11/08/2004, 00.00
Papa - Lourdes - Vaticano
Invia ad un amico

Il Papa confida i motivi del suo pellegrinaggio a Lourdes

Il messaggio di Lourdes: la guarigione spirituale dell'uomo moderno, la pace del mondo in Dio

Castelgandolfo (AsiaNews) - "Porterò, nel mio cuore, i ringraziamenti e le suppliche di tutta la Chiesa e, direi, del mondo intero, che solo in Dio può trovare pace e salvezza":  il Papa ha confidato così i suoi sentimenti alla vigilia del suo pellegrinaggio al santuario di Lourdes il 14 e il 15 agosto prossimi. Di fronte a migliaia di fedeli radunati a Castelgandolfo per l'udienza generale, l'84enne pontefice ha detto che egli considera "un dono speciale della Provvidenza la possibilità di ritornare a Lourdes", per celebrare "due grandi misteri mariani: l'Immacolata Concezione e l'Assunzione al Cielo in corpo e anima" di Maria. Giovanni Paolo II aveva già visitato il santuario di Lourdes nel 1983. Lourdes è famosa per i molti miracoli di guarigione fisica che avvengono ai malati. Il papa, concludendo l'udienza ha detto che andrà a Lourdes per chiedere la guarigione spirituale dell'uomo moderno:"L'uomo moderno – egli ha detto -  purtroppo, mostra a volte di avere in qualche modo smarrito il senso del peccato. E' necessario implorare per lui un risveglio interiore".

Ecco il testo completo del discorso del Papa:

 

"Carissimi Fratelli e Sorelle!

Sabato e domenica prossimi compirò un pellegrinaggio apostolico al Santuario mariano di Lourdes. In quel luogo benedetto avrò la gioia di celebrare la solennità dell'Assunzione di Maria Santissima al Cielo.

Motivo del pellegrinaggio è il centocinquantesimo anniversario della definizione dogmatica dell'Immacolata Concezione di Maria, compiuta dal Beato Papa Pio IX l'8 dicembre 1854. Quattro anni dopo, la Vergine apparve a santa Bernadette, nella grotta di Massabielle, presentandosi proprio come "l'Immacolata Concezione". Considero pertanto un dono speciale della Provvidenza la possibilità di ritornare a Lourdes nel segno di questa luminosa verità di fede.

Con un unico atto di lode a Dio e alla Vergine, abbraccerò i due grandi misteri mariani: l'Immacolata Concezione e l'Assunzione al Cielo in corpo e anima. Essi, in effetti, costituiscono l'inizio e la conclusione della vita terrena di Maria, congiunti nell'eterno presente di Dio, che l'ha chiamata a partecipare in modo singolarissimo all'evento salvifico della Redenzione compiuta dal Signore Gesù Cristo.

I momenti pubblici del pellegrinaggio saranno tre: nel pomeriggio di sabato, la recita del santo Rosario; alla sera, la tradizionale processione aux flambeaux; infine, domenica mattina, la solenne Celebrazione eucaristica. Inoltre, giungendo al Santuario e prima di lasciarlo, avrò modo di sostare in preghiera silenziosa dinanzi alla Grotta. In ogni circostanza porterò, nel mio cuore, i ringraziamenti e le suppliche di tutta la Chiesa e, direi, del mondo intero, che solo in Dio può trovare pace e salvezza.

Qual è, infatti, il messaggio che il Signore ha voluto rivolgere all'umanità mediante la Vergine di Lourdes? In sintesi, esso si può riassumere in una celebre espressione della Sacra Scrittura: Dio non vuole la morte del peccatore, ma che si converta e viva (cfr Ez 33,11). Rivolgendosi alla giovane Bernadette, Maria volle ricordare questo fondamentale messaggio evangelico: la preghiera e la penitenza sono la via attraverso la quale la vittoria di Cristo può affermarsi in ogni singola persona e nella società.

Ma per cambiare la propria condotta, bisogna ascoltare la voce della coscienza, là dove Dio ha posto il senso del bene e del male. L'uomo moderno, purtroppo, mostra a volte di avere in qualche modo smarrito il senso del peccato. E' necessario implorare per lui un risveglio interiore, che gli consenta di riscoprire appieno la santità della legge di Dio e gli impegni morali che ne derivano.

Con queste intenzioni nell'animo, mi accingo a partire verso il Santuario della Vergine Maria a Lourdes. Chiedo a tutti di accompagnarmi spiritualmente, affinché il pellegrinaggio del Successore di Pietro sia ricco di frutti per l'intero Popolo di Dio".
Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
A Lourdes pellegrini anche dall'Asia
09/08/2004
L'amore di "Mama Mary" ha cambiato la mia vita
14/08/2004
Lourdes: il papa sfinito, Ferragosto e le Olimpiadi
15/08/2004
Cristiani e musulmani al santuario di Komane, nonostante violenze e terrorismo
14/08/2004
Papa: la sofferenza non è inutile; è un'offerta per il mondo
14/08/2004