16/05/2007, 00.00
LAOS
Invia ad un amico

Il Laos appoggia il Giappone: per denaro contro le balene

In cambio di aiuti economici il Laos – che non affaccia sul mare - appoggia davanti all’International Whaling Commission l’abolizione del divieto di caccia alle balene voluto dal Giappone. Fini economici spingono Tokyo a voler riprendere la caccia alle balene, così come fini economici spingono il Laos ad appoggiarne le richieste.

Vientiane (AsiaNews/Agenzie) – La richiesta di porre fine al divieto di caccia alle balene avanzata dal Giappone è appoggiata dal Laos – Paese senza mare e tanto meno balene – che ha chiesto di essere ammesso all’International Whaling Commission (Iwc).

La decisione è stata presa alla vigilia della conferenza che si terrà in Alaska alla fine di questo mese. Il Primo ministro del Laos, Bouasone Bouphavanh, ha poi incontrato questa settimana il primo ministro giapponese, Shinzo Abe, il quale ha annunciato che il Giappone ha dato al Laos un milione di dollari per la rimozione delle bombe inesplose.

Fini economici spingono Tokyo a voler riprendere la caccia alle balene, così come fini economici spingono il Laos - uno dei Paesi più poveri e meno sviluppati del Sud est asiatico - ad appoggiare le richieste del Giappone. Il ministro degli esteri giapponese, tuttavia, nega che il denaro dato al Laos sia servito per comprarsi il suo sostegno davanti all’International Whaling Commission.

Ma Greenpeace accusa il Giappone di inviare aiuti economici ai Paesi in via di sviluppo - specialmente in Africa - che non hanno reali interessi per la caccia alle balene, per assicurarsi il loro sostegno. Secondo Junichi Sato, leader giapponese di Greenpeace, anche un solo voto all’International Whaling Commission “può cambiare le cose”. Infatti nella precedente sessione dell'Iwc una simbolica risoluzione favorevole alla ripresa della caccia alle balene è passata proprio per un voto. “La decisione presa dal Laos – dice Sato - in cambio di aiuti economici non rispecchia il volere della popolazione”.

Non si sa però se il Laos formalizzerà l’accordo prima della conferenza dell’International Whaling Commission che si terrà in Alaska.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Ultimatum di Camberra al Giappone sulla caccia alle balene
19/02/2010
Caccia alle balene, Tokyo "rispetterà la sentenza Onu" che la proibisce
01/04/2014
Il tribunale di Tokyo condanna a due anni l’attivista anti - caccia alle balene
07/07/2010
Attivista contro la caccia alle balene rischia 15 anni di prigione
27/05/2010
Tokyo riprenderà la caccia alle balene con fini commerciali
20/12/2018 08:43