12/12/2018, 09.01
FRANCIA-ISLAM
Invia ad un amico

Cherif, in fuga dopo l’attentato a Strasburgo: 3 uccisi e 12 feriti

Il giovane 29enne di origini nordafricane, ma nato nella città francese, ha sparato in un mercatino di Natale. In seguito si è scontrato con le forze di sicurezza. E’ ferito. Sei feriti sono in gravi condizioni.

Strasburgo (AsiaNews/Agenzie) – Si chiamerebbe Cherif, ha 29 anni, nato a Strasburgo, ma di origini nordafricane, l’attentatore che ieri sera nella città francese ha ucciso tre persone e ferito altre 12. Cherif si sarebbe stato radicalizzato (all’islam) durante una delle sue prigionie; era schedato come pericoloso nella lista della sicurezza, che avrebbe voluto arrestarlo proprio ieri in mattinata per una rapina con omicidio, ma la polizia non l'ha trovato nella sua abitazione. È quanto si conosce finora del giovane che è ancora in fuga, dopo aver avuto scontri a fuoco con le forze dell’ordine ed essere rimasto ferito.

L’attentato è avvenuto ieri sera verso le 20 (ora locale) in uno dei mercatini di Natale, vicino alla centrale Place Kléber.

La violenza appare come un attentato terrorista, anche se i motivi non sono ancora chiari. Almeno sei delle persone ferite versano in gravissime condizioni.

Le forze francesi di sicurezza sono in piena allerta e in grande tensione, a causa delle manifestazioni anti-governo dei “gilet gialli” che si susseguono ogni fine settimana.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Attentato a Strasburgo: il dolore del papa. Le critiche dell’imam: L’islam preso in ostaggio
13/12/2018 09:06
Ancora terrore a Parigi: lo Stato islamico rivendica l’attentato agli Champs Elisées
21/04/2017 08:40
Terrorismo islamico in Spagna: Morte 13 persone a Barcellona, sventato attacco a Cambrils
18/08/2017 09:20
Il papa prega per le vittime di Barcellona. Il cordoglio del mondo asiatico
18/08/2017 13:02
Francia, chiuse 20 moschee dove si predica l’islam radicale
02/08/2016 08:46