28/10/2008, 00.00
EAU
Invia ad un amico

Fumetti e manifesti per tenere i giovani arabi lontano da alcol, droga e fumo

Negli Emirati è stata lanciata una campagna che illustra i danni che possono provocare le cattive abitudini. Creato anche, per la televisione, un cartoon che spinge ad avere comportamenti positivi.
Dubai (AsiaNews/Agenzie) – Manifesti, spot televisivi e un apposito sito web per indicare ai giovani degli Emirati arabi uniti la via del comportamento positivo, allo scopo di rafforzare la stabilità sociale. E’ la campagna lanciata dalla polizia di Dubai, illustrata dal vicecapo della polizia, generale Khamis Mattar Al Mazeina.
 
La campagna utilizza anche un fumetto con un personaggio Saeed Hemaya (che in arabo significa protezione) e la sua famiglia che, in film televisivi, illustrano i problemi derivanti da comportamenti deviati e cattive abitudini, come il fumo, l’alcol e la droga
 
E c’è anche un sito dedicato, hemaya.ae, che propone gli stessi temi, anche con immagini che prospettano i danni che provocano il fumare, l’uso di droga (nella foto) e di alcol.
 
Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Fede, dialogo e solidarietà: i giovani d’Arabia si preparano al Sinodo
24/11/2017 09:57
Dubai, tutto pronto per la gara di Corano
23/09/2006
A Dubai ci si ubriaca con alcolici camuffati da bibite
28/07/2006
Ad Abu Dhabi gli Stati del Golfo mostrano la loro fame di armi
18/02/2013
Abu Dhabi, la pandemia non ferma i cattolici: celebrate cresime e prime comunioni
08/09/2020 13:31