17 Dicembre 2017
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est


  • » 31/10/2013, 00.00

    BANGLADESH

    La Chiesa cattolica del Bangladesh lancia il suo primo settimanale online

    Sumon Corraya

    Il Pratibeshi è la versione digitale del primo giornale cattolico in lingua Bengalese. L'iniziativa ha come obiettivo quello di diffondere il messaggio del Vangelo e gli insegnamenti della Chiesa utilizzando i nuovi media. Lanciato lo scorso 27 ottobre il sito è stato creato dal Christians Communication Center e Signis.

    Dhaka (AsiaNews) -  Il Centro cattolico per la comunicazione in collaborazione con la Conferenza episcopale del Bangladesh ha aperto il primo settimanale online. Attivo dallo scorso 27 ottobre il sito prende il nome dal Pratibeshi (vicino), il più antico settimanale cartaceo in bengalese, nato nel 1940 e diffuso in 30 Paesi.  

    P. Joyanto Gomes, direttore del Pratibeshi,  afferma che "il settimanale online permette a molti utenti di leggere anche su internet le nostre notizie".  "Il mondo sta cambiando - sottolinea p. Gomes - ed è ora di aggiornarci. Stiamo seguendo questa strada per avere un contatto diretto con i lettori".

    La nuova versione del settimanale pubblicherà le notizie relative alla Chiesa cattolica, ma anche articoli di esteri e su temi culturali affrontati dalla Chiesa del Bangladesh. Gli obiettivi del Pratibeshi sono anzitutto tre: presentare e promuovere il messaggio di Cristo e gli insegnamenti della Chiesa attraverso i nuovi media; stimolare, sviluppare e risvegliare la coscienza spirituale, sociale, civile ed economica, raccontando le esperienze quotidiane della gente; spingere il personale della Chiesa a utilizzare le nuove forme di comunicazione. Il settimanale è un membro di Signis, Associazione cattolica mondiale per la comunicazione.   

    La pagina http://pratibeshi.thecccbd.org/. ha già ricevuto i primi commenti degli utenti. "Sono felice di sapere che il Pratibeshi è disponibile anche online", dice Anthony Pius Gomes, cattolico di Dhaka, che sottolinea come il passaggio alla versione digitale offre l'opportunità di raggiungere più persone. Per Samual Purification, giovane cattolico, si tratta di una grande iniziativa: "in questo modo sarà sempre più semplice leggere le notizie e le storie pubblicate dal Pratibeshi".  

     

     

    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    10/12/2013 BANGLADESH
    Bangladesh: una Giornata della Bibbia per porre Dio al centro della propria vita
    Organizzata dalla Conferenza episcopale del Bangladesh l'iniziativa si è tenuta lo scorso 8 dicembre in tutto il Paese. La Giornata ha concluso il programma di insegnamento e approfondimento della Sacra Scrittura iniziato lo scorso 8 novembre. Vescovo di Khulna: "I testi sacri aiutano a conoscere il Creatore e a scoprire la verità".

    24/06/2016 13:13:00 BANGLADESH
    La Caritas ha un nuovo direttore: Dio mi ha scelto, è la mia vocazione

    Francis Atul Sarkar è stato nominato ieri al posto di Benedict Alo D’Rozario. Quest’ultimo ha guidato il braccio sociale della Chiesa cattolica in Bangladesh per 29 anni. Il nuovo direttore vuole portare l’aiuto della Chiesa a quante più persone possibile. La Caritas ha attuato 92 progetti in tutto il Paese.



    29/02/2016 10:23:00 BANGLADESH
    Formati dalla misericordia, i giovani “possono cambiare il Bangladesh”

    Un incontro di quattro giorni organizzato dalla Chiesa bangladeshi per incontrare i futuri leader delle comunità, della società e della nazione. Al centro dell’assemblea, la misericordia e le sue ricadute pratiche nella vita di ciascuno. Un invito a liberarsi dalla schiavitù moderna del consumismo e del materialismo.



    19/06/2013 SRI LANKA
    Sri Lanka, nasce la prima radio cattolica del Paese: Portiamo Dio ai ragazzi
    Sarà su internet e trasmetterà programmi in singalese, ma in futuro aprirà al tamil e all’inglese. P. Benedict Joseph, direttore Centro per le comunicazioni sociali della Conferenza episcopale: “I nuovi media hanno un ruolo importante nella società. Raggiungeremo i giovani e li metteremo in contatto tra loro”.

    10/08/2017 13:09:00 BANGLADESH
    Dhaka, i diritti degli indigeni da iscrivere nella costituzione

    Nella Giornata internazionale dedicata ai popoli indigeni, organizzata una manifestazione con migliaia di partecipanti. Danze, musiche, processione con candele. Muhammed Zafar Iqbal, scrittore ed educatore. La diversità è bellezza. Ma il governo si dimentica dei diritti delle minoranze.





    In evidenza

    IRAQ
    Parroco di Amadiya: Avvento fra i profughi di Mosul, la solidarietà più forte delle difficoltà (Foto)



    P. Samir racconta un clima di gioia e di speranza, nonostante la mancanza di risorse e il calo negli aiuti. La lotta per sopravvivenza ha accresciuto il legame di unione fra cristiani e con musulmani e yazidi. Ancora oggi il centro ospita 150 rifugiati, il 70% dipende dalle risorse stanziate dalla Chiesa. Centinaia di giovani all’incontro di preghiera in preparazione al Natale.


    VATICANO-ASIA
    Xenofobia e populismo. Il caso dell’Asia

    Bernardo Cervellera

    Il simposio sul tema, voluto dal Consiglio mondiale delle Chiese (Wcc) e dal Dicastero vaticano per il servizio dello sviluppo umano integrale. Nella crescente ostilità verso gli altri, considerati come nemici e stranieri, tracciare le piste per l’impegno delle Chiese. I “migranti” tema politico importante in Germania e nella Brexit del Regno Unito. Testimonianze dall’America latina e dall’Africa. Esperienze asiatiche affidate al direttore di AsiaNews.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®