09/03/2010, 00.00
SRI LANKA
Invia ad un amico

Al Santuario della Madonna di Tewatte 4mila giovani pregano per la loro vocazione

di Melani Manel Perera
Con il titolo “Eccomi, manda me”, l’arcidiocesi di Colombo celebra la Giornata dei bambini. Un’ occasione per bambini e giovani a iniziare il loro cammino vocazionale. Arcivescovo di Colombo: Noi abbiamo differenti talenti, qualità e debolezze, ma prima di tutto siamo preziosi e unici per il Signore. Per questa unicità Lui ci chiama alla sua missione.

Tewatte (AsiaNews) –  Oltre 4mila tra bambini e giovani provenienti dall’intera arcidiocesi di Colombo hanno partecipato in questi giorni alla Giornata dei bambini, dal titolo “Eccomi, manda me”. L’incontro è stato organizzato il 6 marzo scorso presso il Santuario di Nostra Signora di Lanka, dal Centro catechistico dell’arcidiocesi. L’incontro si celebra ogni anno e ha lo scopo di aiutare i bambini e i giovani a comprendere la loro vocazione attraverso rappresentazioni teatrali e testimonianze di sacerdoti e religiosi. La giornata di quest’anno avviene dopo l’interruzione del 2009 dovuta al conflitto in corso tra esercito srilankese e ribelli delle Tigri Tamil. Per aumentare il senso di unità tra i bambini mons. Malcom Ranjith, arcivescovo di Colombo e altri tre prelati hanno celebrato la messa in tre diverse lingue: sinhala, tamil e inglese.  

“Siamo oltre 6 miliardi nel mondo e ciascuno di noi è differente dagli altri – ha detto il prelato durante l’omelia – Noi abbiamo differenti talenti, qualità e debolezze, ma prima di tutto siamo preziosi e unici per il Signore. Proprio per questa unicità Lui chiama ciascuno di noi alla sua missione”. Il prelato ha invitato i bambini a seguire l’esempio di Samuele, Santa Teresa del Bambini Gesù, Madre Teresa e San Giovanni Vianney, che hanno reso sante le loro vite rispondendo alla chiamata di Dio.

“Questo è stato un grande giorno per noi – afferma uno dei ragazzi – stiamo prendendo importanti decisioni per la nostra vita e questa giornata ci ha aiutato a scegliere la strada giusta”.

La giornata è stata anche occasione per riflettere sulla condizione dei bisognosi. Durante l’offertorio i bambini hanno donato denaro, giocattoli e i cibo ai coetanei poveri delle varie scuole dell’arcidiocesi.      

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Tewatte, i cattolici celebrano la festa di Nostra Signora di Lanka (video)
11/02/2016 13:08
Tewatte: festa per la Natività di Maria, “nostra guida nelle sofferenze”
08/09/2016 15:03
Papa: cresca nei cristiani la coscienza di essere tutti missionari
05/05/2007
Card. Ranjith: Il dono più grande che abbiamo ricevuto è la Madre benedetta di Lourdes (il video)
22/02/2016 15:10
Compie 50 anni il pellegrinaggio di Ringraziamento a Nostra Signora di Lanka
10/01/2007