20/02/2015, 00.00
CINA
Invia ad un amico

Dopo il Capodanno, Pechino si sveglia ricoperta di neve

Secondo la tradizione popolare, la neve il primo giorno del Nuovo anno porta "frutti abbondanti" nell'anno che inizia. La partenza dei migranti svuota la capitale e la rende vivibile. La qualità dell'aria, però, supera di nuovo la soglia del pericolo: colpa dell'enorme spettacolo di fuochi d'artificio sparati durante la vigilia.

Pechino (AsiaNews) - Il primo giorno del Nuovo anno lunare - dedicato alla Capra - Pechino si è svegliata ricoperta di neve. Attesa per l'indomani, 21 febbraio, la nevicata ha iniziato a scendere in maniera leggera sulla capitale cinese dal pomeriggio del 19, ricoprendo la città e dando una mano a combattere l'inquinamento ambientale. L'evento meteorologico è stato accolto con gioia, dato che secondo la tradizione aprire il nuovo anno con la neve significa "frutti abbondanti" nell'anno che verrà.

Pechino gode inoltre di un'anormale assenza di residenti. Centinaia di migliaia di persone hanno abbandonato la città per tornare nelle zone di origine a celebrare il Capodanno con le famiglie, e le arterie cittadine - di solito intasate fino allo sfinimento - sono vuote in maniera irreale. Regolari i servizi di trasporto pubblico e l'accesso alle strutture pubbliche, anche queste di solito blindate.

La neve non è riuscita comunque a debellare l'aumento di particolato inquinante nell'aria, schizzato ad altissimi livelli dopo il grande spettacolo di fuochi d'artificio che ha illuminato il cielo del 18 febbraio, vigilia del nuovo anno. Intorno alle 12 del pomeriggio di oggi, il livello di qualità dell'aria toccava i 145 punti: secondo il canone internazionale, superare la soglia dei 140 significa "pericolosità" per chi respira l'aria.

Le autorità del traffico municipale sono state inoltre costrette a chiudere alcune autostrade di periferia, dove la neve - insieme alla nebbia del mattino e all'inquinamento dei fuochi - ha ridotto la visibilità a meno di 500 metri. Tuttavia, l'assenza di circa il 50% della popolazione ha aiutato la gestione del traffico su strada. 

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Inquinamento a Pechino, di nuovo valori a livelli record
25/02/2013
Al via il Capodanno cinese: comincia l’Anno del Cane
15/02/2018 11:52
Cina, terrorizzata dai botti di Capodanno una tigre cade dall'11mo piano di un palazzo
26/02/2015
La Cina si prepara al Capodanno: 2,5 miliardi di spostamenti interni
04/02/2015
L'Estremo oriente festeggia l'Anno della Capra fra viaggi, aragoste e polemiche politiche
18/02/2015