22 Agosto 2017
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  •    - Brunei
  •    - Cambogia
  •    - Filippine
  •    - Indonesia
  •    - Laos
  •    - Malaysia
  •    - Myanmar
  •    - Singapore
  •    - Tailandia
  •    - Timor Est
  •    - Vietnam
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est

  • 22/08/2017 - VATICANO-ASIA

    Nella pubblicazione con largo anticipo del Messaggio, c’è chi vi vede una “mossa”, un modo per influenzare il mondo politico italiano che si dibatte da mesi sul tema dello jus soli. Ma la questione dei migranti e delle migrazioni sono un “segno dei tempi”, un elemento che ormai abbraccia tutto il pianeta. La diffusione degli immigrati filippini. Migrnati nepalesi, indonesiani o srilankesi trattati come schiavi. Libertà religiosa per filippini o indiani che vivono nei Paesi islamici. Dalla Cina all’Europa, la “sicurezza nazionale” è divenuta una specie di mito che permette ai poteri politici di dimenticarsi anche dei propri cittadini, non solo dei migranti.


    di Bernardo Cervellera

    22/08/2017 - RUSSIA-VATICANO

    Nel futuro di Russia e Vaticano, si spera in un viaggio di papa Francesco a Mosca

    di Vladimir Rozanskij

    Stamane si è tenuto l’incontro molto cordiale fra Serghei Lavrov e il card. Parolin. Grande convergenza su molti temi internazionali: terrorismo, Siria, cristiani perseguitati. Qualche “differenza” sulla questione ucraina. Dall’incontro all’Avana, si attende un nuovo incontro fra Francesco e il patriarca di Mosca Kirill.


    22/08/2017 - INDONESIA

    Maratam, donna islamica condannata per blasfemia


    Insegnava ai suoi seguaci che il Corano non obbliga i musulmani a pregare. La donna rifiutava anche gli hadith (parole, silenzi, fatti e inazioni attribuiti al profeta) come linea guida religiosa. La corte ha dichiarato la donna colpevole di aver violato l'articolo 156 del codice penale (Khp). Il procuratore aveva richiesto tre anni di carcere.


    22/08/2017 - RUSSIA-VATICANO

    Mosca, il dialogo tra ortodossi e uniati al cuore della pace

    di Vladimir Rozanskij

    La visita del card. Pietro Parolin a Mosca è l’occasione per ricostruire una sintonia fra cattolici e ortodossi, segnati dalle ferite del passato ateista e dal conflitto ucraino.  I cattolici russi di rito latino sembrano avere una funzione di mediazione.  Ieri vi è stato l’incontro fra il card. Parolin e il metropolita Hilarion. Oggi, molto attesi, gli incontri con Kirill e con il ministro degli esteri Serghei Lavrov.


    21/08/2017 - VATICANO

    Papa: Accogliere, proteggere, promuovere e integrare i migranti e i rifugiati


    Pubblicato oggi il Messaggio 2018 per la Giornata mondiale del migrante e del rifugiato, che si celebrerà il prossimo 14 gennaio. Esortazioni e suggerimenti per un’accoglienza che faciliti “l’incontro personale”. No all’espulsione e all’apolidia. Una legge che garantisca la cittadinanza nel rispetto delle regole internazionali. La cura dei minori. Garantire la libertà religiosa ai migranti. Aiuti ai Paesi in via di sviluppo che sostengono il maggior numero di profughi. Spingere l’Onu ad approvare i due patti globali su rifugiati e migranti.


    21/08/2017 - FILIPPINE

    Il card. Tagle contro la guerra alle droghe di Duterte: ‘Stop allo spreco di vite umane’

    di Santosh Digal

    In meno di quattro giorni, la polizia ha ucciso 32 presunti spacciatori a Bulacan e altri 49 a Manila. Il card. Luis Antonio Cardinal Tagle, arcivescovo di Manila, invita il governo al dialogo: “Il problema della droga non deve esser ridotto ad un problema politico o penale. Esso è una questione umanitaria che colpisce tutti noi”. “Ricordate le parole che Dio disse a Caino, il quale aveva ucciso suo fratello Abele: ‘La voce del sangue di tuo fratello grida a me dal suolo!’ (Genesi 4:10)”.


    20/08/2017 - VATICANO

    Papa: Nei nostri cuori il dolore per gli atti terroristici in Burkina Faso, in Spagna e in Finlandia


    All’Angelus, papa Francesco prega in silenzio e con un’Ave Maria per le vittime degli attentati a Ouagadougou, Barcellona, Turku. La “forza interiore” della donna cananea, “che permette di superare ogni ostacolo”. La donna è “un esempio di fede incrollabile”. “Non disperare” se a volte “il Signore… sembra insensibile alle richieste di aiuto”. “Lo Spirito infonde audacia nel cuore dei credenti”.


    19/08/2017 - RUSSIA-VATICANO

    Il card. Parolin a Mosca: l’Ostpolitik che vince le diffidenze

    di Vladimir Rozanskij

    A tema un incontro fra papa Francesco e il patriarca Kirill, non a Mosca, ma in qualche luogo santo dell’Oriente cristiano, o a Bari. Una conferenza internazionale sul futuro di Ucraina e Crimea. L’impegno per i cristiani e la pace in Medio oriente.


    18/08/2017 - INDONESIA

    Jakarta, giorno dell’indipendenza: Widodo difende la multiculturalità

    di Mathias Hariyadi

    Nella sessione plenaria della Camera (Dpr Ri), il presidente ed il suo vice Jusuf Kalla indossano i vestiti tradizionali. Con il loro gesto, Widodo e Kalla hanno voluto sedare il disaccordo politico che aveva segnato il loro rapporto. La vicenda giudiziaria dell’ex governatore cristiano di Jakarta, Basuki “Ahok” Tjahaja Purnama era alla base dei dissapori. Il “nuovo nazionalismo” indonesiano ha trovato impulso anche nelle cerimonie ufficiali che si sono svolte in questi giorni.


    18/08/2017 - CINA-VATICANO

    Sacerdote cinese: Le differenze fra i funerali di mons. Xie e di mons. Li

    di Shan Ren Shen Fu (山人神父)

    Per il primo, vescovo sotterraneo di Urumqi, divieto a sacerdoti e fedeli di partecipare alla messa funebre; nessuna insegna episcopale nelle foto; solo mezz’ora per la cerimonia. L’altro, vescovo ufficiale di Taiyuan, è stato circondato dall’affetto e dall’onore di migliaia di suoi sacerdoti e fedeli. Ma “i santi che accolgono i due vescovi alla porta del Paradiso sono ugualmente numerosi”.


    18/08/2017 - VATICANO-SPAGNA-ASIA

    Il papa prega per le vittime di Barcellona. Il cordoglio del mondo asiatico


    Il telegramma di papa Francesco al cardinale di Barcellona. Le vittime provengono da 20 Paesi, anche asiatici: Cina, Pakistan, Filippine, Hong Kong, Taiwan. Putin e Xi Jinping domandano una maggiore unità e coordinamento per combattere il terrorismo. La vicinanza dei Paesi arabi.


    18/08/2017 - FILIPPINE

    Manila, ancora morti in operazioni antidroga. P. Gariguez: ‘Duterte incoraggia le esecuzioni’


    “Sono il paradigma dell’aggressiva campagna del governo contro le droghe illegali”. “Il presidente è determinato nel dar seguito ai suoi violenti e barbari metodi. Non può essere persuaso, neppure con l'ammonizione morale della Chiesa, che ha dichiarato di disprezzare!”.


    17/08/2017 - CINA-VATICANO

    I due pesi e due misure del governo: i funerali di mons. Xie Tingzhe e di mons. Li Jiantang

    di Bernardo Cervellera

    Il primo, vescovo sotterraneo, non riconosciuto dal governo è stato cremato e seppellito in fretta e furia; ai fedeli e ai sacerdoti proibito di partecipare alla messa; proibito anche scattare foto. Il secondo, vescovo ufficiale e consulente politico del parlamento cinese, ha avuto più giorni perché la salma venisse onorata, la presenza dei fedeli, le concelebrazioni.


    16/08/2017 - INDONESIA

    Chiesa indonesiana: la Pancasilia è la piattaforma filosofica e politica della nazione

    di Mathias Hariyadi

    I principi base della nazione ribaditi in una conferenza nazionale cattolica. I “Cinque pilastri” vanno protetti e difesi tra situazioni critiche tra le quali sono presenti l'intolleranza e il laicismo.


    16/08/2017 - VIETNAM - TAIWAN

    La Chiesa vietnamita porta a Taiwan le proteste delle vittime della Formosa


    “All'estero per farci ascoltare”. Mons. Paul Nguyên Thai Hop, vescovo della diocesi di Vinh, in visita a Taipei col Comitato di sostegno alle vittime. Al centro delle proteste vi sono i criteri con cui governo vietnamita e Formosa hanno deciso l’importo dei compensi. La provincia di Nghệ An esclusa dall’elenco delle quattro province interessate dai risarcimenti.


    13/08/2017 - VATICANO

    Papa: Sicuri sulla barca della Chiesa, non sui ‘battelli ammalianti’ di ideologie e mode, oroscopi e cartomanti


    All’Angelus, papa Francesco paragona la vita personale e della Chiesa a una barca, che deve affrontare difficoltà e prove. “La fede ci dà la sicurezza di una Presenza che ci spinge a superare le bufere esistenziali, la certezza di una mano che ci afferra per aiutarci ad affrontare le difficoltà, indicandoci la strada anche quando è buio”.


    12/08/2017 - MALAYSIA-ISLAM

    Selangor, razzismo a scuola: bicchieri divisi per ‘musulmani’ e ‘non musulmani’


    L’istituto distingue con etichette le tazze poste accanto al distributore di acqua per i bimbi. Tan Sri Harussani Zakaria, il mufti del Perak: “Ciò è discriminatorio e potrebbe portare all'odio dell'islam. Questa pratica è un insulto”. Datuk Chong Sin Woon, vice ministro dell'Istruzione: “Le scuole nazionali sono per tutti i malaysiani”.


    12/08/2017 - LIBANO-M. ORIENTE-VATICANO

    Patriarchi cattolici d’Oriente: Il genocidio dei cristiani, un affronto contro tutta l’umanità

    di Fady Noun

    Colpite da guerre, emigrazione e insicurezza, le comunità cristiane si sono ridotte ormai a un “piccolo gregge” nell’indifferenza internazionale. Un appello a papa Francesco e alla comunità internazionale. Cattolici e ortodossi condividono gli stessi problemi. La fine dei cristiani in Oriente sarebbe “uno stigma di vergogna per tutto il XXI secolo”.


    12/08/2017 - COREA

    Vescovi coreani: No alle ‘provocazioni imprudenti’. Fermiamo l’escalation nucleare lavorando per la ‘coesistenza dell’umanità’


    I vescovi coreani hanno diffuso oggi un’Esortazione sulle tensioni crescenti attorno alla penisola coreana. La Corea del Nord, ma anche i “Paesi limitrofi” rischiano di compiere “azioni precipitose, senza freni”, che potrebbero portare alla “morte di innumerevoli persone” e a “piaghe profonde per l’intera l’umanità”. Ridurre le spese militari e potenziare le spese per lo sviluppo umano e culturale. L’appello a usare “la coscienza, l’intelligenza, la solidarietà, la pietà e il mutuo rispetto”. La preghiera nel giorno dell’Assunta, festa dell’indipendenza coreana.


    11/08/2017 - INDONESIA

    Chiesa indonesiana in festa: ordinati 18 nuovi sacerdoti

    di Mathias Hariyadi

    Le ordinazioni avvenute lo stesso giorno in località remote, per promuovere le vocazioni tra i giovani locali. A Belitang (South Sumatera) ordinati cinque sacerdoti e tre diaconi. Mons. John Liku Ada’, arcivescovo di Makassar, ha consacrato sette sacerdoti diocesani a Rantepao (South Sulawesi). A Kabanjahe (North Sumatera), cinque nuovi preti diocesani ed uno dell’ordine della Santa Croce. 


    11/08/2017 - SIRIA - IRAQ - ONU

    Onu: a dispetto delle sconfitte militari, lo Stato islamico resta una minaccia globale


    Il gruppo jihadista continua a “motivare e rendere possibili” attacchi in tutto il mondo e fornisce armi e risorse ai sostenitori. L’obiettivo è rafforzare la presenza internazionale, come mostrano gli attacchi in Europa e le violenze in Asia. Il problema dei minori radicalizzati che tornano nei Paesi di origine. 

     


    11/08/2017 - GIAPPONE-COREA-USA

    Mons. Kikuchi: La Chiesa in Giappone prega per la pace, mentre i leader politici alimentano la tensione

    di Tarcisio Isao Kikuchi

    Per il vescovo di Niigata, le tensioni nella penisola coreana datano da 70 anni, ma i nuovi leader politici “stanno alimentando il fuoco già presente”. Una soluzione militare di aggressione Usa o nordcoreana porterebbe solo risultati devastanti per tutti. I 10 giorni di preghiera per la pace. La collaborazione fra vescovi giapponesi e coreani.


    10/08/2017 - BANGLADESH

    Dhaka, i diritti degli indigeni da iscrivere nella costituzione

    di Sumon Corraya

    Nella Giornata internazionale dedicata ai popoli indigeni, organizzata una manifestazione con migliaia di partecipanti. Danze, musiche, processione con candele. Muhammed Zafar Iqbal, scrittore ed educatore. La diversità è bellezza. Ma il governo si dimentica dei diritti delle minoranze.


    10/08/2017 - VIETNAM

    Hanoi, ruberie di terre: Condannati 14 funzionari. I contadini sequestrano 38 poliziotti


    Tra il 2002 e il 2013, i condannati hanno assegnato lotti a 29 famiglie nel comune di Dong Tam in cambio di denaro. Fra essi, 10 sono ex quadri del Comitato popolare, quattro del Dipartimento ambiente del distretto di My Duc. Ma gli agricoltori di Dong Tam protestano per i 47 ettari di terreno agricolo che il governo sta sottraendo loro per la Viettel Group. Promesse di immunità non mantenute.


    09/08/2017 - VATICANO

    Papa: Gesù perdona i peccati, un ‘gesto scandaloso’. Un appello per la Nigeria e la Repubblica Centrafricana


    All’udienza generale, papa Francesco sottolinea che “Gesù vede una possibilità di risurrezione anche in chi ha accumulato tante scelte sbagliate”. I peccatori perdonati sono “rasserenati a livello psicologico”, ma soprattutto ricevono “una vita nuova, una vita segnata dall’amore” come Matteo, Zaccheo, la samaritana. “Siamo tutti poveri peccatori, bisognosi della misericordia di Dio”. Un’Ave Maria per i cristiani vittime della violenza in Nigeria e nella Repubblica centrafricana.


    08/08/2017 - VIETNAM

    Vietnam centrale, il latte nelle scuole per combattere la malnutrizione


    Il programma è stato implementato in tutte le 21 città e distretti della provincia di Nghe An. L’iniziativa è stata lanciata a livello nazionale il 28 settembre 2016. L’obiettivo è di soddisfare il 90-95% della domanda energetica dei bimbi e aumentare l’altezza di ragazzi e ragazze di 1,5 e 2 centimetri. I critici giudicano mera propaganda le dichiarazioni di successo del governo provinciale. Nel 2016 Nghe An è stata una delle quattro province costiere del Vietnam centrale colpite dal peggior disastro ambientale del Paese.


    08/08/2017 - MALAYSIA

    Kuala Lumpur, il governo abolisce la pena di morte obbligatoria per droga


    Con l’emendamento al Dangerous Drugs Act del 1952, i giudici potranno scegliere la condanna. Un totale di 651 malaysiani sono stati condannati a morte dal 1992, la maggior parte di loro per i reati di droga. La Malaysia al decimo posto tra i 23 paesi che hanno applicato la pena capitale l'anno scorso. Resta la pena di morte obbligatoria per reati come l’omicidio e le attività terroristiche.


    07/08/2017 - INDONESIA

    Asian Youth Day, hanno collaborato più di 100 ragazzi e ragazze musulmane


    L’organizzazione dell’Asian Youth Day (Ayd) in Indonesia rappresentava una grande sfida. Negli ultimi mesi, la nazione ha registrato un forte aumento degli episodi di intolleranza verso le minoranze religiose. Un giovane musulmano: “L’Indonesia ed i suoi musulmani hanno la responsabilità della riuscita di questo evento”. L’esperienza di dialogo tra i giovani cattolici asiatici e i coetanei musulmani della terza giornata dell’Ayd. “Quest’incontro fa sì che la nostra tolleranza non sia una tolleranza silenziosa”.


    07/08/2017 - INDONESIA

    Si conclude l’Asian Youth Day. Il messaggio di papa Francesco

    di Mathias Hariyadi

    Il pontefice invita i giovani asiatici a guardare alla Madre del Signore. Il papa esprime l’augurio che i ragazzi sappiano “ascoltare con maggiore attenzione la chiamata di Dio e che rispondano alla loro vocazione, con fede e coraggio”. Più di 20mila cattolici delle comunità cattoliche dell’isola di Java, insieme ai delegati, hanno assistito alla cerimonia di chiusura dell’Asian Youth Day. Nel 2020 sarà l’India il Paese ospitante l’ottava edizione della manifestazione giovanile.






    In evidenza

    RUSSIA-VATICANO
    Il card. Parolin a Mosca: l’Ostpolitik che vince le diffidenze

    Vladimir Rozanskij

    A tema un incontro fra papa Francesco e il patriarca Kirill, non a Mosca, ma in qualche luogo santo dell’Oriente cristiano, o a Bari. Una conferenza internazionale sul futuro di Ucraina e Crimea. L’impegno per i cristiani e la pace in Medio oriente.


    LIBANO-M. ORIENTE-VATICANO
    Patriarchi cattolici d’Oriente: Il genocidio dei cristiani, un affronto contro tutta l’umanità

    Fady Noun

    Colpite da guerre, emigrazione e insicurezza, le comunità cristiane si sono ridotte ormai a un “piccolo gregge” nell’indifferenza internazionale. Un appello a papa Francesco e alla comunità internazionale. Cattolici e ortodossi condividono gli stessi problemi. La fine dei cristiani in Oriente sarebbe “uno stigma di vergogna per tutto il XXI secolo”.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®