23/06/2021, 12.09
HONG KONG-CINA
Invia ad un amico

A mezzanotte chiude Apple Daily: domani ultima edizione cartacea

Anticipata di tre giorni la chiusura del quotidiano pro-democrazia di Jimmy Lai. Le autorità l’accusano di minacciare la sicurezza nazionale. Vertici del tabloid: dobbiamo tutelare la sicurezza personale dei nostri dipendenti. Il giornale aveva fondi per pubblicare fino al 26 giugno: la polizia ha congelato suoi asset per 1,9 milioni di euro.

Hong Kong (AsiaNews) – Apple Daily fermerà il suo sito online alla mezzanotte di oggi (ora locale); l’edizione cartacea del giornale indipendente sarà stampato e fatto circolare domani per l’ultima volta. Lo hanno annunciato i vertici della popolare testata fondata 26 anni fa dal magnate pro-democrazia Jimmy Lai.

La pubblicazione chiuderà tre giorni prima di quanto dichiarato nei giorni scorsi dalla sua direzione. Ieri Apple Daily aveva interrotto il suo servizio web in lingua inglese e sospeso la sua pagina finanziaria. Senza lo sblocco dei suoi asset, congelati dalla polizia per presunte violazioni della legge sulla sicurezza nazionale, il quotidiano avrebbe dovuto chiudere i battenti il 26 giugno per mancanza di fondi.

In un report pubblicato sul sito web, l’amministrazione del tabloid ha detto di aver anticipato la chiusura per tutelare la sicurezza dei propri dipendenti. Stamane la polizia ha arrestato un altro giornalista di Apple Daily. Si tratta di un editorialista 55enne che si firma con lo pseudonimo “Li Ping”. L’accusa nei suoi confronti è di aver “cospirato” con forze straniere per minacciare la sicurezza nazionale. È lo stesso capo d’imputazione utilizzato per imprigionare Lai e cinque dirigenti del giornale filo-democratico. Le Forze dell’ordine hanno precisato che ci saranno altri due o più fermi riguardo al caso.

Lai è in prigione dallo scorso dicembre; le autorità hanno congelato il 70% delle sue azioni di Next Digital, la holding che pubblica il giornale. Il 17 giugno la polizia per la sicurezza nazionale ha arrestato cinque figure di primo piano della testata, compreso il direttore capo Ryan Law. Lo stesso giorno le autorità hanno bloccato asset di Apple Daily per 18 milioni di dollari HK (1,9 milioni di euro). Subito dopo gli arresti Next Digital ha sospeso gli scambi in Borsa.

Next Magazine, un’altra pubblicazione del gruppo editoriale di Lai, ha annunciato oggi la propria chiusura. Next Digital è da tempo nel mirino dell’esecutivo cittadino e del governo centrale per il suo sostegno alla causa democratica nell’ex colonia britannica.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
La chiusura di Apple Daily non ferma gli arresti dei suoi ex giornalisti
28/06/2021 11:52
Si ferma Apple Daily English: il giornale pro-democrazia è vicino alla chiusura
22/06/2021 12:38
Raid della polizia: arrestati i vertici di Apple Daily
17/06/2021 08:46
Dopo la chiusura a Hong Kong, messo in vendita Apple Daily Taiwan
30/06/2021 12:02
Hong Kong: fino a 7 anni di carcere ai banchieri che fanno affari con Jimmy Lai
27/05/2021 11:15