30/07/2015, 00.00
MALAYSIA
Invia ad un amico

E’ forse dell’ MH370 il relitto trovato sull’isola di Reunion

Vi sono alte probabilità che i resti appartengano al volo scomparso da oltre un anno. Ricerche su milioni di km di mare non hanno portato a nulla. Le famiglie dei 239 passeggeri lasciate senza risposte.

Kuala Lumpur (AsiaNews/Agenzie) – I resti di un aereo trovati sull’isola di Reunion saranno trasportati in Francia per essere analizzati e verificare se si tratta di parti dell’aereo MH370, scomparso da più di un anno fa.

Il premier Najib Razak ha dichiarato che l’oggetto portato a riva dalle onde, lungo circa due metri, è forse parte di un Boeing 777, il modello dell’MH370. Nessun altro Boeing 777 è precipitato in mare.

Il volo della Malaysia Airlines era partito da Kuala Lumpur verso Pechino l’8 marzo 2014, quando – dopo un’ora di volo – è scomparso dai radar.  A brodo vi erano 239 persone , dei quali 227 passeggeri da 15 nazioni e 12 malaysiani dell’equipaggio.

La ricerca dell’aereo si è svolta su un’area di milioni di km, ma senza successo. La potenziale scoperta di una parte di quell’aereo – una parte dell’ala - potrebbe portare qualche risposta alle famiglie che da 16 mesi si domandano del destino dei loro cari senza avere alcuna risposta né dalla compagnia, né dai loro governi.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Aereo scomparso, inquirenti francesi: il frammento ritrovato è del volo MH370
04/09/2015
Volo scomparso, premier malaysiano: il frammento d’ala appartiene all’MH370
06/08/2015
Aereo scomparso, tutto da rifare: non è nella zona di oceano Indiano al centro delle ricerche
29/05/2014
Satelliti australiani scoprono probabili relitti dell'aereo scomparso
20/03/2014
Dolore e angoscia fra i familiari dei passeggeri scomparsi col volo MH370
19/03/2014