27 Luglio 2016
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est

  • mediazioni e arbitrati, risoluzione alternativa delle controversie e servizi di mediazione e arbitrato

    27/07/2016 - FRANCIA-ISLAM

    Fra i musulmani francesi domina la condanna del gesto “vile e barbaro” che ha ucciso il sacerdote di Saint-Etienne-du-Rouvray, e si chiede vigilanza perché l’islam non sia “ostaggio” dell’islamismo. Da tempo Daesh predica che sia distrutta la “zona grigia” in cui i musulmani si incontrano con gli occidentali, negando la possibilità di ogni dialogo e coesistenza fra islam e occidente e fra islam e cristiani.


    di K.Abderrahmani - H. Drouiche

    27/07/2016 - IRAN – ARMENIA

    Qara Kelisa, la festa di San Taddeo degli armeni nella chiesa più antica al mondo (Foto)


    Il monastero si trova nell’Iran nordoccidentale, al confine con Azerbaijan e Turchia. Secondo la tradizione è stato costruito nel 68 d. C. dopo il martirio dell’apostolo di Cristo. Centinaia di armeni dall’Iran e dall’Armenia si ritrovano ogni luglio per battezzare i propri figli, mangiare e cantare insieme.

     


    27/07/2016 - CINA-HONG KONG

    Due giornalisti di Hong Kong condannati a Shenzhen: pubblicavano curiosità sui leader cinesi


    L’editore Wang Jianming e il direttore Guo Zhongxiao hanno ricevuto una sentenza di cinque anni e tre mesi e due anni e tre mesi. L’episodio ricorda le sparizioni e detenzioni dei cinque editori di libri. Pechino teme che le libertà di Hong Kong possano “inquinare” la società cinese. Svilito il principio “una nazione, due sistemi”.


    27/07/2016 - MALAYSIA – SINGAPORE

    GMG: 700 giovani da Malaysia e Singapore sono arrivati a Cracovia


    Li guida mons. Julian Leow Beng Kim, arcivescovo di Kuala Lumpur, che condividerà con loro il cammino e i pasti. Nonostante le difficoltà economiche la risposta dei fedeli è stata generosa. Uno dei catechisti: “Siamo qui per imparare a donare la vita per Dio, rinunciando agli idoli che propone il mondo”.

     


    27/07/2016 - NEPAL

    Inondazioni e valanghe in Nepal: 39 morti e 28 dispersi

    di Christopher Sharma

    Da giorni sul Paese si abbattono incessanti piogge monsoniche. Le autorità non hanno i mezzi per mettere in salvo la popolazione. Ponti e case trascinate via; autostrade bloccate; fiumi ai massimi livelli; migliaia di persone a rischio. Si sono salvate solo le case in mattoni. Le persone vivono sui tetti di quelle rimaste o sugli alberi.


    27/07/2016 - BANGLADESH

    I militanti uccisi ieri erano legati ai terroristi della strage di Dhaka


    Il capo della polizia della capitale ha dichiarato che i due gruppi terroristi presentano molte somiglianze. Erano tutti giovani e appartenenti a buone famiglie. Nell’appartamento dei nove militanti uccisi ieri sono state ritrovate delle tessere universitarie. Le foto dei giovani diffuse sui social media per facilitare il riconoscimento.


    27/07/2016 - MALAYSIA – FILIPPINE

    Kuala Lumpur condanna all’ergastolo nove miliziani islamisti filippini


    Gli uomini facevano parte dell’“esercito reale del sultanato di Sulu” che nel 2013 attaccò il Borneo per rivendicarlo al dominio islamico. Dopo sei settimane di guerriglia e 70 morti, la Malaysia riuscì a scacciare gli assalitori catturandone alcuni. Altre otto persone hanno subito condanne dai 10 ai 18 anni di carcere.

     


    26/07/2016 - POLONIA – CINA – GMG

    I trucchi e le violenze di Pechino per fermare i giovani cinesi alla Gmg

    di Vincenzo Faccioli Pintozzi

    Il governo ha bloccato ieri un gruppo di 50 giovani pellegrini, già imbarcati su un aereo diretto a Cracovia. Interrogati per ore all’immigrazione, sono stati “ammoniti” e rimandati a casa con l’ordine di non contattare nessuno all’estero. Nel frattempo, per i luoghi centrali della Giornata mondiale della Gioventù si aggirano “giovani cattolici cinesi”, in gruppi di cinque o sei persone, che hanno il compito di spiare i compatrioti. Lavorano per Istituti culturali o aziende cinesi in Polonia.


    26/07/2016 - POLONIA – CINA – GMG

    “Il nostro sogno è portare la Gmg in Cina. Nonostante gli ostacoli del governo”


    La foltissima delegazione del mondo cinese a Cracovia per la XXXI Giornata mondiale della Gioventù non perde la speranza: “Il governo ha fatto e fa tante cose per scoraggiarci. Ma non potranno vincere per sempre. E un giorno il Papa celebrerà i giovani in Cina”. La gioia e lo stupore di essere in Polonia: “Al di là del lato religioso è un viaggio meraviglioso: nel nostro Paese oramai viviamo chiusi un carcere culturale, passiamo il tempo a contarci le dita. Qui invece c’è tutto il mondo”.


    26/07/2016 - ISLAM-EUROPA

    P. Samir: Terrore islamico in Francia e Germania: crisi dell’integrazione, ma soprattutto crisi della politica

    di Samir Khalil Samir

    Il sequestro e l’uccisione di un sacerdote vicino a Rouen (Francia) e i vari attacchi a Würzburg, Monaco, Ansbach (Germania) sono stati compiuti da gente molto giovane e indottrinata con facilità. La Germania era un modello per l’integrazione dei rifugiati. Ma l’islamismo radicale non si lascia assimilare. Esso è sostenuto da Arabia saudita e Qatar. Non c’è altra strada all’integrazione. Ma occorre dire la verità: nel Corano ci sono elementi di guerra e violenza. Ignoranza e perdita di senso morale dei politici occidentali.


    26/07/2016 - CINA

    Ergastolo per il generale Guo Boxiong, accusato di corruzione


    Già vice-presidente della Commissione militare centrale e anche membro del Politburo, l’alto ufficiale avrebbe usato la sua influenza per ottenere promozioni, accettando tangenti. Molti credono però che il vero crimine del generale in pensione sia la sua fedeltà all’ex presidente, Jiang Zemin – col quale avrebbe mantenuto stretti legami, anche dopo che ha lasciato il potere - e non a Xi Jinping.


    26/07/2016 - FILIPPINE

    Missionario Pime: Ringraziamo Dio per la tregua fra Manila e i ribelli comunisti


    P. Peter Geremia commenta la ripresa dei negoziati fra il governo e il New People’s Army, che in 50 anni di guerriglia ha fatto 150mila morti. Il presidente Duterte ha annunciato il cessate il fuoco durante il primo discorso sullo stato della nazione. “Era ora che si arrivasse alla tregua, questa è una guerra inutile che danneggia i civili presi in mezzo fra le due parti”.

     


    26/07/2016 - INDIA

    Madhya Pradesh, due cristiani rapiti e malmenati. La polizia li arresta per “conversioni forzate”

    di Nirmala Carvalho

    Sono il pastore pentecostale Ramlal Kori e un suo amico di nome Nandalal. I due uomini sono stati rapiti da radicali indù nel villaggio di Gadra, trascinati nella foresta e percossi con bastoni. La polizia li ha trovati otto ore dopo legati ad un albero. Invece di fermare i criminali, le autorità hanno arrestato i cristiani sulla base della legge anti-conversione in vigore nello Stato.


    26/07/2016 - SRI LANKA

    GMG: a Cracovia 28 giovani srilankesi “per una grande esperienza spirituale e di vita”

    di Melani Manel Perera

    Il gruppo che si esibirà anche in una danza singalese e tamil, ha rischiato di perdere alcuni ragazzi per un problema di visti. “Abbiamo iniziato a pregare in gruppo” e alla fine “abbiamo ottenuto il miracolo”.


    26/07/2016 - MYANMAR

    Vescovo di Kalay: Nella mia diocesi piagata dall’abbandono, la fede cresce


    Mons. Felix Lian Khen Thang parla della vita della Chiesa nello Stato Chin, a maggioranza cristiana ma dove i cattolici sono solo il 6%. I fedeli crescono ogni anno “e alcuni ritornano a casa dopo essere emigrati in cerca di lavoro”. L’Anno santo e la preparazione alla GMG hanno portato “un fiorire di opere di misericordia e una maggiore coscienza della confessione e del perdono di Dio”.

     


    26/07/2016 - TURCHIA-USA

    Senza estradizione di Fethullah Gülen, i rapporti Turchia-Usa sono in pericolo


    Il leader religioso è accusato di essere la mente dietro il “golpe fallito”. Ma secondo alcuni analisti il golpe “è riuscito” perché mette tutto il potere in mano a Erdogan. Campagna dei media contro Gülen e gli Stati Uniti. In occidente cresce la diffidenza verso la Turchia.


    26/07/2016 - BANGLADESH

    Dhaka, nove militanti islamici uccisi dalla polizia

    di Sumon Corraya

    26/07/2016 - GIAPPONE

    “Eutanasia per i disabili”: 19 persone con handicap uccise da giovane giapponese 26enne


    L’assassino, Satoshi Uematsu, aveva lavorato nel centro che ospita 150 disabili. Aveva scritto al parlamento chiedendo l’eutanasia per gli handicappati impossibilitati a “essere attivi nella società”. Si è consegnato alla polizia con una borsa piena di coltelli ancora sporchi di sangue.


    25/07/2016 - POLONIA – VATICANO – GMG

    San Giovanni Paolo II e suor Faustina, “angeli” dei giovani della Gmg


    Cracovia è colma di immagini dei due santi, legatissimi alla Divina Misericordia. E i ragazzi iniziano a “volerne sapere di più”: lunghe code agli info point dove giovani e giovanissimi – polacchi e non – spiegano la vita e le opere dei “campioni della fede”. Il presidente Duda concede cinque giorni di licenza ai soldati sotto i 35 anni: “La Giornata sia per voi un momento in cui pensare soltanto alla pace”. E il papa su Twitter: “Sarà un pellegrinaggio di fede e fraternità”.


    25/07/2016 - GIAPPONE

    “Affitta un amico”: il nuovo business della società giapponese sempre più sola


    È alto il numero di persone che sborsa 1000 yuan all’ora per conversare con uno sconosciuto. Gli “ossan”, uomini tra i 45 e i 55 anni, vengono pagati per ascoltare le persone e i loro problemi, che non possono raccontare ad amici e familiari. Uno psicologo: “I giapponesi fanno molta fatica a trovare qualcuno con cui confidarsi”.

     


    25/07/2016 - INDIA - GMG

    Mons. D’Souza, la Chiesa e il mondo hanno bisogno dei giovani


    Servono i talenti dei giovani, la loro energia, la loro fantasia e la loro leadership. Le “sfide” di essere “gioiosi annunciatori” dell’amore di Dio e del Vangelo, difensori della vita umana,  promotori dello sviluppo sostenibile, futuri leader della vita ecclesiale e sociale e portatori dei valori etici, capaci di trasformare il mondo.


    25/07/2016 - PAKISTAN

    Lahore, 207 bambini rapiti nel 2016: si teme un racket di abusi sessuali

    di Kamran Chaudhry

    La maggior parte dei bambini viveva in un quartiere povero della città. Non è stato chiesto un riscatto: è possibile che siano finiti in un giro di sfruttamento. Questo mese sono scomparsi 20 tra bambini e adolescenti; i corpi di quattro di loro sono stati ritrovati in sacchi della spazzatura o gettati nelle discariche.


    25/07/2016 - POLONIA – VATICANO – GMG

    La Gmg di Cracovia “un ponte di amore e vicinanza ai cattolici cinesi”

    di Vincenzo Faccioli Pintozzi

    Una piccola delegazione “informale” da Taiwan è in Polonia per incontrare i fedeli dalla Cina continentale: “Per noi è molto difficile vederli o parlarci durante la nostra vita normale. Ma vogliamo usare la Giornata mondiale della Gioventù per far sentire loro il nostro affetto e il nostro sostegno”. Teresa Wang, della cattedrale del Rosario di Kaohsiung, vorrebbe lavorare con i disabili del continente: “Ma le tensioni fra Pechino e Taipei rendono impossibile questi scambi”. Un appello ai vescovi di tutto il mondo: “Non scordate la libertà religiosa in Asia”.


    25/07/2016 - ISRAELE-PALESTINA

    Nuove scoperte e splendenti mosaici nei restauri alla chiesa della Natività di Betlemme (Foto)


    Riemersi dopo secoli i mosaici dei transetti: un’Ascensione di Gesù, con Maria, gli apostoli e gli angeli; l’incredulità di san Tommaso; l’entrata di Gesù a Gerusalemme; una trasfigurazione di cui restano solo pochi frammenti. Riportata alla luce la “firma” di un mosaicista del XII secolo.


    25/07/2016 - LIBANO

    Un patriarca alle frontiere

    di Fady Noun

    La visita del patriarca Rai a Qaa dimostra il senso di corresponsabilità delle Chiesa cristiane in Medio Oriente. La tentazione del carrierismo. L’incoerenza dei laici impegnati in politica.


    25/07/2016 - VIETNAM

    La GMG lontana da Cracovia: tra i giovani vietnamiti “rinasce la fede”

    di Thanh Thúy

    Migliaia di ragazzi vogliono volare a Cracovia per partecipare all’evento ma non possono per motivi economici. Nonostante ciò, si impegnano a pregare per il Papa e a mettere in pratica il suo messaggio di misericordia. Molti studenti si iscrivono alle associazioni caritative e risparmiano soldi da donare ai poveri: “I giovani devono essere protagonisti nella vita della Chiesa”.

     


    25/07/2016 - IRAQ

    Autobombe e suicidi a Baghdad, mentre si avvicina la “liberazione” di Mosul


    Stamane un’autobomba a Khales ha ucciso 10 persone; ieri a Kadhimiyah sono morte 15 persone. Il premier e il ministro della difesa annunciano i piani per liberare Mosul. Molti gruppi – fra cui quello di Moqtada al-Sadr – non vogliono truppe straniere (turche o statunitensi) sul terreno, ma chiedono di condividere informazioni coi Paesi della coalizione anti-Daesh. A Mosul i miliziani smobilitano gli uffici della morale islamica. Bloccate le comunicazioni via internet.


    25/07/2016 - NEPAL

    Nepal, primo ministro rassegna le dimissioni: campo libero ai maoisti

    di Christopher Sharma

    K P Sharma Oli ha voluto evitare la resa dei conti in Parlamento con la mozione di sfiducia presentata dalle opposizioni. Il leader designato è lo sfidante maoista detto “Prachanda”. Egli però è tra i principali indagati dalla Commissione che raccoglie le denunce sui crimini della guerra civile. Analisti sottolineano la necessità di avere una leadership stabile per ricostruire il Paese.


    25/07/2016 - ISRAELE-ARABIA SAUDITA

    Gerusalemme, delegazione saudita incontra membri del governo israeliano. A tema: Iran e iniziativa di pace con la Palestina

    di Joshua Lapide

    Dallo scorso anno Israele e Riyadh hanno reso pubblici i loro dialoghi sulle “sfide” nel Medio oriente. Entrambi sono stati contrari all’accordo sul nucleare iraniano, firmato un anno fa. A tema vi è anche un’iniziativa di pace del 2002 rimasta ferma. Essa propone rapporti diplomatici di Israele con tutti i Paesi arabi in cambio del ritiro dai territori occupati e la nascita di uno Stato palestinese.


    24/07/2016 - VATICANO

    Papa: appello e preghiera per i massacri di Monaco e di Kabul. La preghiera del Padre nostro


    All’Angelus, papa Francesco fa pregare i pellegrini per le vittime degli attentati terroristi in Germania e Afghanistan, contro le “oscure le prospettive di sicurezza e di pace”. “La parola ‘Padre’ è il ‘segreto’ della preghiera di Gesù, è la chiave che Lui stesso ci dà perché possiamo entrare anche noi in quel rapporto di dialogo confidenziale con il Padre che ha accompagnato e sostenuto tutta la sua vita”. Il ricordo dell’imminente Giornata mondiale della gioventù a Cracovia, dove il pontefice sarà a partire dal 27 luglio.


    23/07/2016 - POLONIA-VATICANO-GMG

    Cracovia, giovani di tutto il mondo e allerta massima per la GMG


    A pochi giorni dall’apertura della 13ma Giornata Mondiale della Gioventù si alza il livello dei controlli al Wawel, nella piazza del Mercato e nel resto del centro storico. Ma “l’invasione” pacifica dei ragazzi colora le strade. E si iniziano a vedere i primi centri vocazionali e i “confessionali in piazza”, per prepararsi al meglio all’evento guidato dal pontefice. Una delegazione di Taiwan viaggia 42 ore per raggiungere la capitale culturale della Polonia: “Spossante ma bellissimo”.






    In evidenza

    POLONIA – CINA – GMG
    I trucchi e le violenze di Pechino per fermare i giovani cinesi alla Gmg

    Vincenzo Faccioli Pintozzi

    Il governo ha bloccato ieri un gruppo di 50 giovani pellegrini, già imbarcati su un aereo diretto a Cracovia. Interrogati per ore all’immigrazione, sono stati “ammoniti” e rimandati a casa con l’ordine di non contattare nessuno all’estero. Nel frattempo, per i luoghi centrali della Giornata mondiale della Gioventù si aggirano “giovani cattolici cinesi”, in gruppi di cinque o sei persone, che hanno il compito di spiare i compatrioti. Lavorano per Istituti culturali o aziende cinesi in Polonia.


    ISLAM-EUROPA
    P. Samir: Terrore islamico in Francia e Germania: crisi dell’integrazione, ma soprattutto crisi della politica

    Samir Khalil Samir

    Il sequestro e l’uccisione di un sacerdote vicino a Rouen (Francia) e i vari attacchi a Würzburg, Monaco, Ansbach (Germania) sono stati compiuti da gente molto giovane e indottrinata con facilità. La Germania era un modello per l’integrazione dei rifugiati. Ma l’islamismo radicale non si lascia assimilare. Esso è sostenuto da Arabia saudita e Qatar. Non c’è altra strada all’integrazione. Ma occorre dire la verità: nel Corano ci sono elementi di guerra e violenza. Ignoranza e perdita di senso morale dei politici occidentali.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®