24 Febbraio 2017
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est

  • 23/02/2017 - COREA DEL SUD

    Il missionario e medico sudcoreano verrà ricordata nei libri di testo per elementari e medie. Sacerdote, dottore, insegnante e architetto per il piccolo villaggio di Tonj in un Paese devastato dalla guerra. Il ministro dell’Istruzione: “Un esempio per le nuove generazioni”




    23/02/2017 - IRAQ

    Da Erbil ad Alqosh: la Marcia della pace dei cristiani e musulmani


    È l’iniziativa lanciata dal patriarca caldeo per la fine delle violenze in Iraq e nel Medio oriente per la domenica delle Palme. In Quaresima Via Crucis nelle cittadine di Ninive liberate dallo Stato islamico. Una messa ha riunito 50 famiglie a Teleskof, con l’inaugurazione di una grande croce caldea su una collina della piana. Mar Sako: tempo di “conversione” per i leader regionali e mondiali; basta muri, servono ponti. 

     


    23/02/2017 - PAKISTAN

    Lahore, ennesima bomba provoca nove vittime. Ex generale cristiano: Stiamo mentendo a noi stessi

    di Kamran Chaudhry

    È l’ottavo episodio di violenza in 10 giorni. L’ordigno è esploso nella zona commerciale della città, all’interno di un edificio in costruzione. Si temono operai rimasti intrappolati sotto le macerie. Danneggiati negozi, banche e ristoranti. Ancora nessuna rivendicazione. “Poche speranze per la nuova operazione dell’esercito contro gli estremisti”.


    23/02/2017 - IRAQ

    E' iniziato l’assalto contro l’aeroporto di Mosul


    L’obiettivo è strappare alle milizie dello Stato islamico il controllo dello scalo e di una vicina base militare. In un secondo momento verrà sferrato l’attacco al settore sud-ovest. Sempre più critica la situazione umanitaria nella zona occidentale. Bambini morti per malnutrizione, almeno 160mila persone hanno in fuga dalla città. 

     


    23/02/2017 - INDIA

    India, suore francescane promuovono il dialogo interreligioso: È un’esperienza di liberazione

    di Santosh Digal

    Nel 1986 le Francescane missionarie di Maria hanno creato gruppi per il dialogo interreligioso. La loro opera si sviluppa in Tamil Nadu, Andhra Pradesh e in altre aree dell’India. Hanno creato una rete di collaborazione con altre organizzazioni che sostengono relazioni amichevoli tra le comunità religiose. Grazie alla comprensione reciproca, disinnescati conflitti tra cristiani e musulmani.


    23/02/2017 - BANGLADESH

    Rajshahi, il Vangelo dei giovani per annunciarlo agli altri giovani

    di Sumon Corraya

    Circa 400 giovani studenti hanno partecipato a un raduno per cinque giorni. L’incontro con alcune famiglie. Educare i giovani ad essere “liberi dalla schiavitù del consumismo, del materialismo, del capitalismo”. Mons. Rozario: “I nostri giovani devono essere come il sale”.


    23/02/2017 - CINA

    Pechino, veterani dell’esercito protestano: abbandonati dal governo


    Da ieri in migliaia di fronte agli uffici del Partito per la più grande manifestazione da ottobre. Promesse fatte e non mantenute: “Noi senza nulla, nella povertà e nel disagio”. Arresti e violenze a Liulihe, Aiminjie, Datong, Luliang e Harbin.


    23/02/2017 - INDONESIA

    Inaugurato il programma cattolico Hidup Tv


    Va in onda per tre ore al giorno. Secondo il ministero delle Informazioni e delle Comunicazioni di Jakarta 63 milioni di indonesiani utilizzano internet ogni giorno. Il Paese si classifica al quinto posto (dopo Stati Uniti, Brasile, Giappone e Gran Bretagna) per il maggior utilizzo di piattaforme social come Twitter e Facebook.

     


    23/02/2017 - VATICANO

    Papa: non dare scandalo con una doppia vita, ma convertiti presto


    “A tutti noi, a ognuno di noi, farà bene, oggi, pensare se c’è qualcosa di doppia vita in noi, di apparire giusti, di sembrare buoni credenti, buoni cattolici ma da sotto fare un’altra cosa; se c’è qualcosa di doppia vita, se c’è un’eccessiva fiducia: ‘Ma, sì, il Signore mi perdonerà poi tutto, ma io continuo …’. Se c’è qualcosa di dire: ‘Sì, questo non va bene, mi convertirò, ma oggi no: domani’. Pensiamo a questo. E approfittiamo della Parola del Signore e pensiamo che il Signore in questo è molto duro. Lo scandalo distrugge”.


    23/02/2017 - IRAN - TURCHIA

    L’ennesimo voltafaccia turco alimenta la tensione fra Ankara e Teheran


    Il portavoce del presidente turco cerca di smorzare i torni. A parole, la Turchia non vuole “una escalation” con l’Iran. Ma le accuse di Erdogan, secondo cui Teheran “destabilizza” la regione, hanno irritato i vertici della Repubblica islamica. Convocato l’ambasciatore, pronta una risposta sullo scacchiere siriano. Le mosse di Israele per creare un fronte arabo-turco in chiave anti-iraniana. 

     


    23/02/2017 - COREA DEL NORD – MALAYSIA

    Pyongyang: La morte di Kim Jong-nam è tutta colpa di Kuala Lumpur


    Per la prima volta un dispaccio dal Nord cita la morte di un “suo cittadino” a Kuala Lumpur, senza fare il nome del fratellastro del leader KIm Jong-un.  L’atteggiamento della Malaysia sarebbe “illegale e immorale” e “in totale disprezzo per le leggi internazionali”.


    22/02/2017 - INDONESIA

    Elezioni regionali: Ahok in testa al primo turno, le proteste degli islamisti


    Le organizzazioni islamiche cercano ancora di interrompere la corsa del governatore uscente. A ottobre le accuse di blasfemia e il processo. Indette oggi le manifestazioni per far pressione al governo. Il ministro degli interni: “Solo per Ahok tutta questa rabbia”.


    22/02/2017 - INDIA

    Kerala, facoltà cattolica di Giurisprudenza propone una modifica del codice civile

    di Nirmala Carvalho

    A tema la discussione sull’uniformazione delle leggi in tema di matrimonio. Nel Paese tutte le comunità religiose seguono regole diverse. Le più contestate solo quelle che legittimano il divorzio breve islamico. “La Chiesa cattolica appoggia tutte le proposte che sostengono uguaglianza, fraternità e libertà”.


    22/02/2017 - EGITTO

    Al-Sisi nomina una donna governatrice: è la prima volta nella storia dell'Egitto moderno

    di Loula Lahham

    Nadia Abdou guiderà la provincia di Béheira, nel nord-ovest del Paese. La neo governatrice punta su turismo e investimenti per rilanciare la zona. Mancanza cronica di acqua, infrastrutture e sviluppo sostenibile fra le priorità da affrontare. La minaccia del fondamentalismo religioso. 

     


    22/02/2017 - HONG KONG

    Donald Tsang, ex governatore di Hong Kong, condannato a 20 mesi di carcere

    di Paul Wang

    Era accusato di aver ricevuto in dono una casa del valore di 50 milioni di dollari di Hong Kong in cambio della cessione di una licenza per una stazione radio. Lettere di 40 personalità del territorio a sua difesa. La famiglia ricorrerà in appello.


    22/02/2017 - LIBANO

    Trump, Marine Le Pen e il Medio oriente: il Libano contro muri e divisioni

    di Fady Noun

    L’inizio della presidenza Trump ha segnato la “babelizzazione” della società americana. Ciascun Paese riversa il suo odio contro un nemico esterno. La crisi globale attuale ha radici religiose. Al cuore del caos vi è la minaccia jihadista. Laterza guerra mondiale non si vince con i droni, ma usando moderazione e promuovendo l’incontro e il confronto. 

     


    22/02/2017 - INDIA

    Contro l’abuso di droga, “Sport per i giovani”; il progetto della Chiesa in Punjab

    di Santosh Digal

    Otto allenatori di hockey danno lezione a 540 tra bambini e ragazzi, di cui la maggior parte ha abbandonato la scuola o è disoccupato. Lo Stato ha il più alto tasso di crimini legati al consumo di sostanze stupefacenti. Il programma è stato ideato dal servizio sociale della diocesi di Jalandhar, in collaborazione con Caritas India.


    22/02/2017 - VATICANO

    Papa: il peccato ha rovinato anche il creato, ma sappiamo che Dio sta preparando “la terra nuova”


    “L’orgoglio umano sfruttando il creato, distrugge. Il Signore però non ci lascia soli e anche in questo quadro desolante ci offre una prospettiva nuova di liberazione, di salvezza universale”. Per il Sud Sudan, dove “una grave crisi alimentare che condanna alla morte per fame milioni di persone, tra cui molti bambini”, “non fermarsi solo a dichiarazioni, ma a rendere concreti gli aiuti”.


    22/02/2017 - TURCHIA

    Ankara, carcere ed espulsione dal Parlamento per i leader del partito di opposizione curdo


    Selahattin Demirtas dovrà scontare cinque mesi di prigione per “insulto” alla nazione e alle sue istituzioni. La numero due Hdp Figen Yuksekdag, già incriminata per terrorismo, cacciata dal Parlamento. Per i colleghi di partito dietro le repressioni vi sarebbe la campagna per il “No” al referendum costituzionale di aprile. 

     


    22/02/2017 - PAKISTAN

    Charsadda, nuovo attentato talebano contro un tribunale: 7 morti


    Tre attentatori suicidi si sono confusi tra una folla di avvocati. Il tempestivo intervento degli agenti ha evitato un bilancio peggiore. È il settimo attacco in poco più di una settimana. Il gruppo talebano opera per ritorsione contro l’uccisione di un suo leader radicale.


    22/02/2017 - MALAYSIA - COREA DEL NORD

    Due nordcoreani (fra cui un diplomatico) ricercati per l’assassinio di Kim Jong-nam


    Hyon Kwang-song è secondo segretario all’ambasciata della Corea del Nord in Malaysia; Kim Uk-il è impiegato alla Air Koryo, la compagnia di bandiera dello Stato del Nord. Le due donne che hanno avvelenato Kim Jong-nam sapevano che la sostanza che hanno spalmato era tossica. Nessun segno della presenza di Kim Han-sol, il figlio di Kim.


    21/02/2017 - ISRAELE - PALESTINA

    Israele, 18 mesi al soldato che ha ucciso l’assalitore palestinese a terra e inerme. Peace Now: “Situazione esplosiva”


    Lieve pena detentiva per il sergente Elor Azaria. L’omicidio prevede sino a 20 anni di carcere. Il pm aveva chiesto una condanna fra i tre e i cinque anni. L’udienza si è tenuta presso il ministero della Difesa a Tel Aviv. All’esterno imponenti misure di sicurezza. Attivisti e militanti di destra in piazza contro la condanna. Attivista israeliana: Possibili influenze esterne, atmosfera tossica.


    21/02/2017 - MALAYSIA - COREA DEL NORD

    Omicidio di Kim Jong-nam, sale la tensione tra Pyongyang e Kuala Lumpur

    di Joseph Masilamany

    I resti della vittima al centro di una disputa diplomatica. Fonti malaysiane affermano che il primogenito è nel Paese per reclamarli. Proseguono le indagini per l’uccisione del fratellastro di Kim Jong-un. Le accuse dell’ambasciatore nordcoreano provocano la dura reazione del governo di Kuala Lumpur.


    21/02/2017 - INDONESIA

    Taizé, l’incontro dei giovani del Jambi per conoscere il vero amore di Gesù nella loro vita

    di Mathias Hariyadi

    La Christopel House del Jambi ha tenuto un evento per rafforzare la morale cattolica e sensibilizzare sul vero amore di Gesù. Hanno partecipato circa 250 giovani provenienti da molte parrocchie della provincia. P. Christopher Wahyu Triharyardi racconta ad AsiaNews che a livello spirituale i partecipanti sono portati alla consapevolezza della reale presenza di Dio così come dell’amore per i familiari e il prossimo nella vita quotidiana.


    21/02/2017 - RUSSIA

    Migliaia in processione per il ritorno della chiesa di S. Isacco al Patriarcato di Mosca


    L’edificio era stato sequestrato nel 1917 e usato come museo. Portavoce del Patriarca Kirill: La chiesa “dovrebbe essere anzitutto un luogo di preghiera”. Gli oppositori: Dando la gestione alla Chiesa si rischia un “selvaggio provincialismo”. Putin sarebbe fra gli oppositori. Kirill: Un segno di riconciliazione.


    21/02/2017 - VATICANO

    Papa: è “un dovere” accogliere, proteggere, promuovere e integrare i migranti


    “La promozione umana dei migranti e delle loro famiglie comincia dalle comunità di origine, là dove deve essere garantito, assieme al diritto di poter emigrare, anche il diritto di non dover emigrare”. “Di fronte alle tragedie che ‘marcano a fuoco’ la vita di tanti migranti e rifugiati – guerre, persecuzioni, abusi, violenze, morte –, non possono che sgorgare spontanei sentimenti di empatia e compassione”.


    21/02/2017 - INDIA

    Kerala, suora francescana: La passione per Gesù mi ha spinto ad aprire 54 case per i poveri

    di Santosh Digal

    Suor Lizzy Chakkalakal è la preside dell’Our Lady’s Convent Girls Higher Secondary School di Kochi. Nel 2012 ha aperto la prima casa per ospitare famiglie bisognose. “Ciò che è più importante, è che non solo diamo un alloggio, ma si è creata una cultura di condivisione e cura reciproca tra la popolazione”.


    21/02/2017 - VATICANO

    Papa: la “santa vergogna” ci difenda dalle tentazioni dell’ambizione, della mondanità


    “Alcune volte lo diciamo con vergogna noi preti, noi presbiteri: ‘Io vorrei quella parrocchia …’ – ‘Ma il Signore è qui …’ – ‘Ma io vorrei quella …’. Lo stesso. Non la strada del Signore, ma quella strada della vanità, della mondanità. Anche fra noi vescovi succede lo stesso: la mondanità viene come tentazione”.


    21/02/2017 - BANGLADESH

    Khulna, leader islamico promette protezione a cristiani e indù

    di Sumon Corraya

    La Commissione per il dialogo e l’ecumenismo ha organizzato un seminario, cui hanno preso parte rappresentati cattolici, indù e musulmani. “I politici spesso lavorano solo a proprio vantaggio”. “I cristiani devono creare più seminari interreligiosi per ridurre il fanatismo religioso in Bangladesh”


    21/02/2017 - EGITTO - ISLAM

    Chi era Omar Abdel-Rahman, che predicava terrorismo e Corano

    di Loula Lahham

    Il leader spirituale del movimento estremista è deceduto a 79 anni in una prigione della Carolina del Nord. Egli aveva promosso l’attentato del 1993 contro il World Trade Center. Di recente il braccio politico della Jemaah Islamiyah aveva chiesto la sua estradizione per motivi di salute. Egli professava il terrorismo come arma del jihad. 

     






    In evidenza

    LIBANO
    Trump, Marine Le Pen e il Medio oriente: il Libano contro muri e divisioni

    Fady Noun

    L’inizio della presidenza Trump ha segnato la “babelizzazione” della società americana. Ciascun Paese riversa il suo odio contro un nemico esterno. La crisi globale attuale ha radici religiose. Al cuore del caos vi è la minaccia jihadista. Laterza guerra mondiale non si vince con i droni, ma usando moderazione e promuovendo l’incontro e il confronto. 

     


    EGITTO – ISLAM
    Al Azhar sotto l’influenza dell’islamismo di Daesh

    Kamel Abderrahmani

    Le istituzioni religiose ufficiali e le università cosiddette islamiche sono la causa dell’immobilità del mondo musulmano. I programmi insegnati ad Al Azhar e la letteratura usata sono gli stessi che sono applicati sul terreno da tutti i terroristi armati. Nessun paragone possibile fra Al Azhar e il Vaticano. Il Vaticano ha ospitato musulmani irakeni e siriani che fuggivano la guerra. Al Azhar non ha fatto nulla per cristiani e Yazidi. La persecuzione verso Mohamed Nasr Abdellah, desideroso di modernizzare l’islam. Il commento di uno studente musulmano.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®