26 Settembre 2016
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est

  • mediazioni e arbitrati, risoluzione alternativa delle controversie e servizi di mediazione e arbitrato

    26/09/2016 - CINA - VATICANO

    Il presule, mons. Antonio Xu Jiwei, è deceduto per malattia a 81 anni. Entrato in seminario nel 1948, non viene ordinato sacerdote per “gli eventi politici” della Cina fino al 1985. Ha trascorso diversi anni in carcere e ai lavori forzati: “Quel periodo ha rafforzato la mia fede. Ho capito che Dio è con me ogni giorno”. La diocesi ha avuto soltanto due vescovi: il predecessore era mons. Jou Hou-shan, uno dei primi sei vescovi cinesi ordinati da Pio XI.


    di Zhen Yuan

    26/09/2016 - SIRIA

    Gesuita: I piani confusi delle potenze mondiali alimentano il dramma di Aleppo


    P. Sami Hallak racconta un sentimento diffuso di “incomprensione” fra la popolazione civile. Nel settore ovest regna una relativa calma, ma la “povertà aumenta”, insieme alla disoccupazione. La battaglia concentrata sul settore orientale, dal quale giungono “bombe ed esplosioni”. Misericordia è “non essere partecipi delle violenze” e ricostruire “una vita nuova”, ma “la pace è lontana”. 


    26/09/2016 - BANGLADESH

    Dhaka, coppia islamo-cristiana: "La convivenza è possibile"

    di Sumon Corraya

    Ashim Gomes, cristiano, e Munira Islam, musulmana, sono sposati da 11 anni. Hanno una figlia di otto anni, e hanno scelto di battezzarla. La coppia ha testimoniato gioie e dolori propri ad un incontro pastorale organizzato dall’arcidiocesi. I dissidi maggiori sorgono quando entrambi tentano di convicere l'altro che la propria religione è la migliore.


    26/09/2016 - GIORDANIA


    Amman, intellettuale e giornalista giordano ucciso per una vignetta anti-jihadista


    Nahed Hattar è stato freddato davanti all’ingresso del tribunale. Egli era a processo dopo aver trascorso due settimane in carcere. L’assassino è un noto imam locale e avrebbe agito per “vendicare l’insulto a Dio”, già conosciuto come elemento estremista fra le forze di sicurezza. Intellettuale musulmano: “Il terrorismo è genetico nella maggioranza degli arabo-musulmani”. 


    26/09/2016 - MALAYSIA

    Chiesa malaysiana: una pastorale per i migranti, che “sono fratelli e non nemici”


    Dominic Lim, direttore della Commissione per lo sviluppo umano (Ahdc) dell’arcidiocesi di Kota Kinabalu, racconta l’opera delle parrocchie a favore degli immigrati. La Malaysia non è tra i Paesi firmatari della Convenzione Onu sui rifugiati e non è obbligata a dare asilo, lavoro ed educazione a queste persone. Il primo nemico da sconfiggere “sono i pregiudizi e le paure ingiustificate dei fedeli locali”.


    26/09/2016 - VATICANO

    Papa: da venerdì “un viaggio di pace” in Georgia e Azerbaijan


    Visita non facile in due Paesi nei quali i cattolici sono una esigua minoranza. A Tbilisi, per la prima volta che una delegazione della “dura” Chiesa ortodossa georgiana parteciperà alla messa di un papa. A Baku l’incontro con lo Sceicco dei musulmani del Caucaso.


    26/09/2016 - INDIA

    Ranchi, 3mila attivisti contro la fame in India

    di Nirmala Carvalho

    Dal 23 al 25 settembre si è svolta l’assemblea nazionale della campagna Right to Food. In India ogni giorno muoiono di fame 3mila bambini; il 15,2% della popolazione è malnutrito; 194,6 milioni non hanno abbastanza cibo. Gesuita indiano: “Continuare la formazione di attivisti”. È intervenuto anche il “Nobel asiatico” Bezwada Wilson.


    26/09/2016 - ASIA – STATI UNITI

    Le presidenziali americane, una “sfida imprescindibile” per l’Asia dell’Est


    Pechino, Seoul e Tokyo seguiranno con molta attenzione il primo dibattito fra i candidati alle elezioni americane. La Clinton e Trump hanno posizioni diverse che, in misura diversa, convincono i vari Stati asiatici. Il rapporto bilaterale Usa-Cina non è in discussione, vista l’interdipendenza commerciale: resta da capire come sarà la convivenza. Il rapporto con l’islam e il terrorismo islamico, incognita di peso.

     

     

     


    26/09/2016 - NEPAL

    La Società cattolica nepalese rinnova i vertici: "L’interesse per la fede sta crescendo"

    di Christopher Sharma

    L’organizzazione cattolica è nata 25 anni fa per difendere i diritti dei cattolici nel Paese. Il nuovo presidente: “Un tempo non potevamo evangelizzare, ma ora abbiamo il permesso di portare a tutti Gesù e le parole del Papa, così preziosi per il Nepal”. Sempre più nepalesi chiedono di convertirsi.


    26/09/2016 - INDIA

    L’India ratificherà l’accordo di Parigi sul clima: Modi cerca spazio tra i big del mondo


    Il premier ha annunciato anche la data, prevista per il 2 ottobre, anniversario della nascita del Mahatma Gandhi. L’India è tra Paesi che emettono più gas serra al mondo. L’accordo entrerà in vigore con la ratifica dei 55 Paesi che rappresentano almeno il 55% delle emissioni.


    26/09/2016 - THAILANDIA

    Bangkok, il premier Chan-o-cha “sta coprendo il fratello corrotto”


    Il parente del primo ministro, generale dell’esercito, avrebbe ottenuto contratti di costruzione per usarli per scopi personali. L’accusa dell'ex premier Yingluck Shinawatra: “Il primo ministro usi anche con i suoi amici la stessa misura di giustizia che riserva agli avversari politici”.

     


    25/09/2016 - VATICANO

    Papa al Giubileo dei catechisti: È amando che si annuncia Dio-Amore


    Alla messa giubilare davanti a decine di migliaia di catechisti da tutto il mondo, papa Francesco mette in luce “il centro” della fede da annunciare: “il Signore Gesù è risorto, il Signore Gesù ti ama, per te ha dato la sua vita”. Ma mette in luce anche le qualità del messaggero: “non a forza di convincere, mai imponendo la verità, nemmeno irrigidendosi attorno a qualche obbligo religioso o morale”. Il ricco “è cieco” perché non vede il povero; “strabico” perché “guarda con riverenza le persone famose, di alto rango, ammirate dal mondo, e distoglie lo sguardo dai tanti Lazzaro di oggi”. Oggi “siamo caduti in questo abisso dell’indifferenza, della mondanità, dell’egoismo”. Solidarietà ai vescovi messicani nel loro impegno per la famiglia e contro l'ideologia gender. La beatificazione del sacerdote Engelmar Unzeitig, ucciso nel campo di sterminio di Dachau. La Giornata per il sordo.


    24/09/2016 - VATICANO-FRANCIA

    Papa: Le relazioni interreligiose alleviano le ferite dell’attentato di Nizza


    Incontrando i familiari e alcune vittime dell’attentato terrorista  a Nizza del 14 luglio scorso, papa Francesco spinge verso relazioni fraterne fra le religioni e al rifiuto dell’odio. Il dono di 86 fiori, come il numero degli uccisi. Le critiche di laicisti ed ecologisti. L’apprezzamento di personalità musulmane ed ebree.


    24/09/2016 - PAKISTAN - INDIA

    Lahore: cristiani e musulmani per la pace in Kashmir, contro le schermaglie di India e Pakistan

    di Kamran Chaudhry

    Attivisti lanciano un appello ai governi dei due Paesi, perché mettano fine alla guerra verbale e risolvano in modo “pacifico” la disputa. Vescovo di Faisalabad: “Paesi vicini sul piano culturale. La guerra non è la soluzione”. Necessario approfondire i diritti umani e la giustizia sociale, contrastando gli “slogan belligeranti”. 

     


    24/09/2016 - CINA

    FAST: La Cina inaugura il telescopio più grande del mondo


    Ha un piatto del diametro di 500 metri. Studierà la struttura delle galassie e la formazione delle stelle. Nessuna competizione con gli Stati Uniti.

     


    24/09/2016 - STATI UNITI - ARABIA SAUDITA

    Obama, veto alla legge che rende imputabile l’Arabia Saudita per gli attentati dell’11 settembre


    Il presidente Usa esprime “profonda solidarietà” ai familiari delle vittime. Tuttavia, conferma la contrarietà per una legge “lesiva degli interessi nazionali”. Riyadh aveva minacciato di strappare gli accordi economici con Washington. I promotori del testo annunciano battaglia: il veto può essere superato con i due terzi dei voti del Congresso. Favorevole la Clinton. 

     


    24/09/2016 - INDONESIA

    Jakarta, il governatore cristiano “nemico comune” degli islamici per le prossime elezioni

    di Mathias Hariyadi

    Aperta la campagna per le elezioni del luglio 2017, da cui uscirà il nuovo governatore della capitale. Si ricandida Basuki “Ahok” Tjahaja Purnama, cristiano di etnia cinese, che ha l’appoggio del secondo maggiore partito a livello nazionale. Egli è avversato da numerosi esponenti dei partiti radicali islamici per la sua fede e per la lotta alla corruzione da lui promossa.

     


    23/09/2016 - IRAN

    Iran, la rivoluzione a due ruote delle donne contro la fatwa dell’ayatollah Khamenei


    Attraverso l’hashtag #IranianWomenLoveCycling, sempre più donne pubblicano sui social foto e video a bordo di una bici. Una sfida aperta all’editto religioso della massima autorità sciita, secondo cui la bici mette in pericolo “la verginità” delle donne. Attivista iraniana: l’universo rosa è “il più importante agente di cambiamento”. 


    23/09/2016 - INDONESIA

    Makassar, radicali islamici contro una chiesa protestante: Non avete il permesso di costruire

    di Mathias Hariyadi

    La parrocchia è frequentata da fedeli di etnia Toraja. La difesa del reverendo: “Le carte sono in regola, è venuto anche il sindaco in visita”.

     


    23/09/2016 - LIBANO - SIRIA

    Caritas: La povertà crea tensioni fra libanesi e profughi siriani, si rischia un conflitto


    P. Paul Karam, direttore di Caritas Libano, parla di “conflitto sociale” sempre più forte fra locali e popolazione in fuga dal conflitto siriano. A papa Francesco racconterà di una “situazione drammatica”. La Chiesa locale impegnata a mediare e allentare le tensioni. Chi produce armi “gestisce” anche la guerra e “manovra” perché essa continui. 


    23/09/2016 - VATICANO – ONU

    Card. Parolin all’Onu: il Medio Oriente dimostra che lo sviluppo è impossibile senza la pace


    Il modo più efficace per salvaguardare la dignità di tutti in Medio Oriente sia un rinnovato impegno a favore dello Stato di diritto e della libertà di religione e di coscienza. La Santa Sede e lo Stato Vaticano hanno aderito alla Convenzione Onu contro la corruzione.


    23/09/2016 - INDIA – FILIPPINE

    “Coppie per Cristo”, dalle Filippine all’Orissa per dare forza alle famiglie cattoliche

    di p. Purushottam Nayak*

    A Bhubaneshwar si è svolto un ritiro per l’arricchimento del matrimonio. A guidarlo, cinque membri delle “Coppie per Cristo” provenienti dalle Filippine e due da Bangalore, nel Karnataka. Il movimento laico è nato a Manila nel 1981; nel 2005 ha ottenuto dal Vaticano il riconoscimento come Associazione internazionale privata di fedeli.


    23/09/2016 - CUBA – GIAPPONE

    Shinzo Abe a Cuba: aprire nuovi mercati e fermare il nucleare di Pyongyang


    È la prima visita di Stato di un leader giapponese a L’Havana. Sul tavolo aiuti economici alla sanità, taglio del debito dell’isola e investimenti. In cambio Castro si impegna a esercitare “sforzi diplomatici” per calmare la Corea del Nord, suo storico alleato. Dopo Abe arriva il premier cinese Li Keqiang: l’Asia orientale sempre più interessata a espandersi nei Caraibi.


    23/09/2016 - SIMPOSIO ASIANEWS

    Madre Teresa, la Misericordia per l’Asia e per il mondo (VIDEO)


    Pubblichiamo le registrazioni video degli interventi che si sono susseguiti durante il Simposio internazionale organizzato da AsiaNews il 2 settembre scorso. In ordine intervengono: P. Ferruccio Brambillasca, Superiore Generale del PIME; Card. Fernando Filoni, Prefetto della Congregazione di Propaganda Fide; Sr. Mary Prema, Superiora Generale delle Missionarie della Carità; P. Brian Kolodiejchuk, postulatore della Causa della Madre; Card. Oswald Gracias, arcivescovo di Mumbai; P. John A. Worthley, sull'influenza di Madre Teresa in Cina; una testimonianza sull'influenza di Madre Teresa nel mondo islamico; mons. Paul Hinder, vicario apostolico dell’Arabia meridionale.


    23/09/2016 - CINA - VATICANO

    Pechino diffonde la nuova bozza di regolamenti sulle attività religiose. Più dura

    di Bernardo Cervellera

    Multe fino a 200mila yuan (27mila euro) per “attività religiose illegali” da parte di cattolici o altri membri di comunità sotterranee. Fra le “attività illegali” vi è la “dipendenza dall’estero” (ad esempio il rapporto col Vaticano). Si predica la non discriminazione, ma ai membri del partito è proibito praticare la religione anche in privato. Precisi controlli su edifici, statue, croci. Controlli serrati anche su internet. Forse è la fine delle comunità sotterranee.


    23/09/2016 - CINA

    Cina, 12 anni di carcere per l’avvocato di Ai Weiwei: Combatteva per i diritti umani


    Xia Lin ha difeso alcuni dei più importanti dissidenti del Paese. Una corte lo ha riconosciuto colpevole di frode fiscale per circa 500mila euro. Uscendo dall’aula ha urlato: “Questa è una vendetta per i casi che ho difeso in tribunale”. Continua e diviene più dura la “battaglia contro gli avvocati” lanciata dalla leadership guidata da Xi Jinping.


    23/09/2016 - VIETNAM

    Hanoi, torna in carcere il blogger cattolico Nguyen Huu Vinh


    Deve scontare cinque anni di reclusione. Era stato condannato insieme alla sua assistente per aver “violato gli interessi dello Stato” pubblicando articoli online. Gli avvocati della difesa affermano che il processo non è stato democratico: “L’accusa si basa su false prove e sotto l’attuale codice penale Vinh è innocente”.

     


    23/09/2016 - BANGLADESH

    Seppelliti dopo tre mesi i terroristi della strage di Dhaka

    di Sumon Corraya

    Nessuno dei familiari dei cinque attentatori e del cuoco, accusato di complicità, ha chiesto i loro corpi. Le esequie sono state affidate ad una organizzazione caritatevole. Ancora latitanti il coordinatore dell’attacco e i finanziatori.


    23/09/2016 - SIRIA

    Aleppo, appello del leader di al Nusra: Unità fra jihadisti per la battaglia decisiva


    Il muftì Al Muhaissni si rivolge ai gruppi combattenti del Paese. Egli auspica “unione, organizzazione e ravvicinamento” basandosi sui “fondamenti generali dell’islam”. Nemico giurato dello Stato islamico, il giudice coranico cerca di ingraziarsi le simpatie degli sciiti di Hezbollah. Ma il suo linguaggio unificatore non convince nessuno dei gruppi jihadisti.  


    22/09/2016 - CINA-VATICANO

    I preti sotterranei di Wenzhou rendono omaggio al defunto vescovo (ufficiale)

    di Victoria Ma

    Un gruppo composto da 16 sacerdoti della Chiesa non ufficiale ha tenuto una cerimonia “semplice ma solenne” di preghiera in memoria del defunto mons. Vincenzo Zhu Weifang. Il p. Paolo Jiang, che ha guidato il gruppo, è stato “portato in vacanza” questa mattina. Ancora fuori dalla diocesi il vescovo Shao Zhumin, che succede come ordinario al presule defunto. I cattolici di Wenzhou ringraziano la Santa Sede per questa decisione.






    In evidenza

    SIMPOSIO ASIANEWS
    Madre Teresa, la Misericordia per l’Asia e per il mondo (VIDEO)



    Pubblichiamo le registrazioni video degli interventi che si sono susseguiti durante il Simposio internazionale organizzato da AsiaNews il 2 settembre scorso. In ordine intervengono: P. Ferruccio Brambillasca, Superiore Generale del PIME; Card. Fernando Filoni, Prefetto della Congregazione di Propaganda Fide; Sr. Mary Prema, Superiora Generale delle Missionarie della Carità; P. Brian Kolodiejchuk, postulatore della Causa della Madre; Card. Oswald Gracias, arcivescovo di Mumbai; P. John A. Worthley, sull'influenza di Madre Teresa in Cina; una testimonianza sull'influenza di Madre Teresa nel mondo islamico; mons. Paul Hinder, vicario apostolico dell’Arabia meridionale.


    CINA - VATICANO
    Pechino diffonde la nuova bozza di regolamenti sulle attività religiose. Più dura

    Bernardo Cervellera

    Multe fino a 200mila yuan (27mila euro) per “attività religiose illegali” da parte di cattolici o altri membri di comunità sotterranee. Fra le “attività illegali” vi è la “dipendenza dall’estero” (ad esempio il rapporto col Vaticano). Si predica la non discriminazione, ma ai membri del partito è proibito praticare la religione anche in privato. Precisi controlli su edifici, statue, croci. Controlli serrati anche su internet. Forse è la fine delle comunità sotterranee.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®