28 Marzo 2017
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est


  • » 23/07/2012, 00.00

    ASIA

    Borse asiatiche in discesa: i problemi dell'euro e della Cina



    L'euro al valore più basso in 12 anni sullo yen. Timori per un'ulteriore caduta delle esportazioni asiatiche in Europa. La Cina rivede al ribasso la sua crescita a causa del problema esportazioni. Il governo giapponese: Il rallentamento dell'economia globale è sempre più diffuso.

    Hong Kong (AsiaNews/Agenzie) - Le borse dell'Asia sono tutte in calo, preoccupate della situazione dell'eurozona e per i segnali di rallentamento nella crescita della Cina.

    L'Hang Seng di Hong Kong ha chiuso a meno 3%, la caduta più ampia da quasi tre mesi; in Cina, l'indice di Shanghai è sceso dell'1,3%. Il Nikkei di Tokyo ha chiuso a meno 1,9% e la borsa di Seoul è scesa dell'1,8%.

    L'euro si è indebolito di fronte allo yen, giungendo a uno scambio di 94,71 yen, il valore più basso da 12 anni.

    I mercati sentono la fragilità dell'eurozona, accresciutasi dopo che tre giorni fa la regione di Valencia ha domandato aiuti finanziari al governo centrale di Madrid per evitare la bancarotta. Questo ha portato le vendite di buoni del tesoro spagnolo di 10 anni a livelli impraticabili, con interessi superiori al 7%.

    L'eurozona è un mercato importante per l'Asia. La crisi europea porta a prevedere che le importazioni dall'Asia potranno diminuire in modo ancora più drastico.

    Al quadro già fosco, si aggiungono commenti del governo nipponico, secondo cui l'economia globale si sta raffreddando. In un rapporto mensile pubblicato oggi, si afferma che "il rallentamento dell'economia globale è sempre più diffuso". Da parte cinese, l'analista e accademico Song Guoqing, che collabora con la Banca centrale di Cina, ha affermato che il Paese abbasserà ancora di più la sua crescita.

    In un forum tenuto a Pechino lo scorso 21 luglio, Song ha affermato che "In Cina vi è un consenso per cui nei prossimi mesi la crescita economica sarà vicina all'8%. Ma personalmente io sono più pessimista perché vi sono problemi dal lato dell'esportazione".

    Secondo Song la crescita cinese potrebbe essere del 7,4%.

    Per la fine del mese sono attesi anche i risultati della crescita Usa nel secondo trimestre, che si prevede sia più bassa del previsto.

    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    16/05/2012 ASIA
    Le paure sulla Grecia e i non prestiti cinesi fanno scendere le borse asiatiche
    Segni negativi a Hong Kong (-2,7); Tokyo (-0,8); Shanghai (-0,4); Seoul (-1,3). C'è l'influenza per le nuove elezioni in Grecia e la sua possibile uscita dall'eurozona, ma anche il timore che la Cina non offra prestiti. Banche cinesi, PetroChina e perfino il gioco d'azzardo sono in crisi.

    11/06/2012 ASIA - UE
    Salgono le borse dell'Asia dopo gli aiuti alle banche spagnole
    La borsa di Hong Kong apre con un rialzo del 2,35. Salgono anche le azioni di compagnie che esportano in Europa. Positivi per il mercato i dati del commercio cinese: in maggio le esportazioni sono cresciute del 15,3; le importazioni del 12,7 in un anno. Sale il prezzo del petrolio e del rame, dovuti a un incremento delle importazioni cinesi.

    14/10/2011 ASIA
    Il Fondo monetario internazionale abbassa le stime di crescita per l’Asia
    Per l’effetto domino, le economie asiatiche risentono della crisi dell’euro e della stagnazione negli Usa. Il modello di crescita deve dirigersi verso il consumo interno e non appoggiarsi troppo sull’esportazione. Inalterata la crescita della Cina, ritoccata al ribasso lo scorso aprile.

    07/05/2012 ASIA-EUROPA
    Cadono le borse asiatiche dopo le elezioni in Francia e Grecia
    Tokyo a -2,75%; Hong Kong a -2,43; Seoul a -1,81; Shanghai a -0,26: i valori più bassi in sei mesi. L'euro scende al valore più basso da gennaio. Si teme che le vittorie dei partiti anti-austerità possano rivedere i programmi di risanamento del debito pubblico creando divisione nell'eurozona. Dal 2009-2010 sono cambiati i governi in Spagna, Italia, Irlanda, Gran Bretagna, Portogallo, Danimarca, oltre a Francia e Grecia. Segnali di cambiamento anche in Germania.

    06/03/2009 ASIA
    Scendono ancora le borse asiatiche
    Pessimismo diffuso a causa dei risultati di Wall Street e del mancato nuovo stimolo dalla Cina. Non si conosce ancora la profondità della crisi. Secondo il capo della banca centrale cinese vi sono “segni di recupero”.



    In evidenza

    VATICANO
    Il Papa ai giovani: Memoria del passato, coraggio nel presente, speranza per il futuro



    Diffuso oggi il Messaggio per la 32ma Giornata mondiale della gioventù sul tema “Grandi cose ha fatto per me l’Onnipotente”. Il modello di Maria nel suo incontro con Elisabetta. Rifiutare l’immobilità del “divano” dove starsene comodi e sicuri. Vivere l’esperienza della Chiesa non come una “flashmob” istantanea. Riscoprire il rapporto con gli anziani. Vivere il futuro in modo costruttivo non svalutando “le istituzioni del matrimonio, della vita consacrata, della missione sacerdotale”.


    AFGHANISTAN
    P. Moretti: Le Piccole sorelle di Gesù, per 60 anni “afghane fra gli afghani”



    Hanno vissuto 60 anni al servizio dei bisognosi. Sono rimaste a Kabul sotto l’occupazione sovietica, il controllo dei talebani e i bombardamenti Nato. Rispettate da tutti, anche dai talebani. Questo febbraio è finita la loro esperienza, secondo p. Moretti “una a cui guardare”.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®