03/07/2018, 08.06
EGITTO
Invia ad un amico

Tawadros II e la fuga della Sacra Famiglia in Egitto: Orgogliosi di avere qui i luoghi dell'infanzia di Cristo

La commemorazione si è tenuta il 1 luglio a sud del Cairo. Presenti figure istituzionali e diplomatiche. Il papa copto elogia la bellezza egiziana, del suo popolo e dei suoi monumenti.

Il Cairo (AsiaNews/Agenzie) – La celebrazione della fuga in Egitto della Sacra Famiglia è un’iniziativa “puramente egiziana, che mostra la ricchezza della cultura, natura e storia del Paese”. Lo ha detto il 1 luglio Tawadros II di Alessandria, durante la cerimonia che si è tenuta presso la chiesa di Maria Vergine nel distretto di Maadi (sud del Cairo). I fedeli egiziani, ha aggiunto il papa copto, "sono orgogliosi di avere sul proprio territorio nazionale i luoghi dell'infanzia di Cristo". 

All’evento erano presenti anche i ministri dell’Antichità, del Turismo, della Cultura e diversi funzionari, politici e ambasciatori. Per l’occasione è stato cantato l’inno nazionale e sono stati trasmessi alcuni documentari che riguardano il viaggio della Sacra Famiglia in Egitto. Durante il suo discorso, papa Tawadros II ha sottolineato la bellezza dell’Egitto, del suo popolo e dei suoi monumenti.

La Fuga in Egitto è raccontata nel Vangelo di Matteo. Nel racconto biblico, la Sacra Famiglia lascia la Palestina per l’Egitto attraverso la via Arish, arrivando nel “vecchio Egitto” per poi muoversi nell’”alto Egitto”. A giugno, due gruppi di pellegrini dall’Italia si sono diretti in Egitto per seguire i passi della Sacra Famiglia.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
La prima intervista di Tawadros II, nuovo patriarca copto ortodosso
19/11/2012
Mar Mina, i copti in lutto seppelliscono i morti dell’attentato
30/12/2017 12:28
Miliziani attaccano una chiesa copta a sud del Cairo, 10 morti e almeno 20 feriti
29/12/2017 12:44
Papa a Cuba: “le famiglie non sono un problema”, sono un’opportunità da curare, proteggere, accompagnare
22/09/2015
Il patriarca copto Tawadros a Gerusalemme: per la prima volta dopo 35 anni
27/11/2015


Iscriviti alle newsletter

Iscriviti alle newsletter di Asia News o modifica le tue preferenze

ISCRIVITI ORA
“L’Asia: ecco il nostro comune compito per il terzo millennio!” - Giovanni Paolo II, da “Alzatevi, andiamo”