Aree geografiche
In primo piano
| VATICANO

Alla messa di canonizzazione di sette nuovi santi, papa Francesco propone la loro imitazione. Paolo VI “timoniere” del Concilio; mons. Romero “col cuore calamitato da Gesù e dai fratelli”; Nunzio Sulprizio, “giovane, coraggioso, umile, che ha saputo amare Gesù con tutto se stesso”. No “alle mezze misure”; non una Chiesa che “soltanto predica buoni precetti” e non “si lancia nell’amore”. La “monotonia di una vita cristiana senza slancio”, piena di narcisismo e di tristezza.Il saluto a Rowan Williams e ai capi di Stato. L’udienza privata al vice-presidente Chen Chien-jen di Taiwan.

News

Negli interventi di delegati fraterni la necessità di favorire nei giovani attraverso preghiera e ascesi un rapporto personale, di amicizia, con Cristo in tempi caratterizzati da “maestri improvvisati che si autoproclamano detentori della verità. La chiamata rivolta da Dio a tutti i giovani ad essere mediatori e ponti nella convinzione che “tutti siamo figli amati da Dio”.

| 12/10/2018
| VATICANO

Tre testimoni chiave dell’accusa hanno ritrattato a poche ore dall’inizio della quarta udienza. Il procuratore conferma alcuni capi di imputazione, ma acconsente alla libertà vigilata. Per Trump potrebbe essere il biglietto da visita alla vigilia delle elezioni di medio termine. 

 

| 12/10/2018
| TURCHIA - STATI UNITI
di Kamran Chaudhry

In Vaticano è in corso il Sinodo dei vescovi. Segretario commissione per i giovani: “La Chiesa spesso non si è impegnata nel coinvolgerli”. Card. Coutts: “Le sfide del Pakistan sono diverse da quelle dell’Europa o di altre società secolarizzate”.

| 12/10/2018
| PAKISTAN

Quando il demonio è stato cacciato, torna. “Sì, abbiamo i nostri difetti, i nostri peccatucci, ma sembra tutto in ordine. E lui fa ‘l’educato’: va, vede, cerca una bella cricca, bussa alla porta - ‘Permesso? Posso entrare?’-, suona il campanello. E questi demoni educati sono peggiori dei primi, perché tu non ti accorgi che li hai a casa”.

| 12/10/2018
| VATICANO

Il governo di Dhaka inasprisce i controlli sul traffico di sostanze stupefacenti. L’obiettivo ufficiale della proposta di legge è bloccare lo spaccio di pillole di “yaba”, la droga della pazzia. Il motivo ufficioso è vincere le prossime elezioni. Dallo scorso maggio uccise più di 200 persone in “incontri” con la polizia.

| 12/10/2018
| BANGLADESH
di Paul Nguyen Hung

Studente cattolico: “Essa è ‘Kim Chỉ Nam’ (la guida), che indica la ‘giusta direzione’”. Un volontario della Caritas: “Non è solo una forza sacra che raduna i giovani: ci sostiene nel lavoro con gli ultimi”. Mons. Joseph Vũ Văn Thiên ai ragazzi: “Siate profeti e testimoni della missione”.

| 12/10/2018
| VIETNAM
In evidenza
 

Lettera aperta del prefetto della Congregazione per i vescovi all’ex nunzio a Washington. Sono “una montatura politica”, priva di un reale fondamento, le accuse dell’ex nunzio. “Non arrivo a comprendere come tu abbia potuto lasciarti convincere di questa accusa mostruosa che non sta in piedi”.

| 07/10/2018
| VATICANO
 

Un comunicato vaticano replica al dossier di mons. Viganò. “Sia gli abusi sia la loro copertura non possono essere più tollerati e un diverso trattamento per i Vescovi che li hanno commessi o li hanno coperti rappresenta infatti una forma di clericalismo mai più accettabile”.

| 06/10/2018
| VATICANO
 

La madre cristiana è rinchiusa da nove anni in isolamento nel carcere di Multan. Il marito: “È pronta a morire per Cristo. Non si convertirà mai all’islam”. Il Paese “bloccato” da gruppi di fanatici che non vogliono l’abolizione della legge sulla blasfemia.

| 06/10/2018
| PAKISTAN
 
di Jean Charbonnier

I media cinesi hanno dato scarsa risonanza alla firma dell’accordo. Sembra un primo punto segnato da Pechino contro il Vaticano. La posizione dei cattolici sotterranei è indebolita. C’è il sospetto che la Chiesa si schieri col più forte. Ma lo scopo di papa Francesco è nello spirito del Vangelo. Che ne sarà dei 30 e più vescovi sotterranei? E i sacerdoti sotterranei avranno la libertà di non iscriversi all’Associazione patriottica? La distribuzione delle nuove diocesi crea un maggiore controllo sulla vita della Chiesa e condizioni di vita ancora più difficili per i sotterranei. Alla Cina non conviene far rompere i rapporti fra Vaticano e Taiwan. Dal missionario e sinologo Jean Charbonnier, delle Missions étrangères de Paris.

| 28/09/2018
| VATICANO-CINA
Luoyang - Cross
Tsunami a Talise Beach, Palu (Central Sulawesi)
Wenzhou, teachers and students not allowed to be religious
Cerca nell'archivio di AsiaNews