23 Aprile 2014 AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook            

Aiuta AsiaNews | Chi siamo | P.I.M.E. | | Rss | Newsletter




Dona
Il 5 x mille
ai missionari del PIME



mediazioni e arbitrati, risoluzione alternativa delle controversie e servizi di mediazione e arbitrato
invia ad un amico visualizza per la stampa


» 16/07/2012 15:28
VATICANO
Il Papa per la Giornata della Pace 2013: Beati gli operatori di pace
Il Messaggio mette in luce i diritti fondamentali (libertà di coscienza, di espressione e libertà religiosa) messi in pericolo dal nichilismo. La "crisi della democrazia", conseguenza della crisi economica, delle istituzioni e della politica. Il ricordo del Concilio Vaticano II e della Pacem in terris di Giovanni XXIII.

Città del Vaticano (AsiaNews) - Benedetto XVI ha scelto il titolo "Beati gli operatori di pace" come tema per la Giornata mondiale della pace, che sarà celebrata il primo 1° gennaio 2013.

Nel darne notizia, il Pontificio consiglio per la giustizia e la pace spiega che il Messaggio cercherà di approfondire il concetto di pace

nel suo aspetto "interiore" e "esteriore", mettendo in luce anche "l'emergenza antropologica, la natura e incidenza del nichilismo e, a un tempo, i diritti fondamentali, in primo luogo la libertà di coscienza, la libertà di espressione, la libertà religiosa".

Il Messaggio presenterà pure la "preoccupante crisi della democrazia" che si diffonde nel mondo a causa della crisi delle istituzioni e della politica, insieme all'emergenza educativa che accompagna questo periodo di crisi economica.

Giustizia e pace riferisce ancora che "il Messaggio guarderà anche al 50° anniversario del Concilio Vaticano II e dell'enciclica di Papa Giovanni XXIII, Pacem in terris, secondo la quale il primato spetta sempre alla dignità umana e alla sua libertà, per l'edificazione di una città al servizio di ogni uomo, senza discriminazioni alcune, e volta al bene comune sul quale si fonda la giustizia e la vera pace".


invia ad un amico visualizza per la stampa

Vedi anche
01/01/2013 VATICANO - PACE 2013
Papa: La pace è dono messianico e opera umana
14/12/2012 VATICANO - PACE 2013
Papa: la pace passa per il rispetto della verità e il rifiuto del relativismo
01/01/2013 VATICANO - PACE 2013
Papa: Il nuovo anno, come un viaggio. Chiediamo la benedizione di Maria
30/04/2012 VATICANO
Papa: l'idea del perdono trovi spazio anche nella soluzione dei conflitti internazionali
14/12/2012 VATICANO - PACE 2013
Per il papa, anche le politiche pro-aborto sono un nemico della pace
di Bernardo Cervellera

In evidenza
ITALIA - ASIA
Pasqua, la vittoria sulla morte e l'impotenza
di Bernardo Cervellera
SIRIA
Gesuita siriano: Mi manchi, p. Frans. Hai ispirato tutti noi
di Tony Homsy*Un giovane sacerdote della Compagnia ricorda la vita e l'operato di p.Frans van der Lugt, ucciso a Homs dopo aver rifiutato di abbandonare la popolazione piagata da fame e guerra: "Ha dato e continua a dare tutto per la Chiesa, per la Siria, per la pace. La sua testimonianza e le sue doti ne hanno fatto un missionario e un testimone del Vangelo eccezionale". Per gentile concessione del "thejesuitpost" (traduzione a cura di AsiaNews).
FRANCIA - IRAQ
Patriarca caldeo: il futuro fosco dei cristiani d'Oriente, ricchezza in via di estinzione per Occidente e Islam
di Mar Louis Raphael I SakoLe guerre in Iraq, Libia e Afghanistan hanno peggiorato la condizione dei popoli, in particolare le minoranze. Le politiche fallimentari promosse dall'Occidente. Cresce il fondamentalismo, la Primavera araba svuotata dagli estremismi. Il ruolo delle autorità musulmane nella tutela di diritti e libertà religiosa. La presenza dei cristiani in Medio oriente è fondamentale per i musulmani.

Dossier

by Giulio Aleni / (a cura di) Gianni Criveller
pp. 176
by Lazzarotto Angelo S.
pp. 528
by Bernardo Cervellera
pp. 240
Copyright © 2003 AsiaNews C.F. 00889190153 Tutti i diritti riservati: è permesso l'uso personale dei contenuti di questo sito web solo a fini non commerciali. L'utilizzo per riprodurre, pubblicare, vendere e distribuire può avvenire solo previo accordo con l'editore. Le foto presenti su AsiaNews.it sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate