16/07/2012, 00.00
VATICANO

Il Papa per la Giornata della Pace 2013: Beati gli operatori di pace

Il Messaggio mette in luce i diritti fondamentali (libertà di coscienza, di espressione e libertà religiosa) messi in pericolo dal nichilismo. La "crisi della democrazia", conseguenza della crisi economica, delle istituzioni e della politica. Il ricordo del Concilio Vaticano II e della Pacem in terris di Giovanni XXIII.

Città del Vaticano (AsiaNews) - Benedetto XVI ha scelto il titolo "Beati gli operatori di pace" come tema per la Giornata mondiale della pace, che sarà celebrata il primo 1° gennaio 2013.

Nel darne notizia, il Pontificio consiglio per la giustizia e la pace spiega che il Messaggio cercherà di approfondire il concetto di pace

nel suo aspetto "interiore" e "esteriore", mettendo in luce anche "l'emergenza antropologica, la natura e incidenza del nichilismo e, a un tempo, i diritti fondamentali, in primo luogo la libertà di coscienza, la libertà di espressione, la libertà religiosa".

Il Messaggio presenterà pure la "preoccupante crisi della democrazia" che si diffonde nel mondo a causa della crisi delle istituzioni e della politica, insieme all'emergenza educativa che accompagna questo periodo di crisi economica.

Giustizia e pace riferisce ancora che "il Messaggio guarderà anche al 50° anniversario del Concilio Vaticano II e dell'enciclica di Papa Giovanni XXIII, Pacem in terris, secondo la quale il primato spetta sempre alla dignità umana e alla sua libertà, per l'edificazione di una città al servizio di ogni uomo, senza discriminazioni alcune, e volta al bene comune sul quale si fonda la giustizia e la vera pace".

Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Papa: La pace è dono messianico e opera umana
01/01/2013
Papa: l'idea del perdono trovi spazio anche nella soluzione dei conflitti internazionali
30/04/2012
Poso, violenze anticristiane: estremisti incendiano una chiesa protestante
23/10/2012
Papa: L’amore di Gesù, scritto nel nostro cuore col fuoco dello Spirito, compie ogni giorno prodigi
10/05/2015
Papa: per costruire la pace bisogna "vivere" rapporti di giustizia e solidarietà
03/10/2013