area. Il problema persiste da anni, lamentano, ma “nessuno è intervenuto”. 

RUSSIA
Secondo il sito “Storie importanti”, circa 22 milioni di voti ricevuti da Vladimir Putin sarebbero stati falsificati. Il dato sarebbe frutto delle verifiche con il metodo del fisico Sergej Shpilkin, che confronta la corrispondenza tra l’affluenza ai seggi e le percentuali di voto, in cui quanta più gente viene a votare, tanto più aumentano artificiosamente le preferenze per il candidato forte.

AZERBAIGIAN - ASIA
L’Azerbaigian risulta il Paese più sicuro al mondo secondo la classifica del 2024 dell’istituto di economia Global Terrorism Index, occupando il livello più basso con punteggio “0” insieme a Danimarca, Finlandia e Qatar. I più pericolosi sono invece il Burkina Faso (8.571), Israele e Mali, seguiti da Pakistan, Siria e Afghanistan, Stati Uniti e Russia a metà classifica.

TAGs
Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Teheran: risposta ‘controllata’ a Israele, che si prepara alla guerra
12/04/2024 08:52
Colloqui Israele-Indonesia su normalizzazione relazioni per ingresso all’Ocse
11/04/2024 08:53
Taiwan: il presidente eletto Lai ha scelto il nuovo primo ministro
10/04/2024 08:50
Bahrein: libertà condizionata a 1584 detenuti tra cui manifestanti anti-governativi
09/04/2024 08:55
Cairo: progressi per una tregua a Gaza. Nuovi raid israeliani in Libano
08/04/2024 08:57


Iscriviti alle newsletter

Iscriviti alle newsletter di Asia News o modifica le tue preferenze

ISCRIVITI ORA
“L’Asia: ecco il nostro comune compito per il terzo millennio!” - Giovanni Paolo II, da “Alzatevi, andiamo”