12/10/2005, 00.00
IRAN
Invia ad un amico

Teheran si dice pronta a riprendere i negoziati con gli europei sul nucleare

Nessuna condizione preventiva. Ma gli europei chiedono all'Iran di fermare nuovamente l'attività della centrale di Isfahan.

Teheran (AsiaNews/Agenzie) – Teheran è pronta a riprendere senza condizioni preventive

 il negoziato sul nucleare con i tre Paesi europei, Francia, Germania e Inghilterra. L'annuncio è stato dato dal Ministerpo degli esteri in un cmunicato diffuso oggi.

"La Repubblica islamica dell'Iran – si legge nel dcumento – accoglie favorevolmente e giudica poitiva la ripresa dei negoziati con i tre grandi Paesi europei per uscire dall'impasse ed assicurare il diritto dell'Iran a dotarsi di tecnologia nucleare pacifica". Al di là del linguaggio usato, l'Iran  fa un espresso richiamo al Trattato di non proliferazione e si dichiara poi  "pronto a condurre negoziati senza precondizioni con tutti i Paesi dell'Agenzia internazionale per l'energia atomica (Aiea), in particolare con i tre Stati europei". Gli europei hanno chiesto a Teheran di fermare di nuovo la centrale di Isfahan che, a giudizio loro e degli Stati Uniti, serve all'arricchimento dell'uranio, utile per produrre armi atomiche. La centrale, malgrado la diffida dell'Aiea, ha ripreso a funzionare da agosto con la motivazione da parte iraniana che ciò era dovuto alla mancata comunicazione da parte dell'Unione Europea di una serie di incentivi all'Iran per l'utilizzo dell'energia nucleare a scopo civile.

La mossa annunciata oggi da Teheran segue alle pressioni fatte da responsabili iraniani ed europei per una ripresa del negoziato prima della prossima riunione dell'esecutivo dell'Aiea che, a fine novembre, deciderà se portare il dossier Iran davanti al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Sipri: Nel mondo ci sono meno armi nucleari. Ma in Asia aumentano
15/06/2020 11:30
Diviso, ma non contrapposto, il Consiglio di sicurezza esamina la minaccia del nucleare iraniano
16/03/2006
“Giornata nazionale nucleare”, show di propaganda interna ed estera
11/04/2007
Le promesse sul nucleare dell'Iran, Paese della "cultura della menzogna"
08/05/2006
Oslo pronta ad accogliere Mordechai Vanunu. Aveva svelato le armi nucleari israeliane
02/10/2017 11:36


Iscriviti alle newsletter

Iscriviti alle newsletter di Asia News o modifica le tue preferenze

ISCRIVITI ORA
“L’Asia: ecco il nostro comune compito per il terzo millennio!” - Giovanni Paolo II, da “Alzatevi, andiamo”