20/11/2018, 12.08
ASIA
Invia ad un amico

È il card. Charles Maung Bo il nuovo presidente dei vescovi dell’Asia

Succede al card. Oswald Gracias, arcivescovo di Mumbai (India), che il prossimo 31 dicembre terminerà il suo secondo mandato. Appartenente alla Società Salesiana di San Giovanni Bosco, è il primo vescovo di Lashio ed il primo cardinale della storia birmana.

Hong Kong (AsiaNews) – A partire dal 1° gennaio 2019, il card. Charles Maung Bo (foto) sarà il nuovo presidente della Federazione delle conferenze episcopali dell'Asia (Fabc). L’elezione dell’arcivescovo di Yangon (Myanmar) ha avuto luogo lo scorso 16 novembre a Bangkok (Thailandia), durante un incontro del Comitato centrale della Fabc. Il porporato birmano succede al card. Oswald Gracias, arcivescovo di Mumbai (India), che il prossimo 31 dicembre terminerà il suo secondo mandato alla guida della Fabc. Egli aveva già ricoperto la carica di segretario generale tra il gennaio ed il dicembre 2012.

Appartenente alla Società Salesiana di San Giovanni Bosco, il card. Bo nasce il 29 ottobre 1948 nel villaggio di Monhla, arcidiocesi di Mandalay. Studia presso il seminario Nazareth di Anisakan, a Pyin Oo Lwin, dal 1962 al 1976. Emette i voti temporanei il 24 maggio 1970 e quelli perpetui il 10 marzo 1976. È ordinato sacerdote salesiano a Lashio (Stato di Shan), il 9 aprile 1976. Dal 1976 al 1981 è parroco di Loihkam e dal 1981 al 1983 di Lashio. Dopo aver prestato servizio come parroco, dal 1983 al 1985 è assegnato al seminario di Anisakan come formatore.

Il card. Bo Serve come amministratore apostolico a Lashio dal 1985 al 1986 e come prefetto apostolico dal 1986 al 1990. Quando la prefettura è elevata a diocesi (7 luglio 1990), è nominato primo vescovo della nuova diocesi. Riceve la consacrazione episcopale il 16 dicembre dello stesso anno. Il 13 marzo 1996, papa Giovanni Paolo II lo nomina vescovo di Pathein, nella regione Ayeyarwady. Il 24 maggio 2003 è nominato arcivescovo di Yangon ed è installato il 7 giugno 2003. Dal 2000 al 2006 è presidente della Conferenza episcopale del Myanmar ed il 21 ottobre 2015 è il primo vescovo birmano a prendere possesso del titolo cardinalizio. Il 14 luglio 2018, papa Francesco lo nomina presidente delegato della XV Assemblea generale ordinaria su Giovani, Fede e Discernimento vocazionale (ottobre 2018).

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Card. Gracias: Il card. Bo guiderà i vescovi asiatici con ‘missione creativa’ (Video)
21/11/2018 08:47
Card. Gracias ai vescovi asiatici: Preghiamo per le famiglie e i cristiani in Siria
29/11/2016 11:00
Famiglia, sfida pastorale per la chiesa in Asia
16/08/2004
Vescovi asiatici a Cox’s Bazar: trovare una soluzione per i profughi Rohingya
19/02/2019 14:59
Vescovi asiatici: Cristo e non la carriera sia l'ideale di sacerdoti e seminaristi
18/05/2006