22/01/2014, 00.00
RUSSIA-SIRIA
Invia ad un amico

Ginevra II, Patriarca di Mosca: Fermare la guerra e liberare gli ostaggi

Kirill si rivolge ai partecipanti alla conferenza internazionale sulla Siria che si apre oggi a Montreux, in Svizzera. Ancora nessuna notizia dei due vescovi ortodossi sequestrati ad aprile 2013.

Mosca (AsiaNews/Agenzie) - Il Patriarca di Mosca e di tutte le Russie, Kirill, ha inviato un messaggio ai partecipanti alla conferenza internazionale sulla Siria, che si apre oggi 22 gennaio a Montreux (in Svizzera) auspicando che la cosiddetta "Ginevra II" metta fine alla guerra nel Paese mediorientale.

"Oggi il mondo guarda a voi con la speranza di azioni risolute, volte ad assicurare una soluzione pacifica del sanguinoso conflitto in Siria", si legge nella dichiarazione del primate ortodosso, diffusa dalle agenzie russe e in cui Kirill parla di "grande responsabilità". "La dimensione della tragedia, che da tre anni si consuma in Siria, è enorme" ha denunciato Kirill, il quale a settembre aveva scritto anche al presidente Usa, Barack Obama, contro l'allora paventato attacco militare a Damasco.

Il Patriarca ha invitato tutti gli uomini di buona volontà a fermare l'escalation di violenza in Siria, "mettere fine all'intervento dei gruppi terroristi ed estremisti, al loro finanziamento e sostegno militare dall'esterno, e dare la possibilità al popolo siriano di decidere lui stesso quale cammino intraprendere". 

Il leader ortodosso ha poi indicato nella "liberazione degli ostaggi e nella protezione dei luoghi sacri e dei monumenti di valore storico e culturale", il primo passo necessario per raggiungere la pace e la stabilità.

La Chiesa ortodossa russa ha espresso più volte preoccupazione per la sorte del metropolita Boulos Yazigi (della Chiesa ortodossa di Antiochia) e del metropolita Mar Gregorios Youhanna Ibrahim (della Chiesa siro-ortodossa), sequestrati da un gruppo di militanti nell'aprile dell'anno scorso. I due leader religiosi erano impegnati in lavori di tipo umanitario nel villaggio di Kafr Dael, vicino al confine turco-siriano. (N.A.)

 

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Poso, violenze anticristiane: estremisti incendiano una chiesa protestante
23/10/2012
Le due Chiese in Ucraina e il bambino sanguinante
19/01/2018 10:53
A Kiev il Concilio di unificazione della Chiesa ortodossa autocefala (Video)
14/12/2018 08:07
Il patriarca Kirill visiterà la Corea del Nord. L’ortodossia russa in Oriente
05/03/2019 07:29
Gerusalemme, resta chiuso per protesta il Santo Sepolcro (Foto)
26/02/2018 12:00