18/02/2014, 00.00
INDIA
Invia ad un amico

India: la Chiesa ortodossa premia Sajan George, attivista cristiano per le minoranze

di Nirmala Carvalho
Il presidente del Global Council of Indian Christians (Gcic) è stato insignito del Mar Osthathios Puraskaram Award. A consegnarlo Sua Beatitudine Baselios Mar Thomas Poulose II, primate della Chiesa ortodossa indiana siro-malankarese.

Mumbai (AsiaNews) - Sajan K George, presidente del Global Council of Indian Christians (Gcic) e amico di AsiaNews, ha ricevuto il primo Mar Osthathios Puraskaram Award per "la generosa assistenza offerta a tutti i centri di missione e per l'impegno come attivista sociale". A consegnare il premio è stata Sua Beatitudine Baselios Mar Thomas Poulose II, primate della Chiesa ortodossa indiana siro-malankarese.

La premiazione è avvenuta ieri alla presenza di 10 vescovi metropolitani e centinaia di fedeli.

Attraverso il Gcic, Sajan George fornisce sostegno e assistenza alle minoranze che in India subiscono discriminazioni e vengono perseguitate. La Chiesa ortodossa indiana siro-malankarese conta più di 2 milioni di fedeli in tutto il mondo e centinaia di centri missionari.

 

 

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Al via il Congresso missionario dell’India: chiamati a incarnare il messaggio di Cristo
14/10/2009
Kerala, vescovi e insegnanti in sciopero della fame a difesa delle scuole penalizzate dallo Stato
21/10/2020 14:41
Vescovi indiani: A Pentecoste, una preghiera ecumenica di guarigione dal virus e dagli altri mali
29/05/2020 11:12
Kerala: Chiese orientali in lutto per Santa Sofia convertita in moschea
25/07/2020 11:59
Vescovo indiano: Un movimento politico di donne per sostenere i diritti femminili
31/01/2018 12:22